Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'intervista

Igor: “Italiano mi ha cambiato la vita. Qua due anni difficili, poi la svolta”

GERMOGLI PH: 3 APRILE 2022

Il centrale brasiliano della Fiorentina si racconta a 360°: dalle difficoltà iniziali in brasile fino all'esplosione in viola

Redazione VN

E' Julio Igor il protagonista della rubrica "One on one" realizzata e proposta dalla Fiorentina. A seguire vi proponiamo i passaggi più interessanti dell'intervista in compagnia di uno tra i giocatori più in forma nella rosa di Italiano: "Sono cresciuto in una città piccola, a Bom Sucesso, nello stato di Minas Gerais, in una famiglia semplice e umile. Crescere tra le difficoltà non è mai stato motivo di vergogna ma un orgoglio. Ho sempre voluto diventare un calciatore per cambiare la vita della mia famiglia e realizzare il mio sogno di giocare in una grande squadra, al livello top. Avevo molte difficoltà, ma ho sempre lavorato. Se oggi sono alla Fiorentina è merito di Dio e della mia famiglia. Mia moglie? E' la mia vita, Quando ho faticato qua alla Fiorentina, lei è stata con me".

Il numero 98 viola si concentra poi sul suo momento e su quello della squadra: "Crescita? Sono grato a Mister Italiano che ha visto queste mie qualità, ha visto il lavoro tutti i giorni, tutta la settimana. Cerco sempre di lavorare, per migliorare e crescere. Ho avuto due anni un po’ difficili qui a Firenze, non perché stessi male, ma nel calcio ci sono delle cose fuori dal tuo controllo: devi aspettare il tuo momento e lavorare duro. E adesso sono grato perché tutto ciò che ho aspettato sta arrivando: la continuità, il minutaggio, le partite. Sto cercando di migliorare sempre di più, voglio diventare un difensore forte. So che ora devo ancora fare tanta strada ma sono contento di questo momento. Italiano? Posso dire che ha cambiato la mia vita. Fin da quando è arrivato mi diceva cosa dovevo cambiare, su cosa dovevo migliorare. I tifosi? Giuro che non ho mai visto una cosa così, ti fanno sentire importante. Puoi giocare ovunque, ma quando sei a Firenze e giochi nella Fiorentina è un qualcosa di diverso. Sono molto felice del rapporto con i tifosi e con la città di Firenze, sono nel mio cuore".

 FLORENCE, ITALY - APRIL 03: Vincenzo Italiano manager of ACF Fiorentina looks on during the Serie A match between ACF Fiorentina and Empoli FC at Stadio Artemio Franchi on April 3, 2022 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di