Tutto su De Paul: tra depistaggi e smentite, la Fiorentina non molla

Tutto su De Paul: tra depistaggi e smentite, la Fiorentina non molla

La trattativa è entrata nel vivo e la Fiorentina non intende mollare il colpo, nonostante le smentite

di Simone Bargellini, @SimBarg

Il mirino è puntato da tempo. La Fiorentina ha individuato in Rodrigo De Paul il profilo ideale per piazzare un ultimo (forse) colpo grosso. L’argentino è un pallino di Daniele Pradè che, insieme con Montella, lo ha messo fin dall’inizio tra le prime scelte dell’estate viola. C’era solo da aspettare l’ultima fase e sperare che nel frattempo nessuna delle “big” si facesse avanti seriamente con l’Udinese. Le smentite del ds gigliato sono arrivate a più riprese, e anche nelle ultime ore il messaggio – ufficioso – che filtra è che le richieste sono troppo alte e l’affare ha poche chance di andare in porto. Depistaggi e strategia, sperando che l’Udinese, che partiva da una richiesta di 40 milioni, venga ancora un po’ incontro alla Fiorentina. Intenzionata a provarci fino alla fine, forte anche del gradimento dello stesso De Paul, che vorrebbe misurarsi in una nuova stimolante avventura. Nello scacchiere di Montella l’argentino sarebbe l’elemento in grado di dare ancora più qualità e imprevedibilità, potendo giocare in molti ruoli: mezzala, trequartista ed esterno d’attacco. E COMMISSO CONFERMA TUTTO

 

“Pulgar a Firenze, il Bologna si faccia un esame di coscienza”

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchioviola - 2 mesi fa

    Duri eh, guardate che De Paul non arriva, l’Udinese, dal suo punto di vista con ragione pretende una certa cifra, cifra che la Fiorentina non può dare perciò volenti o nolenti dobbiamo rivolgerci altrove.
    Comunque De Paul o no, fin’ora il mercato viola mi sembra un tantino scadente, a parte gli arrivi di Lirola e Pulgar, gli altri arrivati sono o giocatori a fine carriera o giocatori di secondo piano, praticamente la parte consistente della squadra è composta dalla rosa dello scorso anno con l’aggiunta di giovani sempre portati da Corvino.
    Se questo significa far sognare i tifosi….. Mah!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Barsineee - 2 mesi fa

    quando leggo che manca solo lui insomma oppure che si inizia a sognare mi chiedo … ma abbiamo sognato per tutto il calco mercato quando abbiamo parlato di Naingollan, Tonali, Berge, Rogier, Demme, quando abbiamo letto che con la chiusura del mercato inglese sarebbe decollato il mercato, che sarebbero arrivati almeno altri 3/4 titolari … considerando che il terzino sinistro l’abbiamo appena regalato all’Inter prendendo una super scomessa … aspettiamo la fine del mercato per valutare come al solito!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. SOLOROGER - 2 mesi fa

    Questa squadra, spero tanto di sbagliarmi, non mi convince! Per sognare obiettivi importanti siamo lontani anni luce! Però a volte succedono delle cose strane nel calcio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. muschio23 - 2 mesi fa

      Anche a me (soprattutto da fan di Rafa Nadal), Federer non mi ha mai convinto sulla terra rossa, però lo reputo comunque un campione!
      A parte le battute, se non ti convince il mercato nostro vatti a vedere il convintissimo mercato del Milan..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bati - 2 mesi fa

      si succedono cose strane, anche che qualche tifoso sia più bravo a fare il tifoso che a capire di calcio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Felipe - 2 mesi fa

      Obiettivi importanti quest’anno non verranno perseguiti…….ti è stato ripetuto in tutte le salse da Barone, Pradè, Commisso…….ma tu dov’eri……su Marte….??????

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Manuel Rui Costa - 2 mesi fa

    Con de paul si inizia a sognare

    Giocatore che sposta gli equilibri di una squadra.
    Facciamo il massimo sforzo ma va preso ad ogni costo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. bati - 2 mesi fa

    L’alternativa resta Suso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. bati - 2 mesi fa

    Si sono da sempre sbilanciati molto su De Paul che per caratteristiche è proprio il giocatore che ci manca. Solo un grande imprevisto può non farlo arrivare a Firenze. Pradè sa bene come muoversi, si era già da tempo mosso con L’Udinese che conosce bene e con l’entourage del giocatore. Ora ne parla anche Commisso. Credo che siano abbastanza tranquilli di prenderlo, magari lo pagheranno un pò di più di quello che speravano. A questa squadra manca solo lui. Sono un tifoso molto tranquillo sulla riuscita dell’operazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Lk - 2 mesi fa

    Mah, io mi chiedo, c è un alternativa a De Paul qual ora nn si chiudesse la trattativa?! Se, giustamente difrente a certe cifre, la fiorentina si tirasse in dietro? Anche perché, se è vero quello che si legge è o sentito, è cioè hanno bocciato (almeno per adesso) Badelj perché cammina, in teoria ne servono 2 di mezzali, Pulgar andrà davanti la difesa, ma almeno una mezzala di spessore c vuole, e spero che c sia un piano B a De Paul e non Bessa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. 29agosto1926 - 2 mesi fa

    Certamente sbaglio ma credo che alla fine arriveranno:
    Dalbert
    Tonelli
    De Paul
    Pedro
    e……….. mancherebbe un centrocampista per fare festa davvero.

    si, lo so!!!! E poi una fettina di c…..o. Me lo sono detto da solo prima che lo dica qualcun altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 2 mesi fa

      la fettina di culo è l’unica sicura. Molto probabili Dalbert, De Paul e Tonelli. Pedro possibile, ma fino a che la zavorra non si leva di torno….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy