news viola

Come può essere una brutta notizia?

Una parte degli osservatori (pure di fede viola) non vede di buon occhio la scelta di Commisso di trattenere Federico Chiesa alla Fiorentina. Diteci la vostra

Simone Bargellini

Sarà che il tifoso è sempre incontentabile. E sarà pure che ormai siamo tutti assuefatti alla logica della plusvalenza, del bilancio, delle "bandiere che non esistono più"... Capita così che se davvero Rocco Commisso riesce a dire no ai milioni della Juve per Federico Chiesa, piovono pareri perplessi. O addirittura vere e proprie critiche. Persino da osservatori e addetti ai lavori di fede viola. Si svaria da "E' sbagliato trattenerlo controvoglia", fino al "Con i soldi della cessione si poteva fare una Fiorentina più forte". Può anche darsi, ma non ci sono controprove. E soprattutto al momento non si sa quali acquisti arriveranno e quale sarà il valore della squadra, del resto il 10 agosto è ancora lontano. Ma intanto dopo anni in cui il motto era "chi vuole andare via alzi la mano e sarà accontentato", Commisso ha lanciato un segnale. Certo da solo non basta e sarà il campo, come sempre, il giudice supremo. Nel frattempo il tifoso viola può aggrapparsi all'identikit dei giocatori nel mirino e ad un monte ingaggi destinato a crescere subito, rispetto all'austerity dell'ultimo periodo dellavalliano. E ripartire da un "top player" che la Juve avrebbe voluto affiancare a Cristiano Ronaldo&co. per provare a vincere la Champions. Un giocatore come Chiesa la Fiorentina di oggi non avrebbe mai potuto comprarlo e vederlo ancora in viola non è, forse, una brutta notizia. PARENTI-PROCURATORI, L'ANOMALIA DI BABBO CHIESA

 

https://redazione.violanews.com/stampa/le-prime-pagine-dei-quotidiani-sportivi-892/

https://redazione.violanews.com/stampa/cellino-provoca-fiorentina-su-tonali-mi-diano-chiesa-sandro-non-e-in-vendita/

tutte le notizie di

Potresti esserti perso