FOTO – Lo sfogo social di Castrovilli: “Do tutto per la maglia, non tollero gli insulti di pochi c***”

Il centrocampista risponde sui social alle critiche

di Redazione VN
Castrovilli

Vero e proprio sfogo social per Gaetano Castrovilli, che con un messaggio via Instagram ha risposto a chi lo ha accusato (anche pesantemente) di giocare con sufficienza e non tenere alla 10 della Fiorentina. Una frase chiara, che invita a non andare oltre negli insulti.

52 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Hatuey - 2 mesi fa

    Fateci caso, la maggior parte dei commenti ne fa una questione di soldi: “pagato profumatamente “, “coi soldi che prende”, etc.
    Questi ragazzi che diventano ricchi giocando a pallone stanno sulle scatole a chi suda per uno stipendio. Probabilmente è fisiologico e i calciatori ci devono convivere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio50 - 2 mesi fa

    Forza Castro….abbiamo capito benissimo il tuo valore e pure la tua posizione in campo sempre disturbata da altri, ma tu devi far correre di piu il pallone e non tenertelo sempre fra i piedi perche’ ti pestano come fanno con Riberi. Lascia stare i commenti, il proverbio dice che la madre degli idioti e’ sempre incinta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. andrea_fi - 2 mesi fa

    Offendere è da immaturi. Giustificare le offese è da immaturi. Vedo con dispiacere che alcuni immaturi ci sono anche qui.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ottone - 2 mesi fa

    Non sopporto gli insulti, meno che mai gratuiti.
    MA TU PENSA A GIOCARE (E BENE). SEI PAGATO PROFUMATAMENTE PER QUESTO.
    Pensa a giocare bene e fatti vedere in campo, mister “Antognoni” dei miei stivali (ci stava altra rima, ma ho appena scritto che non mi piacciono gli insulti).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Glover - 2 mesi fa

    Di questi tempi bisogna saper coesistere con i Social, e con gli insulti per ogni sconfitta… succede dappertutto e anche con i più grandi Top player. Ci sono troll e hater dappertutto, anche qui, figuriamoci sui Social
    O rinunci ai Social, che sarebbe la cosa migliore per un calciatore professionista, o purtroppo ti devi rassegnare a questo brutto tran tran

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fabio1926 - 2 mesi fa

    La mia solidarietà per Gaetano. Purtroppo i Webeti circolano senza restrizione alcuna.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Tagliagobbi - 2 mesi fa

    Il post su Instagram con i commenti non l’ho letto però c’è da dire una cosa. Un conto è offendere il giocatore avversario allo stadio per dargli fastidio e quando la partita finisce si smette, un conto è offendere un giocatore e la sua famiglia sui social a mente fredda. Quello è stupido e incivile. Se fossi in Castrovilli comincerei a querelare. Ps. Vediamo se grazie a questi geni si fa andare via anche lui…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mannuccigabriele7_14377276 - 2 mesi fa

      Gli insulti alle persone care sono insopportabili e da condannare e basta. Ma lui chi……Castrovilli deve ancora dimostrare tutto se se ne vuole andare per una cosa del genere se ne prende un altro. Pensi piuttosto a giocare anziché guardare i social.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. BVLGARO - 2 mesi fa

    leva instagram, lavora in allenamento come ronaldo e i tuoi problemi saranno risolti. tutti arrivati vi sentite con un po di soldi nel conto. ve le cercate anche le rogne

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Barsineee - 2 mesi fa

    Questi giocatorini da Subbuteo di oggi dovrebbero chiedere a Berti o a Del Piero o anche a Balotelli o sentire le interviste di Maradona e capire cosa voleva dire essere offesi negli affetti. Io ho un ricordo di una partita intera contro la Juve in cui la Fiesole offese tutto il tempo Lippi e Buffon. Buffon, che non era certo un personaggio simpatico, alla fine della partita ci salutó in maniera scherzosa dicendo poi che quello era il calcio. In cambio di tutti i soldini che prendete, di tutti i privilegi che avete, cosa pensate anche di essere sempre adorati dal popolino? Vedi di non mettere post con la tua amata Rachele o di tutta la tua famiglia neo profilo pubblico, fatti un profilo personale e in quello pubblico scrivi solo di calcio. Voi forse non ce n’è rendete conto ma vedervi ridere e scherzare mentre stiamo in questa situazione di m… Non ci rende proprio contenti. Sulle offese … Ripeto chiedere alla mamma di Buffon!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      Buffon un mostro sacro… la partita di ieri sera pazzesca. d’accordo con te

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Daniele72 - 2 mesi fa

      Guarda che Buffon si è presentato allo stadio da avversario e con quella magliaccia a strisce , Castrovilli indossa la maglia viola se non te ne sei accorto , ma che paragoni fai ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Claudio58 - 2 mesi fa

    Criticare una prestazione è naturalmente possibile e direi anche logico quando si pensa giusto,, anche se Castrovilli non mi sembra in generale il peggiore.
    Offendere e insultare, soprattutto persone che nulla c’entrano, è purtroppo tipico di questo mondo on-line malato in cui i vigliacchi si nascondono dietro l’anonimato (fino ad un certo punto….).
    Alla fine credo che la totale indifferenza verso questi Troll professionisti frustrati sia il miglior atteggiamento.
    FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      sarà sempre una magliaccia, ma Buffon rimane un campione che avrei voluto vedere sempre a veder difendere la porta della Fiorentina. non facciamo gli ipocriti e i campanilisti. questi ragazzi devono lavorare sodo invece di sentirsi arrivati. questa è la differenza tra un normale calciatore e un campione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Claudio58 - 2 mesi fa

        Forse volevi rispondere ad un altro post, non vedo cosa c’entri questo con lo stigmatizzare le offese, oltretutto non al calciatore ma a sui affetti.
        FORZA VIOLA SEMPRE!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-2073653 - 2 mesi fa

    Gli insulti non sono mai belli, e di certo la tastiera tira fuori il peggio delle persone. Certo è che in una situazione come questa, bisognerebbe anche capire se la gente è arrabbiata…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. vecchio briga - 2 mesi fa

    Che ci siano dei veri deficienti sui social si sa. Con le scuole chiuse poi abbondano più del solito. Ma caro Castrovilli questo è il prezzo della fama. Vuoi fare il fico su istagram come tanti tuoi colleghi? Ok, fallo. Ma quando le cose vanno male queste sono le conseguenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Stenterello - 2 mesi fa

    Io provo a dire la mia.. non ha scritto “non tollero le critiche sui miei social” ma “non tollero gli insulti a chi mi sta vicino” (fidanzata? familiari?).. un po’ come quei fenomeni che se rifacevano col fratellino di Chiesa.. e penso che abbia perfettamente ragione.. che poi bastava leggere anziché partire in quarta..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      si allenasse tosto invece che stare su instagram a leggere le frustrazioni della gente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Violapersempre - 2 mesi fa

    Ci sono tifosi autoillesionisti che gli va bene tutto quello che fanno sti Presunti campioni che prendono un mucchio di soldi senza fare un cavolo io come tanti qui se si va a lavorare e non si fa il proprio dovere veniamo sbattuti fuori a questi bambocci invece gli dobbiamo fare le coccole ma vergognatevi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Larry_Smith - 2 mesi fa

      Chi sono gli autoillesionisti? Forse intendevi autoillusionisti, quelli che si illudono da soli

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ilRegistrato - 2 mesi fa

      Io sono daccordo in toto nonostante il numero di pollice verso al post. Castrovilli è un bamb.., ha fatto delle partite che fanno ridere, e se lo stadio era aperto altro che insulti sui social, pioveva una grandinata fischi insulti e richieste di sostituzione. Ribadisco un concetto che Commisso dovrebbe piantare nella testa di tutti questi presunti campioni. Se la Fiorentina retrocede vengono tutti in B. Chissà se questo darà loro sufficienti motivazioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Antani - 2 mesi fa

    Purtroppo c’è da constatare che qualcuno é analfabeta funzionale e\o forse anche frustrato. Ha detto giustamente che insultare lui e i suoi affetti é incivile e che le critiche sono un’altra cosa. Riuscite a capire la differenza ? Capisco davvero senza retorica anche la frustrazione e che questi saranno pure bimbi viziati e pagati veramente troppo, ma non é colpa loro. Il calcio business uccide lo sport e il suo spirito ed é immorale, ma pensate che chi lì paga ha talmente tanti soldi da pagare un’intera squadra. O si fa la rivoluzione o ditemi a che servono gli insulti. Noi si spera di avere i babbo ricco per poter sperare di vincere, ma forse si farebbe meglio a cercare di democratizzare il calcio così che sia più facile che non vincano sempre i soldi e quindi gli stessi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Daniele72 - 2 mesi fa

    Si può criticare senza offendere , ha voluto dire semplicemente e giustamente questo , non te la prende Castro sti leoni non lo fanno apposta , poverini proprio non ci arrivano , Forza e coraggio Gaetano .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Hatuey - 2 mesi fa

    Ci sono diversi tifosi che non sono in grado di capire la differenza fra critica e offesa e fanno il male della Fiorentina. Dobbiamo liberarcene in qualche modo. Forza Castrovilli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. SoloForzaViola - 2 mesi fa

    Redazione VN, vi prego, togliete l’accento da quel “do”. Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Trighino - 2 mesi fa

    Povero topino…Si lotta per nom retrocedere da tre anni e quest’anno probabilmente è la volta buona…Si potrà almeno incazzarsi quando vi vediamo giocare così di merda o il tifoso deve stare zitto e farvi le coccole? I
    Invece di mettere il ditino al naso o fare lo sfoghino social…gioca, che hai da dimostrare ancora tutto…Sia detto con il massimo rispetto…SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tommi - 2 mesi fa

      Il tifoso non deve stare zitto, ma si può protestare in tanti modi. Fra questi, di sicuro non c’è quello becero e inutile che prevede le offese, dirette per altro nemmeno al diretto interessato, ma a membri della famiglia. Se poi a qualcuno garba offendere mamme, fidanzate o sorelle che lo faccia paure, eviti di farlo come tifoso viola però

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Trighino - 2 mesi fa

        Guarda… per quanto mi riguarda non ho offeso nessuno ( se non lunedì sera ma senza palesarlo…) Mi da comunque fastidio che siano cosi suscettibili. Da che mondo è mondo, ovunque il tifoso fa il tifoso, talvolta con eccessi deprecabili , d’accordo, ma è ipocrita fargli la morale visto che
        ci piace la domenica sentire il tifo che esplode negli stadi. Ora più che mai ne sentiamo la mancanza.
        È il gioco delle parti e un giocatore dovrebbe un teoria accettarlo.
        La rabbia la buttassero in campo.
        .È ovviamente un mio pensiero, ognuno la veda come vuole.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. renesviola - 2 mesi fa

    Ci sono cosidetti tifosi della fiorentina che sono la nostra rovina. Hanno insultato dopo due partite giocate malino Ililic, hanno invaso a Perugia una partita che stavamo vincendo costringendoci a giocare la finale con la Juve in Uefa ad Avellino feudo bianconero. Questi tifosi sono la nostra rovina. Sto tutta la vita con Castrovilli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Horsenoname - 2 mesi fa

      Per la precisione , la partita del 1990 a Perugia , Fiorentina – Werder Brema fini 0 a 0 , passammo il turno perchè in Germania avevamo pareggiato 1 a 1 col gol di Marco Nappi , e l’invasione di cui parli la fece un tifoso juventino di Perugia , purtroppo il regolamento prevedeva la squalifica del campo e ci toccò giocare ad Avellino perchè la Uefa ci rifiutò Verona , te lo dico perchè c’ero . E non tutti i tifosdi sono la rovina della Fiorentina , vedi di informarti meglio , noi abbiamo una grande storia alle spalle che neanche immagini , quindi collega il cervello prima di parlare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. renesviola - 2 mesi fa

        Leggi bene : ho detto certi tifosi non tutti ! La maggioranza dei tifosi viola non la pensa come quelli che hanno insultato Castrovilli – tra l’altro senza considerare che ha giocato per 35 minuti infortunato senza che lo sostituissero per la botta presa. Se lo fanno giocare fuori ruolo non è certo colpa sua

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. renesviola - 2 mesi fa

        Lo so benissimo di come è finita la partita. ma ti vorrei informare che nel regolamento Uefa le reti in trasferta valgono doppio quindi stavamo vincendo con il Werder Brema perché le partite durano 180 minuti e in quel momento eravamo in vantaggio tant’è vero che ci siamo qualificati e alla fine del primo tempo eravamo appunto in vantaggio quando il cretino ha invaso il campo. Se il portiere del Werder ( che fu corretto ) faceva scena si perdeva 3 a 0 a tavolino

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. renesviola - 2 mesi fa

      Comunque a Perugia c’ero e non era uno Juventino purtroppo…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Ottavio - 2 mesi fa

        Infatti, cosa centra il tifoso juventino….!?!??!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Hasta72 - 2 mesi fa

    Altro sopravvalutato… Urta i nervi a vederlo giocare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Kut1974 - 2 mesi fa

    Vi prego, almeno chi come voi per mestiere scrive non cada in errori tipo “do” con l’accento; sono già troppi quelli che bistrattato l’italiano…
    Quanto ai giocatori dall’account facile, pensino davvero a provare a esser degni della maglia sul campo e facciano meno io permalosi. Ora come ora non se lo possono permettere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Violapersempre - 2 mesi fa

    Ho fatto caso qualche partita dopo presa la maglia numero 10 le prestazzioni sono cominciate a scendere colpa anche di tutti questi opinionisti da strapazzo che a questi ragazzi con una prestazione decente o con qualche goal già li mettono sul piedistallo facendogli credere che sono già grandi campioni senza sapere che i grandi campioni sono altri sono quelli che danno veramente l’anima per la maglia e non si mai lamentano per qualche critica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Horsenoname - 2 mesi fa

      Adrian Mutu , Manuel Rui Costa , Massimo Orlando , Roberto Baggio , Giancarlo Antonioni , Giancarlo De Sisti e Miguel Montuori , l’hanno sempre onorata la maglia , bisogna dare tempo a dei ragazzi così giovani , è un’eredità pesante non è con le offese che si fanno crescere

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Larry_Smith - 2 mesi fa

        Me li ricordo tutti tranne Antonioni. Chi è? Il figlio del grande cineasta?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. I' Mastica - 2 mesi fa

    Ragazzi… ma i congiuntivi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. VperVisirincorresulvialedeimille - 2 mesi fa

    Se finora hai dato tutto siamo messi bene di nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. andrea - 2 mesi fa

    Sempre peggio. Questo calcio ha tutto per non essere visto. Partite orrende, stadi vuoti, campionato mediocre, pischello viziati e mercenari. Non puoi dire niente, si lotta per non retrocedere ma non ti azzardare a scrivere che non s’impegnano perché quasi passano alle minacce. Continuare a foraggiarli è una impresa da eroi. Finché dura fanno bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. violaj - 2 mesi fa

    mi sa che questo “tutto” non è abbastanza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Glover - 2 mesi fa

    Alla Roma, che è terza in classifica, con Pellegrini (che sta giocando alla grande) i tifosi romanisti hanno detto e fatto di peggio… se Castrovilli stava zitto era meglio.
    Se non è in grado di sopportare critiche torni a Cremona, la Serie A è un lusso per lui

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Angel - 2 mesi fa

      Lo Hai letto il post?
      Giustamente, dico io, ha parlato di OFFESE, accetto tutte le critiche ma non LE OFFESE!!!

      Poera a voi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Angelo51 - 2 mesi fa

        Mi sa che non hai capito un belino..caro Angel..
        Essere volgari non serve a migliorare le prestazioni..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Violapersempre - 2 mesi fa

    Un paio di partite che fanno decenti parlano come fossero Fenomeni un altro montato di testa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Staffa - 2 mesi fa

    Assolutamente contro gli insulti soprattutto nascosti da un nick..
    Ma come so permalosi sti giocatori soprattutto dopo prestazioni penose..

    Meno social e piu sudore please

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Nicco - 2 mesi fa

    Questo è il colpo di lerager dopo 1 minuto di gioco nn sanzionato, lo stesso lerager dopo 30 minuti ferma una ripartenza da dietro fallo tattico nn sanzionato, lo stesso lerager è quello che cade svenuto dopo la sbracciata di Bonaventura sul gol annullato, poi venite a dirmi che gli arbitri nn decidono le partite , e nn è un alibi ma un dato di fatto, detto questo, chi insulta è veramente un piccolo uomo soprattutto dietro una tastiera e chi fomenta questa gente purtroppo ha il diritto di parola anche in varie radio e siti internet

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. ilRegistrato - 2 mesi fa

    Caro ciccio ringrazia che siamo davvero forzati a essere dietro alla tastiera, se eravamo allo stadio dei messaggi così arroganti te li facevano rimagiare subito. Hai voluto la maglia numero dieci? Allora datti da fare perché se è vero che hai dato tutto allora vali pochino. E caso mai Commisso non te l’avesse detto… se la Fiorentina retrocede vieni anche te in serie B, nessuno sarà venduto per fargli un piacere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hatuey - 2 mesi fa

      Mammamia come ti rode che lui è ricco e te sei uno sfigato!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy