Stadio: Badelj verso il forfait a Ferrara. Chiesa ok, Laurini e Thereau…

Il centrocampista croato dovrebbe rientrare fra dieci giorni, quando la Fiorentina sfiderà la Lazio di Simone Inzaghi all’Olimpico

di Redazione VN

Prove di formazione per Stefano Pioli, che oggi – con i rientri di Pezzella, Sanchez e Gil Dias – avrà di nuovo il gruppo al completo in allenamento. Detto che sarà quella di domani la seduta decisiva per valutare le condizioni fisiche degli acciaccati, secondo Stadio qualche indicazione si può già cogliere. Su Chiesa, innanzitutto, con il giovane viola che non è più condizionato dall’influenza e dal leggero fastidio al ginocchio destro. Badelj, invece, va verso il forfait. L’allenamento di ieri ha confermato che il recupero del centrocampista per domenica a Ferrara è difficilissimo. Ecco perché continuano a salire le quotazioni di Sanchez (in alternativa Cristoforo) in quel ruolo e a scendere quelle del croato, che dovremmo rivedere contro la Lazio nonostante i miglioramenti evidenziati negli ultimi giorni.

Il giocatore più vicino al recupero, fra coloro che frequentano l’infermeria, è certamente Laurini che ha qualche chance di andare a riprendersi il lato destro della difesa provvisoriamente lasciato a Gaspar, mentre per Thereau sarà necessario aspettare fino alla fine per capire le sue condizioni. L’attaccante francese cercherà di stringere i denti e rientrare anche se al momento non ci sono certezze. Se non ce la facesse, potrebbe toccare a Eysseric oppure ancora una volta a Gil Dias. In quest’ultimo caso, Stefano Pioli a Ferrara riprenderebbe più o meno da dove aveva terminato prima della sosta del campionato, ovvero con una formazione molto simile negli uomini. Non ci sono dubbi sul modulo 4-3-3 che ormai da tempo è in cima alla lista delle preferenze a scapito del 4-2-3-1.

Violanews consiglia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy