Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Corriere Fiorentino

Dusan si prende il record e gli applausi del Franchi (ma non tutti)

Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images

L'attaccante serbo è il primo giocatore della Fiorentina a segnare 25 gol in un anno solare. Meglio di Batistuta

Redazione VN

Dodici minuti per scrivere una nuova pagina della storia viola. E soprattutto archiviare la freddezza con il pubblico del Franchi respirata la settimana precedente. Con la tripletta messa a segno ieri, la seconda in maglia viola dopo quella di Benevento dell’anno scorso, Dusan Vlahovic - si legge sul Corriere Fiorentino - è salito a 8 gol in campionato, diventando il primo calciatore della Fiorentina a segnare 25 reti nell’anno solare (da quando esistono i tre punti Toni si era fermato a 24 nel 2006 e Batistuta a 23 nel 1998). La sua voglia di calciare il rigore del provvisorio 1-0 contro lo Spezia è un messaggio chiaro a tutti dopo il gran rifiuto della domenica precedente.

Il serbo ha prima confermato la precisione nei rigori realizzando l’undicesimo centro in altrettanti tentativi in A e poi cominciato il suo (nuovo) dialogo a distanza con i tifosi viola. Se la parte più calda del tifo ha continuato a ignorare il numero 9, pur sottolineando con un boato il gol dell’uno a zero, nel secondo tempo i due centri che hanno chiuso la partita hanno visto Vlahovic festeggiare a più riprese a suon di applausi ricambiati. Prima con il parterre di tribuna, poi con quello di Maratona. Segno che una convivenza è più che possibile, tanto più se dovesse continuare a segnare con questa continuità. Mentre Commisso e la società viola preparano le strategie di mercato alla ricerca di un altro centravanti e di un esterno da consegnare a Italiano nel mercato invernale, Vlahovic sembra aver recuperato l’equilibrio giusto per affrontare le prossime sfide.

 FLORENCE, ITALY - OCTOBER 31: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina reacts during the Serie A match between ACF Fiorentina and Spezia Calcio at Stadio Artemio Franchi on October 31, 2021 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di