Prandelli alla ricerca della “quadratura” del modulo e dei tre punti

La partita contro il Verona sarà un test importante per la Fiorentina. Serve continuità alla prestazione contro il Sassuolo oltre che ad una vittoria

di Redazione VN

Su Il Corriere dello Sport Stadio questa mattina viene trattato anche l’aspetto tattico della Fiorentina di Prandelli. In riferimento all’ultima gara disputata contro il Sassuolo, il tecnico viola ha ottenuto maggiori risposte dalla sua rosa dopo aver riportato in auge il 3-5-2. Domani la squadra tornerà in campo contro un altro avversario da non sottovalutare: il Verona di mister Juric. Si riparte quindi dal punto conquistato contro il Sassuolo, dalla prestazione fornita. Servirà una gara di sostanza e di collettivo per ritrovare quell’entusiasmo fin qui perduto, così come servirà una vittoria. Tre punti che significherebbero ossigeno, i primi per Prandelli. Tre punti per risollevare la testa.

Ivan Juric
(Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

Ritiro già finito ma stasera tutti in hotel. Formazione: possibile sorpresa in mediana

Basile: “Fiorentina da proteggere, adesso serve unità. Mezza Italia ci vuole in B”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy