Italiano: “A Prandelli devo quasi tutto, non vedo l’ora di riabbracciarlo. Sul futuro…”

L’attestato di stima da parte del tecnico nei confronti di Prandelli, artefici insieme del miracolo Verona

di Redazione VN
Spezia-Italiano

Vincenzo Italiano è sicuramente il tecnico del momento. L’impresa del suo Spezia non è passata inosservata, tanto che iniziano già a rincorrersi le prime voci che lo vedrebbero su una panchina importante la prossima stagione, tra cui quella della Fiorentina. Nell’edizione odierna d Tuttosport possiamo trovare un’intervista al tecnico dei liguri. Nel corso di essa troviamo un passaggio proprio sul futuro al termine di questa stagione, con Italiano che risponde deciso “Sinceramente non sono ancora stato contattato da nessuno. Ma non nego che gli attestatati di stima siano piacevoli e neppure nascondo che questo mestiere lo si fa anche per ambizione. Ma ora io ho in testa solo la salvezza dello Spezia”. In seguito una battuta anche per il maestro Prandelli, prossimo avversario dei liguri venerdì sera al Franchi: “Sarà davvero troppo emozionante. A lui devo molto, quasi tutto: è stato il primo in assoluto a darmi fiducia e a schierarmi dall’inizio. Con quel Verona, nel ‘98/99, fummo promossi in Serie A e l’anno successivo ci salvammo giocando davvero un bel calcio… Sì: assomigliavamo a questo Spezia. Non vedo l’ora di riabbracciarlo”.

L’opinione: Italiano come Zeman, Fiorentina avvertita. La classifica è preoccupante”

Prandelli il maestro, Italiano l’allievo: una storia nata dal miracolo Verona

 

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    A me piacerebbe Prandelli DG e Italiano Allenatore con un bel DS capace avremmo una parte tecnica capace, seria e competente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. flanari69 - 3 settimane fa

      Concordo al 100%
      Questa è l’unica cosa da ripetere come un mantra
      Abbraccialo e poi metti la firma su un bel triennale.
      I-TA-LIA-NO

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy