Stadio Franchi, ecco la lettera degli architetti internazionali a Nardella: oggi la consegna

Un’anticipazione del testo

di Redazione VN
© ViolaNews.com

Su La Nazione trova spazio la vicenda relativa alla lettera firmata da alcuni dei volti più noti dell’architettura e dell’ingegneria mondiale in difesa dello stadio Artemio Franchi. Ad un elenco dei nomi coinvolti segue qualche passaggio della missiva stessa, che verrà consegnata oggi al sindaco Nardella (che ieri ha parlato dell’argomento):

Lo stadio municipale di Firenze – si legge nella missiva che oggi arriverà a Palazzo Vecchio – è stato pubblicato in tutto il mondo all’epoca della sua costruzione; è stata la prima opera di Pier Luigi Nervi a ottenere un riconoscimento internazionale e la sua pensilina a sbalzo, le scale elicoidali e i dettagli evocativi della sua struttura fiorentina hanno ispirato ingegneri e architetti nell’Europa intera, in Nord America e nel resto del mondo.

Lo stadio Franchi ed il settore Maratona

La lettera esorta a rinnovare il monumento senza demolirlo, per preservare l’opera originale migliorando l’esperienza degli spettatori e unendo il nuovo con il preesistente. Il Corriere Fiorentino aggiunge che la Fiorentina non commenta, intenzionata a non arretrare di un millimetro rispetto alle proprie posizioni.

R. Antognoni: “Risorgeremo dalle nostre ceneri e da questo momento buio per tutti”

15 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Slipperman1967 - 1 mese fa

    Apporre una firma è di facilità estrema

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. bpaolo6_13576411 - 1 mese fa

    gente che non ha mai messo piede allo stadio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. simuan - 1 mese fa

    …ma insieme alla lettera c’era anche il vaglia con i quattrini per il restauro?…no perche’ senza lilleri non si lallera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Enzo2 - 1 mese fa

    ecco la lettera a… AVANTI ROCCO! Avanti a CAMPI ‼️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gasgas - 1 mese fa

    Bla bla bla. Chi paga? Vostre eccellenze archistar?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Eziogolgobbo - 1 mese fa

    Il franchi è tutto vostro!!! Noi si va a Campi! Buona giornata a tutti gli architetti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Amaral - 1 mese fa

    Anche io vorrei sapere chi sono i firmatari. Roger? Piano? Chi? Poi vorrei sapere se al tempo di Italia90 avevano firmato loro per fare del monumento Franchi un cesso togliendo la pista da atletica e a non prevedere lo spazio accanto ad esso (i campini) come possibile per creazione di Stadio per il Calcio e basta. Dopo tutto sono passati solo 30 anni e gli archistar dovrebbero essere lungimiranti e magari potevano anche fare un piccolo sforzo mentale su quello che sarebbero state le condizioni del cemento ai nostri tempi. Ripristinare Franchi con pista d’atletica, spostare baseball al Ridolfi, stadio nuovo al posto dei campini. Se si deve rimanere a Firenze il Comune mostri coraggio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Federico Targetti - 1 mese fa

      Buongiorno, ecco alcuni nomi di firmatari della lettera: Tadao Ando, Norman Foster, Richard Meier, Edouardo Souto de Moura e Alvaro Siza, Rafael Moneo, Steven Holl, Mario Cucinella, Alejandro Aravena.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Superviola - 1 mese fa

        E allora? Non c’è Renzo Piano,non c’è Fuksas e non ci sono tantissimi altri. Pensi che non ci abbiano provato a tirarci dentro questi due?
        Questa lettera quindi rappresenta solo il parere di una parte dell’architettura internazionale, ma c’è un’altra parte ben piu’ grande che evidentemente la pensa in modo diverso per fortuna…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Xela - 1 mese fa

          Non è detto che chi non è dentro questa lettera allora è a favore della demolizione. Che logica è?? Allora tutti i tifosi che non firmano per campi sono a favore del Franchi? Perché sarebbero molti di più allora.

          Poi considera questo. Dentro questa lettera c’è il nome di Foster, il più grande studio al mondo ma soprattutto quello che ha demolito Wembley per rifarne uno nuovo. Come mai? Perché un architetto inglese difende il Franchi e demolisce Wembley? Fatevele delle domande ogni tanto invece di rimanere convinti dei vostri argomenti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Superviola - 1 mese fa

            Non bastano 2 o 3 nomi per legittimare la posizione di una intera categoria.
            Per quanto riguarda Foster, visto che è un po’ in la’ con gli anni, vorrei sapere se gli è stato ben spiegato di cosa si tratta e se lui ha bdn capito, perche’ è anche da come di dicono o raccontano le cose che si ottiene una determinata risposta.
            Ad ogni modo Foster non è certamente il più grande studio del mondo, questo te lo sei sognato…

            Mi piace Non mi piace
          2. Xela - 1 mese fa

            Ri rispondo qui. Certo che è tra gli studi più grandi al mondo. Ovviamente valuto tra quelli che hanno una consistenza anche teorica e artistica, nonchè anche un minimo storica tra i contemporanei perchè se vado a prendere quelli che creano le megastrutture cinesi o di Abu Dhabi troverei tecnici che non hanno alcuna qualifica in questo ambito. Comunque interessante… in pratica Foster non conta perchè è un rinc**ito! Complimenti. Mentre invece gli illustri che scrivono su sto sito, giornalisti ed ex calciatori, sono tutti da prendere con grande attenzione perchè son passati dai bagni del franchi. bella argomentazione.

            Comunque prima di dire che questa lettera non conta per raccontare il parere di una intera categoria (ed è vero, per questo ognuno si firma in maniera personale, era solo lapalissiano) dovresti trovare chi in questa categoria dice l’opposto. Insinuare che Fuksas e Piano la pensino così solo perchè non sono tra i firmatari è capzioso a dire poco.

            Mi piace Non mi piace
    2. bati - 1 mese fa

      Il Ridolfi è bene che rimanga all’atletica, è l’unica opera fatta bene nella zona.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Superviola - 1 mese fa

        Perche? Quante competizioni di atletica ci vengono svolte durante l’anno? Quante volte hai visto riempirsi, anche al 50%, le sue tribune?
        Me lo sai dire? Mi sai rispondere? Te lo dico io MAI.
        Oggi possiamo affermare senza potere essere smentiti che il Rifolfi si è rilevato purtroppo un errato investimento ed una spesa inutile da parte dello Stato, venne fatto per compensare la Federazine di Atletica Leggera quando eliminarono la pista di atletica del Franchi per i Mondiali Italia 90.
        Se non fosse possibile rifare il nuovo Franchi, l’unica cosa logica da parte di una Amministrazione raziocinante, sarebbe quella di ripristinare la pista di atletica al Franchi cone era in origine, abbattere il Ridolfi che non ha nessun vincolo, e realizzare li il nuovo stadio della Fiorentina.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Superviola - 1 mese fa

    Ricordiamoci sempre che, per quelli che hanno firmato la lettera, ci saranno altrettanti e ancora di più che non lo hanno fatto….
    In architettura ci dono sempre diverse correnti di pensiero,sui modi di concepire il paesaggio e su come poter intervenire sui beni tutelati come il Franchi…
    Vorrei sapere se tra i firmatari c’è Renzo Piano…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy