Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

ex viola

Cois: “Amrabat grande delusione, è irriconoscibile”. Su Castro e Bonaventura…

"A Verona, il marocchino, era un giocatore difficile da saltare, proteggeva bene la palla"

Redazione VN

L’ex viola Sandro Cois è intervenuto al Pentasport di Radio Bruno. Queste le sue dichiarazioni:

Amrabat è stata purtroppo una grossa delusione. Non è lo stesso giocatore visto a Verona. Aveva tante aspettative, tutti vedevano in lui il grande giocatore davanti alla difesa. Invece non si è capito bene il suo vero ruolo, è difficile da collocare. A Verona era un giocatore difficile da saltare, proteggeva bene la palla. Faceva veramente la differenza, adesso è irriconoscibile. Castrovilli? Hanno iniziato a conoscerlo. Anno scorso nell'uno contro uno era devastante ne saltava anche tre di fila. Quest'anno ha perso anche un po' quello sprint che lo contraddistingueva. Bonaventura? La storia parla chiaro. E' chiaro che non ci si può aspettare 90' al massimo. Ma comunque è un grande giocatore che può entrambe le due fasi. E' l'unico bravo ad inserirsi in questo momento, ha un grande tiro, senso del gol.

 GERMOGLI PH: 8 LUGLIO 1997 ABBADIA SAN SALVATORE RITIRO ESTIVO FIORENTINA CALCIONELLA FOTO SANDRO COIS

GERMOGLI PH: 8 LUGLIO 1997 ABBADIA SAN SALVATORE RITIRO ESTIVO FIORENTINA CALCIONELLA FOTO SANDRO COIS

tutte le notizie di

Potresti esserti perso