Una scintilla nel buio viola. La Fiorentina riparte da Bonaventura, Amrabat e… Vlahovic

L’analisi di Alberto Polverosi sul CorSport: tante lacune ma anche uno sprazzo di ottimismo sul futuro viola

di Redazione VN
Bonaventura

Sul Corriere dello Sport – Stadio troviamo il commento sull’allarmante momento viola di Alberto Polverosi, che scrive: “Si può essere ottimisti a una condizione: che il secondo tempo contro il Genoa sia la scintilla del rilancio“. Sì, perché nel secondo tempo ci sono state due novità di tipo tattico e tecnico. La prima riguarda Amrabat, che ha “smesso di giochicchiare col pallone, di toccarlo tre, quattro volte prima di dare il via all’azione, ha smesso di perdere tempo e pesticciare accanto a Pulgar e finalmente ha iniziato a inserirsi“.

Dal match contro il Grifone si è capito come il marocchino non sia un regista, un interno, ma un centrocampista a tutto campo, che usa polmoni e muscoli e si butta in area avversaria. La seconda novità riguarda Bonaventura: “nonostante il caos che spesso ha provocato in area genoana ha mostrato come deve giocare una mezzala: inserendosi a fari spenti“. E così sono nate tre azioni da gol e una rete annullata dal Var, che per Bergamo lo candidano ad una maglia da titolare al posto di Castrovilli.

Forse – scrive il giornalista – nel secondo tempo la Fiorentina è cambiata nella testa, ma questo non esclude che i problemi di cui deve farsi carico Prandelli siano ancora tantissimi. Dal n° 10, fino a Ribery e Callejon, mentre Vlahovic è la scelta giusta del neo tecnico viola. E il mercato di gennaio – al contrario di quanto avvenuto in estate con Iachini – “dovrà soddisfare le esigenze dell’allenatore e colmare i vuoti dell’organico”.

Fiorentina, il gol resta un mistero. E i cambi palesano le lacune della rosa viola

Lo sfogo di Castrovilli: “Do tutto per la maglia, non tollero gli insulti di pochi c****”

GERMOGLI PH: 7 DICEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS GENOA NELLA FOTO AMRABAT

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy