Kouamé-Torino, si può fare a titolo definitivo. Ma prima…

Le alternative non scaldano, la Fiorentina resta in attesa di trovare un sostituto prima di cedere l’ivoriano

di Redazione VN

Potrebbe essere ben avviata la cessione di Christian Kouamé al Torino, addirittura a titolo definitivo. La Fiorentina – scrive La Nazione – se l’operazione dovesse andare in porto guadagnerebbe 16 milioni dalla sua vendita, ma prima di vendere Pradè e Prandelli devono identificare chi mettere nel mirino per ricoprire la casella lasciata eventualmente vuota. I dirigenti viola non vorrebbero inserire altre pedine nell’affare, anche se l’ipotesi Zaza in prestito (magari senza obbligo di riscatto a fine stagione), potrebbe stuzzicare come spalla di Vlahovic. L’ex Sassuolo e Valencia non è la prima scelta di Prandelli, ma potrebbe diventarlo visto che resteranno in standby per gennaio le posizioni di Scamacca e Nzola.
-> Calciomercato invernale Serie  A – Clicca per leggere la lista dei trasferimenti

Kouamé-Sau
GERMOGLI PH: 22 NOVEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS BENEVENTO NELLA FOTO KOUAMEre

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. claudio.viola - 1 settimana fa

    L’operazione Zaza mi ricorda la cessione di Babacar al Sassuolo e l’arrivo di Falcinelli in prestito fino a giugno. L’unico vantaggio allora fu la cessione di Babacar ad un prezzo accettabile ma dall’arrivo di Falcinelli non derivò nessun vantaggio alla Fiorentina. Noi oggi abbiamo solo bisogno di migliorare, altrimenti possiamo rimanere così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy