Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Corriere Fiorentino

La rivincita di Amrabat: la forza del gruppo plasmato da Italiano

LA SPEZIA, ITALY - FEBRUARY 14: Sofyan Ambrabat of ACF Fiorentina celebrates after scoring a goal during the Serie A match between Spezia Calcio and ACF Fiorentina at Stadio Alberto Picco on February 14, 2022 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Con lo Spezia l'inatteso riscatto di Amrabat, praticamente ceduto a gennaio: merito dello spirito trasmesso da Italiano alla Fiorentina

Redazione VN

Se oggi il gruppo sembra disposto a gettarsi nel fuoco per l’allenatore - leggiamo sul Corriere Fiorentino - è anche perché lui gli ha sempre dimostrato lealtà. E la storia di Sofyan Amrabat non è che l’ultimo esempio. Il centrocampista marocchino doveva andarsene in estate, ed è rimasto. Era praticamente ceduto a gennaio, e invece si è ritrovato ancora a Firenze. Eppure il mister è riuscito a farlo sentire coinvolto e, lunedì, è stato ripagato.

L’ex Verona — con cui si è congratulato Commisso nel dopo gara —  è stato uno dei migliori contro lo Spezia. Al netto della grave palla persa che ha mandato in porta Agudelo nell’azione del pareggio spezzino. Il giornale sciorina i suoi numeri: ha giocato 74 palloni (solo Igor meglio di lui), ha completato l’85% dei passaggi tentati di cui ben 11 nella trequarti avversaria. Forte di 9 recuperi, è stato il numero uno anche in fase di non possesso. Il tutto, condito da quel gol da tre punti. Il primo, con la maglia della Fiorentina. Per parlare di riscossa è ancora presto, certo Italiano potrà contare su un giocatore più sereno e forse anche più inserito rispetto a quello avuto finora.

 LA SPEZIA, ITALY - FEBRUARY 14: Sofyan Amrabat of ACF Fiorentina scores a goal during the Serie A match between Spezia Calcio and ACF Fiorentina at Stadio Alberto Picco on February 14, 2022 in La Spezia, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di