Schone seguito anche dalla Fiorentina. Uscite: in tanti su Kouamé, ipotesi prestito

Sia avvina la sessione di mercato invernale, Fiorentina attiva su più fronti: arriverà un attaccante ma più di un viola saluterà Firenze

di Redazione VN

Su Tuttosport trova spazio anche il futuro di Lasse Schone, regista danese classe ’86 ormai ai margini del Genoa. Il giocatore non è stato nemmeno messo in lista a inizio campionato. L’età e l’inattività hanno il loro peso, ma le qualità tattiche e caratteriali ci sono, così come la convenienza economiche. Schone è in trattativa per rescindere con il Genoa, insegue un nuovo contratto da un anno e mezzo. In Italia lo stanno seguendo Fiorentina, Torino e Monza, tutte e tre disposte a rilevare il suo cartellino solo a titolo gratuito.

Sul fronte uscite – scrive il quotidiano – il Torino potrebbe buttarsi con forza su Christian Kouamé, attaccante viola che piace anche alla Lokomotiv Mosca e in Inghilterra. L’operazione, fosse anche solo per sei mesi, sarebbe più semplice rispetto alle altre piste seguite dal club di Cairo per rafforzare il reparto avanzato a disposizione di Giampaolo. Attenzione alla concorrenza dello Spezia, visto il gradimento viola per Nzola. Kouamé sarebbe il giocatore giusto per scaricare parte del peso del reparto offensivo dalle spalle di Belotti.

LA SPEZIA, ITALY – DECEMBER 23: Mbala Nzola of Spezia Calcio battles for the ball with Ivan Radovanovic of Genoa CFC during the Serie A match between Spezia Calcio and Genoa CFC at Stadio Alberto Picco on December 23, 2020 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MASO72 - 3 settimane fa

    Lasciamo prendere Schone al Torino (che ha bisogno come noi di un regista) e soffiamogli Torreira (tra il valore dei 2 giocatori non c’è paragone).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 3 settimane fa

      Anche tra il costo e la voglia di venire qua non c’è paragone.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Para73 - 3 settimane fa

    Incompetenti allo sbaraglio. Shone era da prendere in estate al posto di borja. Era il profilo che mancava. Regista di esperienza da centellinare ma fondamentalmente per fare gioco. L’utilizzo di borja regista,comunque fuori ruolo, ha dimostrato che con uno lì che sa trattare il pallone, giochi a calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. IGGALLO - 3 settimane fa

    Ma provare con dei giocatori in scadenza no? provare con Otavio e Marega del Porto, Mustafi dell’Arsenal, Lala dello strasburgo ( altro che Lirola a 15K… questo lo prendi gratis ed è forte), Gonzalo Montiel che ne parlano tutti bene del River, Javi Martinez del Bayern, Berthrand del Southampton terzino sinistro, King del Bournemouth, Sakho difensore roccioso e molto forte del Cristal Palace ( sa giocare a 3 ed a 4), Taison dello Shaktar, D’ambrosio come riserva a 0, van Aanholt sempre del Cristal Palace.
    Provare non costa niente diamine.
    Circolano sempre i soliti nomi e tutti mediocri…che noia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Etrusco - 3 settimane fa

    Kouamè o lo tieni o lo spedisci a titolo definitivo, comunque tenerlo in squadra ad inciampare sui palloni quando gioca, è deleterio per noi.
    Ci sono buoni giocatori che in alcune realtà non sfondano ne sfonderanno, quindi è giusto venderlo e dagli l’opportunità di mostrare quanto vale da un’altra parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alesquart_3563070 - 3 settimane fa

      Dai non essere così drastico, non aveva neanche cominciato così male il campionato (il più pericoloso contro il Torino e con l’Inter il gol) difetta (parecchio) di freddezza sotto porta. I gol falliti con la stessa Inter e la ciabattata (contro la Sampdoria se non ricordo male) l’hanno buttato giù parecchio. Però contro la Juve l’azione del raddoppio è nata da una sua iniziativa sulla destra ed era proprio davanti alla porta ma ci hanno pensato prima Bonucci e Sandro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. jackfi1 - 3 settimane fa

    Fosse almeno stato in rosa sarebbe stato un’ottima idea ma essendo escluso da qualsiasi lista temo sia in condizioni fisiche non propriamente buone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio.viola - 3 settimane fa

    Ecco un altro finito nelle barbe messo addirittura fuori rosa anche dal grande Genoa che ormai da tre anni (con noi tra l’altro) sta battagliando per salvarsi all’ultima giornata. Un’occasione del genere non può essere lasciata cadere nel vuoto dall’Inutile DS, distruttore di bilanci e devastatore di squadre a lungo termine. Un ragazzino di 36 anni per dare il cambio ad un altro 36enne finito, Borja Valero, che in passato ha dimostrato ottime qualità ma che oggi non regge più di 45 minuti a ritmi normali. Grazie Pradè. Il giorno che te ne andrai sarà comunque sempre troppo tardi…
    Detto questo, non credo ad una parola di quanto si dice nell’articolo. Se davvero i dirigenti della Fiorentina avessero in mente di comprare Schone sarebbe l’ora di contestarli pesantemente e di invitare Commisso a fare pulito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. sbret_1866519 - 3 settimane fa

    Strano il destino di questo giocatore, di come non sia riuscito ad emergere visto il suo ottimo passato al Ajax. Come caratteristiche servirebbe molto ma temo che la condizione non sia adatta per un impiego immediato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 3 settimane fa

      Ha 34 anni! E’ finito

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy