Il punto fermo di Iachini e il messaggio trasversale per Pradè

Il punto fermo di Iachini e il messaggio trasversale per Pradè

Badelj e Pulgar sono incompatibili e non c’è neanche una alternativa alle mezzali: urge un rinforzo dal mercato, almeno uno

di Simone Bargellini, @SimBarg

Repetita juvant. “Badelj e Pulgar sono due giocatori similari, nessuno dei due per caratteristiche può fare l’interno di centrocampo, li metterei in difficoltà”. Beppe Iachini ha ribadito oggi il concetto, semmai non fosse sufficientemente chiaro, sulla sua idea di centrocampo. Concetti che chiamano (indirettamente) in causa Pradè e la società. Perchè di mezzali di “gamba” la Fiorentina ha soltanto Benassi e Castrovilli. E poi? Non ci sono altre alternative, a meno di non considerare Zurkowski che sembra però destinato a partire. Ecco perchè un rinforzo nel reparto – almeno uno – serve come il pane e tra i profili più chiacchierati Duncan pare più adatto di Mandragora. Ma non esiste solo il centrocampista del Sassuolo sul pianeta calcio e il tempo inizia a stringere visto che tra una settimana esatta il mercato chiuderà. “Non compreremo tanto per fare” ha detto qualche giorno fa il diesse viola. Giusto, giustissimo, ma in questo caso non c’è niente di superfluo. VIOLA COL TRIDENTE? IACHINI NON DICE NO

 

I piani per Duncan: Iachini lo vuole, la Fiorentina alza l’offerta

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jameslabriexxx - 4 settimane fa

    Io dico solo una cosa..
    20 mln per Duncan è uno scempio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. 29agosto1926 - 4 settimane fa

    C’è chi compra Kurzawa e chi compra Boateng!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. simuan - 4 settimane fa

    …continuo a pensare che se invece di uno ne prendono due di centrocampisti l’e’ molto meglio…sacrificando l’acquisto per la difesa se fosse necessario. Rimango anche molto stupito di questa improvvisa accelerata sull’argomento della nostra infallibile classe giornalistica…la corsa alla scoperta dell’acqua calda con sei mesi di ritardo…grandiosi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. The Count of Tuscany - 4 settimane fa

    Credo che se ben allenato Eysseric possa cmq scendere in campo, il piede ce lha tutto, il dinamismo spero lo abbia allenato con iachini. Non servono solo titolari, ma anche riserve

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. folder - 4 settimane fa

    Tranquillo Iachini:basta tu abbia pazienza fino alle 19,58 del 31 gennaio:poi vedrai che giocatorone t’arriva.Il novello Tino Costa sarà tutto tuo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. batigol222 - 1 mese fa

    Se arrivasse uno come duncan ok, ti fa gioco anche per l’anno prossimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. ottone - 1 mese fa

    no problem, va bene così. Tanti propositi e poi si sceglie sempre il minimo sforzo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Calma Iachini, i rinforzi arriveranno non prima del 10 Febbraio, devi capire che il tempo è stato poco per fare degli acquisti validi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 4 settimane fa

      Amico mio, se poi arrivano entro la fine del mercato, torni a chiedere scusa?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 4 settimane fa

        Ma a te sembra normale che è dall’estate che Pradè sa di aver bisogno di un centrocampista e ci ritroviamo a sei giorni dalla fine del mercato ed ancora non è arrivato per risparmiare due milioni?
        Chiedere scusa di cosa? Se avessimo un DS come si deve non avrebbe fatto tante cappellate come ha fatto e ci sarebbero già dei giocatori VERI a disposizione.
        Se c’è qualcuno che deve chiedere scusa è proprio Pradè che ci ha comprato Badelj, Boateng, Pedro, Ghezzal che non sono serviti a niente.
        La cosa vera è che siete diventati tutti leccapradè perché solo così si può giustificare un simile scempio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Burlamacchi - 1 mese fa

    Ne servono due di rinforzi a centrocampo.

    Pulgar e Castrovilli (per quanto giovane) sono quelli che corrono di più. E’ fisiologico che fra un po’ inizino a calare nelle prestazioni se non li facciamo rifiatare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. batigol222 - 1 mese fa

    Io penso che in questo momento fondamentale è non inserire giocatori inutili, tipo un altro boateng o un altro badelj. Qualcuno di cui a giugno (a meno che non sia in prestito e basta) ti dovesti pentire, da dare via per prendere qualcuno buono davvero. Un altro saponara per esempio, fatichiamo per darlo gratis a desta e sinistra pur di non pagargli lo stipendio.
    La fiorentina ora come ora ha trovato degli equilibri, per l’obiettivo di quest’anno che è la salvezza tranquilla potrebbe anche andare bene così. L’importante è non inserire giocatori inutili o che mettono zizzania

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy