statistiche

Vlahovic, tripletta dai mille significati: ora Vargas e Gonzalo nel mirino

Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images

Tre gol, tante curiosità

Stefano Fantoni

La tripletta in Benevento-Fiorentina ha molti significati per Dusan Vlahovic. Al di là del contributo essenziale per la squadra, l'attaccante serbo può godersi alcuni traguardi molto interessanti. Eccoli:

- Prima tripletta nei professionisti

- Prima volta in doppia cifra stagionale nei professionisti (12 gol)

- 20 reti in 73 presenze con la maglia della Fiorentina: ora è a 5 gol dall'ingresso tra i migliori 50 marcatori della storia viola (25 reti per Gonzalo e Vargas)

- È il primo giocatore della Fiorentina a segnare una tripletta nel primo tempo dopo più di cinquant'anni: l'ultimo fu Hamrin contro l'Atalanta nel febbraio 1964

- Raggiunge i coetanei Haaland (19 reti), Kean (11) e Gouiri (11) in doppia cifra di gol in campionato

- Sesto giocatore serbo a segnare una tripletta in Serie A, dopo Mihajlovic, Krasic, Stankovic, Ljajic e Djordjevic, ma primo a farlo nel primo tempo

Potresti esserti perso