Rinnovi viola, la prima firma sarà di Biraghi: le cifre

Biraghi e la Fiorentina hanno trovato l’accordo

di Redazione VN

Biraghi e la Fiorentina sono pronti a proseguire insieme, ieri infatti l’agente Mario Giuffredi e il club di Commisso hanno trovato l’accordo per il rinnovo del contratto del difensore fino al 2025. I giornali confermano quanto Violanews.com vi aveva già raccontato nelle scorse ore: l’intesa tra il difensore e il club toscano è stato raggiunto e dopo la sfida con il Torino si passerà alle firme vere e proprie. Il giocatore guadagnerà una cifra di poco superiore a 1,5 milioni a stagione. E sull’agenda dei rinnovi c’è anche Terracciano, oltre a Vlahovic: LEGGI QUI

-> CALCIOMERCATO: TUTTE LE OPERAZIONI CONCLUSE IN SERIE A
-> Clicca qui per restare aggiornato su tutto il mercato della Fiorentina

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fabio44 - 1 mese fa

    Sono senza parole tutti quei soldi a questo mezzo giocatore ? Mah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. franco - 1 mese fa

    Pradè la svolta scorsa ha gonfiato di debiti la Fiorentina con operazioni da squadre come il Chelsea o altre squadre inglesi di prima fascia. Tra poco Comisso dovrà prendere un manager per tagliare i debiti, come dovette fare la vecchia proprietà. Infine non dimentichiamo che ha portato la famiglia Sensi sull’orlo del fallimento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. france - 1 mese fa

    A questo punto dovrebbe essere chiaro a tutti che Biraghi e il suo entourage hanno la clac.Basta vedere appena uno osa dire che è un giocatore mediocre(nient’altro che la verità dunque)spuntano i pollici versi in un lampo…
    Un like ci mette una decina di minuti ad arrivare,i pollici versi arrivano ancora prima che sia pubblicato il commento!!!
    Non pensando io che la nostra amata città possa vantare un così alto numero di incompetenti calcistici sorge spontaneo il dubbio di quanti “addetti ai lavori” possano “influenzare”o “indirizzare” fate voi,il pensiero globale del tifo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. france - 1 mese fa

      Come scusate,mi fate fare il pistolotto e poi solo due pollici versi?
      Avanti avanti anche con Ivo,forza clac mi sembra che vi siate un pò ammosciati…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. MAXgobbomai - 1 mese fa

    Resta comunque uno dei terzini nel giro della nazionale ITALIANA e sempre meglio di quel mezzo giocatore di Dalbert. Speriamo che Conte l’abbia un po’ raddrizzato poi vedremo se si troverà di meglio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ivo - 1 mese fa

    Roba da matti. In un mondo normale questo non sarebbe nemmeno in serie A. Infatti non l’avessimo preso noi se ne sarebbe stato tranquillo in serie B al Pescara, sua dimensione. Invece si ritrova in serie A con uno stipendio di 1,5 mln. Veramente nemmeno nelle favole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simuan - 1 mese fa

      …non stravedo assolutamente per il boccalone mancino pero’ non penso che sarebbe rimasto in B a lungo…c’e’ una carenza endemica di buoni interpreti di quel ruolo e quei pochi buoni sono gia’ in squadre affermate con lauti stipendi…diciamo che l’assurdita’ piu’ grande nella storia di Biraghi e’ stata il volerlo sostituire con Dalbert che era un caso disperato conclamato…anche nel mondo dei DS esistono delle favole inspiegabili e Prade’ lo dimostra…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. france - 1 mese fa

        Dire che non stravedi per Biraghi è come se tu non avessi detto nulla perchè è una cosa normale altrimenti dovresti seguire il curling.
        C’è qualcuno che stravede per Biraghi?
        Non sarebbe rimasto in B a lungo è tutto da vedere.SE si sa fare il proprio lavoro e si ha una rete di talent scout tipo Atalanta se ne puà trovare a bizzeffe meglio di Biraghi.In ultimo dare 1,5/1,7 milioni a Biraghi(se fosse vero) è un insulto alla tecnica calcistica.Lui li può chiedere anche con la scusa della nazionale ma darglieli è tutto un altro paio di maniche…..

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy