Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'avversario

Thiago Motta: “La Fiorentina in casa gioca in modo specifico. Spezia diverso”

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il tecnico bianconero sul possibile cambio di assetto della sua squadra: "Penso che abbiamo un modo preciso di giocare in questo momento"

Redazione VN

Thiago Motta, tecnico dello Spezia, ha preso la parola in sala stampa all'antivigilia della sfida del Franchi contro la Fiorentina. A seguire vi proponiamo un sunto delle sue dichiarazioni: "È normale che dopo la partita contro il Genoa i ragazzi fossero arrabbiati, come noi, per non aver ottenuto il risultato che era meritato. È finita, la lasciamo indietro, ora pensiamo alla Fiorentina che è la prossima gara, quella più difficile. Dobbiamo continuare su questa squadra. Gare ravvicinate? Non voglio nemmeno sentire il discorso di stanchezza, sono giovani e hanno giocato due partite di fila. Non può essere una scusa".

L'allenatore bianconero continua: "Lo Spezia ha sempre cercato di fare la partita, poi dipende dall'avversario. Penso che Fiorentina e Spezia siano due squadre diverse. La Fiorentina è una squadra che, giocando in casa, è abituata a giocare in un modo specifico e ricordo anche quando giocavo io che non era facile affrontarli. Noi cerchiamo di fare il nostro lavoro, il nostro calcio. Non ci sono segreti, noi giochiamo come squadra e attacchiamo in undici difendendoci in undici, lavorando come gruppo come abbiamo dimostrato in tante partite. Dobbiamo farlo per novanta minuti. Se cambierò assetto? Penso che abbiamo un modo preciso di giocare in questo momento. Più che preciso, chiaro".

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di