Di Gennaro boccia Mandragora: “Non è quello che serve alla Fiorentina. Vi spiego”

Di Gennaro boccia Mandragora: “Non è quello che serve alla Fiorentina. Vi spiego”

L’ex viola: “Mandragora è un regista, meglio Duncan. Ma per il futuro servono giocatori più importanti”

di Redazione VN

Mandragora è un regista, mancino, potrebbe essere un buon profilo. Ma c’è di meglio”. Così l’ex viola Antonio Di Gennaro si è espresso oggi ai microfoni di Lady Radio:  “Duncan è un giocatore diverso. E’ una mezzala, mi è sempre piaciuto ed anche a Iachini piace. Il ruolo è differente rispetto a Mandragora. Duncan non è un fuoriclasse, ma in prospettiva è un buon giocatore. Certo per fare una grande Fiorentina, che possa lottare per il quinto/sesto posto bisognerà spendere cifre importanti nei prossimi mercati”. E AMRABAT RESTA NEL MIRINO

VIDEO – Pradè sul mercato: “L’ultima settimana determina, ma non compreremo tanto per fare”

12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Lore1697 - 1 mese fa

    Mandragora è un altro Sturaro, cioè giocatori che vengono quotati il triplo del loro reale valore solo perchè di orbita juventina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Dejan - 1 mese fa

    Mandragora non serve a nessuno: vale si è no 10 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bati - 1 mese fa

    Hai ragione vecchio Dige. C’è una maledizione centrocampo da anni che nessuno riesce a risolvere. Da quando abbiamo perso i magnifici tre Pek-Borja-Aqui nessuno ci capisce niente. Come se quelli non fossero grandi esempi sui quali tentare di parametrare i nuovi acquisti. Eppure Pradè dovrebbe averli ben scolpiti nella memoria. La mente contorta di Corvino riuscì ad immaginare un centrocampo con Gerson e Benassi e abbiamo visto uno dei centrocampi più assurdi e inguardabili della storia. Pradè da settembre scorso ha una voragine lì nel mezzo da coprire e sono sei mesi che cincischia brancolando nel buio. Tutte mezze figure o ragazzini acerbi dal ruolo indefinito. Ma una telefonatina a Macia l’avrà fatta?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Burlamacchi - 1 mese fa

      Questa estate sembrava potesse tornare Borja. Ricordi le critiche?
      Peraltro ha giocato poco nell’Inter, ma quando lo ha fatto non è andato affatto male, segnandoci pure.

      A me Pulgar non sembra una mezza figura (era partito benissimo, ha avuto un calo, ma nelle ultime partite ha fatto bene) e Castrovilli non mi sembra un “ragazzino acerbo dal ruolo indefinito”.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 1 mese fa

        Pulgar nella Lazio, e dico Lazio e non Barcellona o MC, farebbe solo panchina.Se vuoi ambire alle prime posizioni,e non dico allo scudetto,sono ben altri i giocatori da cercare.Bisogna avere solo le capacità di cercarli e non volere solo e comunque un Duncan per il quale ti chiedono 20 Mil.!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Sblinda - 4 settimane fa

          Noi non siamo la Lazio. La Lazio poco fa giocava con Cataldi e Onazi, ha investito e con il tempo è arrivata dov’è. Duncan ci servirebbe come il pane e a 15/16 lo prendi. Forza viola.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. Burlamacchi - 4 settimane fa

          Che parac**o che sei folder.

          Scusami ma è così.
          Sono SICURO al 100% che se non avessimo trattato Duncan e magari fosse finito in un club come la Lazio o il Napoli, saresti a lamentarti sul perchè non s’è preso noi.
          Sono sicuro che diresti che 20 milioni potevamo investirli noi.

          Mi spiace ma non trovo onestà nelle parole tue e di altri. Anche Pulgar, che nel Bologna ha fatto bene e da noi sta facendo bene, se fosse finito alla Lazio o al Napoli o chissà dove, saresti qua a dire che era da prendere noi.

          Che poi che paragone è con la Lazio? Ma hai visto che posizione occupa la Lazio? Hai visto che lavoro è stato fatto negli ANNI? Ti sembra la stessa cosa da noi? Ti sembra paragonabile?

          “Pulgar nella Lazio farebbe solo panchina”. Puo essere. Bella scoperta. Nel Real Madrid farebbe solo tribuna, che discorsi. Peccato che noi siamo la Fiorentina ed uno così ci va più che bene. Altro che Gerson o Edimilson Fernandes.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. bati - 4 settimane fa

        Burlamacchi, magari fosse tornato Borja, avremmo evitato in parte (l’attacco sarebbe mancato lo stesso) un girone di andata da incubo. Quando dico voragine intendo il ruolo che dovrebbe coprire Duncan e cioè dietro a Castrovilli. Pulgar è giovane e migliorerà ma lo vedo poco dinamico. I grandi centrocampi, a cominciare da quello che ricodavo io sopra, sono formati da buoni palleggiatori, dinamici e che sanno giocare senza palla. Il nostro problema per ora è lì, Badelj fuori forma ma che non aveva mai compagni pronti a ricevere il passaggio, Pulgar fermo che dopo il passaggio cammina, e Castrovilli che corre per tre e tenta di fare tutto da solo. Ora ci vuole uno che leghi Pulgar a Castrovilli, che interdica il gioco e lo ribalti prontamente, e che corra e faccia sponda per i compagni e crei superiorità numerica. Un clone nei limiti del possibile di Borja.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Burlamacchi - 4 settimane fa

          Ma infatti non ti stavo criticando.

          Su Borja ho semplicemente ricordato come reagisce la tifoseria quando legge certi nomi. Gente che avrebbe voluto -che ne so- Kroos o Rakitic e che inizia a protestare quando legge di un interesse per Borja Valero.

          Borja ci avrebbe fatto comodo, ecco la verità.
          Ma in estate tornava comodo protestare a tutto spiano.

          Come ora torna comodo protestare a tutto spiano. Perchè qualunque giocatore che trattiamo viene criticato, poi però son pochissimo quelli che tornano e dicono “ma sai che forse in effetti ci poteva servire averlo in rosa?”

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bati - 4 settimane fa

            Bravo, giusto!

            Mi piace Non mi piace
          2. Johan Ingvarson - 4 settimane fa

            Via, non scherziamo! Borja è un giocatore finito, che l’Inter tiene solo perché è invendibile causa età e ingaggio. E poi… ancora non vi è bastata? Montella, Pradé, Badelj… tutte minestre riscaldate che hanno fatto, puntualmente, schifo. Non siete capaci di voltare pagina?
            P.S: tu ricordi tanto il centrocampo della prima Fiorentina di Montella, io invece ricordo una difesa che faceva minimo 2 cappelle a partita, e che ti faceva sudare freddo ad ogni spiovente che giungeva nella nostra area… non so come fai a rimpiangere una squadra che giocò bene per un anno e mezzo, senza vincere nulla, e per un altro anno e mezzo si limitò ad un possesso palla sterile ed irritante.

            Mi piace Non mi piace
          3. Burlamacchi - 4 settimane fa

            Johan, te hai il brutto vizio di non leggere o di mettere in bocca alla gente cose che non son state dette.

            O che c’entra ora il rimpianto della squadra o i gol presi dalla difesa?
            Ho parlato di Borja e te mi rispondi sui gol presi dalla difesa, come se ne avessi parlato.

            Rinvieniti!

            Su Borja è un dato di fatto che ci avrebbe fatto comodo.
            Meglio doverci arrangiare con Cristoforo e Dabo o poter avere in panchina Borja Valero? Ora via, ma scherzi veramente? Ma l’hai visti Cristoforo e Dabo? Avrei preferito di gran lunga poter avere in panchina Borja.

            Che poi si, non gioca all’Inter, ma perchè appunto è l’Inter ed è strutturata molto meglio di noi. Ora mi vuoi dire che una riserva di squadre come Inter Juve ecc per noi non va bene? Ma c’avete presente che siamo la Fiorentina e non il Real Madrid? Avete controllotao come siamo arrivati in vclassifica negli ultimi anni? Chi vi aspettavate come riserva?

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy