È tornato il vero Pulgar, parola di Cesare. Domani torna titolare fra dubbi, futuro e voglia di rivincita

È un regista? Oppure un mediano? E poi, come se non bastasse, ecco il Covid. Cos’è successo? Quando recupera? Quante domande attorno al cileno…

di Redazione VN
Pulgar

Ora o mai più. Perché se da una parte gli ostacoli non sono mancati – dagli equivoci tattici ai tre cambi in panchina, passando per l’incubo Covid – dall’altra i margini di Erick Pulgar per recuperare il credito perso nell’ultimo anno sono stretti come mai era successo dal suo arrivo a Firenze. Solo un finale di stagione super potrebbe evitare la cessione, prospettiva peraltro già ventilata nelle ultime due finestre di mercato. Con queste premesse, si capisce bene quanto sia importante la gara di domani in casa della Sampdoria. Per la Fiorentina in primis, ancora alle prese con una classifica ansiogena, ma anche per il cileno, finalmente pronto a giocarsi le sue carte dal primo minuto nel centrocampo della Fiorentina. Un po’ per esigenza – vedi la squalifica di Amrabat – un po’ perché il lungo periodo nero sembra ormai alle spalle, come ha confermato oggi in conferenza stampa mister Prandelli.

Mesi di chiacchiere e spifferi attorno a quello che sembrava uno degli acquisti più promettenti fra quelli arrivati nell’estate 2019. Le prestazioni incoraggianti di inizio stagione, poi i primi problemi di adattamento nel centrocampo a tre e le aspettative attorno a lui che andavano via via sgretolandosi. Cos’è, un regista? Oppure un mediano? E poi, come se non bastasse, ci si è messo anche il Covid contratto lo scorso agosto. Cos’è successo a Pulgar? Perché tutto questo tempo per il pieno recupero? Domande su domande che certo non hanno aiutato a dissipare i tanti dubbi che già c’erano sul suo acquisto. E pure quelli sulla scelta di confermarlo nonostante le proposte di Cagliari e Leeds. Ora è arrivato il momento delle risposte, quelle sul campo. Poi, a giugno, si tireranno le somme.

Pulgar
GERMOGLI PH 10 GENNAIO 2020 CAMPIONATO SERIE A DI CALCIO STADIO ARTEMIO FRANCHI FIORENTINA VS CAGLIARI NELLA FOTO PULGAR

 

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. DeepPurple - 2 settimane fa

    Io stasera ho visto un Saponara asciutto, allenato correre per 90 minuti idem Agudelo che ha fatto il fenomeno e col Milan, mah spero che si preparino bene qui a Firenze ma non sembra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ilRegistrato - 2 settimane fa

    Mi pare un tentativo patetico di esaltarlo visto che domani deve giocare. E quale è il vero Pulgar? L’hanno scorso fra lui e Badelji non si sapeva chi era peggio. Ad ogni modo se domani contribuisce a portare almeno un punto si è guadagnato lo stipendio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

      Che discorsi strampalati…… Fai altro dai retta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilRegistrato - 2 settimane fa

        Io mi diverto a postare per vedere la reazione di un certo 29 agosto 1926.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

          Si e avrai reazioni in merito alle caxxate che scrivi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy