Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il protagonista

Milenkovic: “Tanta rabbia dopo le ultime gare. Progetto viola? Io ci credo”

GERMOGLI PH: 2 MARZO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS JUVENTUS NELLA FOTO MILENKOVIC

Il difensore: "Gol contro l'Atalanta in Coppa Italia? Un'emozione incredibile quando ho visto entrare la palla all'ultimo secondo. Pazzesco"

Redazione VN

Nikola Milenkovic, protagonista assieme a Italiano della rubrica social trasmessa sui canali ufficiali della Fiorentina, ha parlato di tanti argomenti inerenti l'attualità di casa viola. Queste le sue parole: "Oggi abbiamo fatto un allenamento difficile, ma grande lavoro. Il mister ci tiene a tenere tutti sul pezzo, speriamo di proporre domenica in campo ciò che abbiamo preparato durante questa settimana. Sassuolo, Juventus e Verona? C'è tanta rabbia perché abbiamo fatto tre partite di livello. Abbiamo creato tanto senza però ottenere il risultato che volevamo. Facciamo un calcio molto propositivi, se continuiamo così sono sicuro che gol e risultati non saranno un problema. Arriveranno di sicuro. Ho tanta fame di fare bene, il mister ha portato una mentalità incredibile, vincente. E' riuscita a trasmetterla a tutti noi. Sono ambizioso ed ho voglia di migliorare. E' il quinto anno che sono qua, quindi devo aiutare anche i compagni di squadra più giovani".

Il centrale serbo prosegue: "La passione per la maglia? Abbiamo parlato con i nuovi arrivati, ma anche i tifosi trasmettono la passione che si respira in questa piazza. Il mio temperamento? Fuori dal campo sono più tranquillo, ma il campo non perdona. Lì non ci sono amici, bisogna fare tutto per far vincere la propria squadra. La nostra mentalità la creiamo in allenamento. Chi il più difficile da marcate in allenamento? Abbiamo attaccanti diversi. Piatek in area non perdona, Arthur fa molte sponde per i compagni e fa giocare. Kokorin è molto bravo a difendere la palla. Cosa chiede il mister? Tante cose a tutti. A me chiede di essere più propositivo con la palla al piede, in fase difensiva vuole lavorare di reparto. Con il calcio di Italiano, propositivo, con la linea difensiva molto alta, si cresce molto. Siamo molto contenti. Juventus? Cerchiamo sempre di giocare alla stessa maniera indipendentemente dall'avversario. Non ci spaventiamo se arriva una squadra che sta in alto in classifica. Contro il Bologna sono sicuro che i nostri tifosi ci daranno una grande mano".

Milenkovic conclude: "Il gol contro l'Atalanta in Coppa Italia? Un'emozione incredibile quando ho visto entrare la palla all'ultimo secondo. Giocavamo fuori casa, in 10, contro l'Atalanta. E' stato pazzesco. Rapporto con il mister? Ho un rapporto molto buono e aperto. Lui mi dice tutto quello che pensa indicandomi in cosa posso migliorare. Cerco di essere sempre disponibile, mi sento molto bene. Progetto Fiorentina? Ci credo. Ho rinnovato il contratto a inizio stagione perché ho visto una società ambiziosa e un allenatore propositivo. Tifosi viola? Mi piace molto la loro passione e l'attaccamento per la maglia. Sentiamo molto la loro spinta in campo quando giochiamo. Bologna? Lo affronteremo come abbiamo fatto con le ultime tre partite. Dovremo essere più efficaci sfruttando meglio le occasioni che ci capiteranno, ma se giocheremo così non dovremo avere paura di niente".

 GERMOGLI PH: 6 MARZO 2022 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS VERONANELLA FOTO ITALIANO
tutte le notizie di