Prandelli, il Covid arriva nel momento peggiore: il suo lavoro rallenta. E sullo sfondo c’è il Genoa

Prandelli fermato dal Covid: è asintomatico, ma è l’unica notizia incoraggiante. La Fiorentina quanto risentirà dell’assenza di uno dei pochi punti fermi?

di Alessio Crociani, @AlessioCrociani
Prandelli

Piove sul bagnato in casa Fiorentina. E stavolta, come già era successo con Pulgar e Callejon, è la pandemia a metterci lo zampino. Partiamo dalla notizia più importante: Cesare Prandelli – positivo Covid – risulta asintomatico, unico aspetto incoraggiante di questa vicenda che vede protagonista suo malgrado il tecnico della Fiorentina. Non è poco, considerati i tempi che corrono. Il fatto di potersi preoccupare solo delle possibili ripercussioni su temi secondari è di per sé già una buona notizia.

Con distacchi significativi, viene tutto il resto, comprese le problematiche di una Fiorentina senz’anima ed il quart’ultimo posto in classifica frutto di otto punti in nove giornate. Prandelli stava provando ad uscirne, seppur tra le mille difficoltà del caso. E suona quasi banale sottolineare quanto sarebbe stata importante la sua presenza fisica nei giorni più bui, con lo scontro salvezza contro il Genoa sullo sfondo. Senza contare – non ce lo dimentichiamo – che Prandelli è alla guida della squadra da meno di un mese e ad oggi è uno dei pochi punti fermi della Fiorentina.

Dover fare a meno del lavoro quotidiano significa rallentare tutto, anche la crescita del rapporto tra il mister e la squadra oltre che all’aspetto tattico. Non esattamente il massimo della vita per un gruppo che sembra avere proprio nella testa i suoi problemi più grandi. Certo, nel 2020 non mancano i modi per tenersi in contatto anche a distanza. E siamo certi che Pin svolgerà al meglio il suo lavoro di vice. Ma avere Prandelli ai campini sarebbe stato diverso, inutile negarlo. Oramai è andata così, non resta che augurare al mister una pronta guarigione.

Prandelli
GERMOGLI PH: 22 NOVEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BENEVENTO NELLA FOTO MISTER CESARE PRANDELLI
12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jameslabriexxx - 2 mesi fa

    Il Milan vince lo stesso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Bamba - 2 mesi fa

    Sto guardando il PitBull Lipsia dominare in Coppa Campioni. Una squadra fondata appena due anni fa. Questo miliardario ci ha messo i soldi e adesso sono la squadra più forte d’Europa. Qualcuno lo dica ai tifosi della Fiorentina. Rocco deve sparire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Larry_Smith - 2 mesi fa

    Se perdiamo anche il Pin sarà necessario il Puk

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. mannuccigabriele7_14377276 - 2 mesi fa

    Esiste uno staff che sicuramente saprà cosa fare. La cosa positiva è che Cesare è asintomatico tra qualche giorno rientrerà al suo posto . Non vedo il problema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. franco55 - 2 mesi fa

    La frase di Pin lascia intendere la realtà si pensa più ai contratti che al campo qualche tempo fa dissi proprio questo ma tanti mi misero il pollice

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Antonino - 2 mesi fa

    Segnali. anno Orribilis, mi viene da grattarmi i co..voni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Etrusco - 2 mesi fa

    Prandelli sta bene è questa la notizia più bella. Per il resto c’è PIN, ci sono le telecamere per seguire l’allenamento ed i telefoni e WhatsApp per interagire immediatamente.
    Quindi avanti e basta scuse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 2 mesi fa

      Un coro o una banda musicale ha sempre un maestro che dirige e dà sicurezza per andare tutti a tempo. Il maestro è importante, per l’allenatore è la stessa cosa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ilRegistrato - 2 mesi fa

    I casi di Covid li hanno tutti e in campo non ci va Prandelli ma i calciatori, non inventiamo altri alibi. I calciatori debbono correre e basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mister100 - 2 mesi fa

    Anno di merda, Covid di merda, tutto di merda!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. fabio1926 - 2 mesi fa

    Forza Cesare… Siamo con te.

    E finirà questo anno di m….!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Bottegaio - 2 mesi fa

    Forza e Coraggio Mister!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy