Pazza viola, tre punti d’oro. A Benevento la gara della svolta

La tripletta di Vlahovic spinge la Fiorentina lontana dalla zona rossa. E’ la gara della della rinascita

di Redazione VN
Bonaventura-Vlahovic

Quattro gol al Benevento e un tripletta da attaccante di razza di Vlahovic spingono la Fiorentina più lontano dalla paura. Come scrive La Nazione, la formazione viola scaccia i fantasmi della B nello scontro diretto grazie ad una prova cinica nel primo tempo e un po’ distratta nella ripresa. Adesso forse c’è l’autostima e la consapevolezza di poter essere una squadra che può lasciare agli altri le tensioni della lotta per non retrocedere. Sull’asse Ribery-Vlahovic fa la voce grossa, poi il serbo di mette in proprio. Nella ripresa e il Benevento appare subito più cattivo, Ionita accorcia dopo una decina di minuti e la Fiorentina dà la sensazione di dormicchiare. Inzaghi ci crede ancora, ma Prandelli grida, si arrabbia e risveglia i suoi. E così al 29′ Eysseric la chiude con un pallonetto imboccato al millimetro da Ribery.

Vlahovic a Ribery: “Solo io so quanto mi stai aiutando”

Vlahovic, tripletta dai mille significati: ora Vargas e Gonzalo nel mirino

BENEVENTO, ITALY – MARCH 13: Dusan Vlahovic of AFC Fiorentina poses with the match ball after scoring a hat-trick during the Serie A match between Benevento Calcio and ACF Fiorentina at Stadio Ciro Vigorito on March 13, 2021 in Benevento, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mannuccigabriele7_14377276 - 4 settimane fa

    Anche a Torino con la juve doveva essere la gara della svolta…..pensiamo a salvarci testa bassa e lavorare. La svolta per questa società sarà quando faranno piazza pulita dei dirigenti attuali. Sempre forza viola comunque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. vecchio briga - 4 settimane fa

    La prossima è dura, ma la Fiorentina deve riuscire a vincere 2-3 partite di fila per rilanciarsi davvero e tenere lontani dubbi e paure

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 4 settimane fa

      Vincere due o tre partite di fila è quasi impossibile considerato il cammino della Fiorentina quest’anno. A me basta non perdere e racimolare quei puntarelli per arrivare alla salvezza e poi a fine stagione piazza pulita. Le prossime tre partite sono contro Milan, Genoa, e Atalanta. Se uno le perde tutte e tre si torna alla casella di partenza essendo pienamente invischiati nella lotta per retrocedere. Io firmerei per tre punti in tre partite, se viene di più è grasso che cola.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy