Juric sedotto e abbandonato da Pradè. La Fiorentina non risponde alla provocazione

Nelle parole del tecnico contro il ds viola c’è la delusione per non essere stato più chiamato ad allenare la Fiorentina

di Redazione VN

Fiorentina-Verona è già iniziata con il confronto a distanza tra Juric e Pradè. Proprio loro, scrive il Corriere Fiorentino, che la scorsa estate avevano un’intesa di massima per aprire un ciclo a Firenze. Il tecnico era il prescelto dai manager viola, ma dopo la conferma di Beppe Iachini è rimasto a Verona e – riporta il quotidiano – alla luce delle ultime esternazioni nemmeno troppo convinto. Le parole di qualche settimana fa del ds viola non sono andate giù al promesso sposo viola, nervoso dopo essere stato sedotto e abbandonato nel bel mezzo dell’estate 2020. Allo stesso tempo la Fiorentina ha deciso di non rispondere all’allenatore croato, visto che altre parole avrebbero potuto alimentare polemiche di cui la società viola in questo momento di difficoltà del gruppo non sente bisogno.

Sliding doors e vecchie ruggini: il conto in sospeso di Juric con la Fiorentina 

Ivan Juric
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy