Prandelli incorona Pezzella: ed è subito da risolvere il nodo rinnovo

Il capitano è il vero leader di questa squadra

di Redazione VN

“Con 5-6 Pezzella lotteremmo per la Champions League”. Mai frase fu più chiara: Prandelli ieri non ha usato mezze misure per definire il capitano e il leader viola. Un’investitura piena, netta e decisa, che incorona colui che è il trascinatore anche emotivo di questa squadra. Il Corriere Dello Sport, proprio a margine di queste dichiarazioni, sottolinea come il difensore abbia ancora in stand-by le pratiche per il rinnovo e come il tempo stringa. 2022 si legge sulla data di scadenza del contratto, con Pradè che a fine mercato aveva nicchiato parlando di doversi mettere a un tavolo per discutere. Ma nell’ultima sessione aveva anche detto chiaramente che di fronte a un’offerta congrua l’argentino sarebbe partito. Il tempo è sempre meno e Pezzella in pochi allenamenti è già diventato imprescindibile anche per Prandelli.

Pezzella
GERMOGLI PH: 22 NOVEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BENEVENTO NELLA FOTO PEZZELLA
4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Max13 - 3 mesi fa

    La gestione dei rinnovi nella Fiorentina è stata ed è fallimentare e i responsabili sono Pradè e Barone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simo911 - 3 mesi fa

      Non puoi obbligare un giocatore a rinnovare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. fa_774 - 3 mesi fa

    Perche aspettare dopo la fine del mercato per fare un messagio Instragram alla tifoseria ?

    Se era tutto falso, se non voleva andare via, avrebbe potuto scrivere bella frase per il popolo viola a inizio agosto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simo911 - 3 mesi fa

      Infatti le cose sono due : o ci prende per le mele o deve fare quattro chiacchiere col procuratore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy