Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

La Nazione

Il commento: “La più grande vittoria di Vlahovic è la complicità dei compagni”

GERMOGLI PH: 31 OTTOBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SPEZIA NELLA FOTO SALUTO VLAHOVIC

Scatto di fine partita: l’attaccante con il pallone fra le mani che entra nel tunnel scansando la festa sotto la curva. Pace armata (e affetto vero)

Redazione VN

A seguire vi riportiamo un estratto del commento di Angelo Giorgetti pubblicato stamattina su La Nazione:

Con il pallone tra le mani e non invitato alla festa da lui innescata, generata e fatta esplodere con abilità diverse – tutte sofisticate – Vlahovic è stato il primo a infilarsi negli spogliatoi mentre i compagni alla fine della partita stavano salutando la curva Fiesole. Lui ha abbassato lo sguardo e ha preso la tangenziale sapendo che la sua assenza sarebbe stata presenza.

In questo clima di pace condizionata, con i tifosi ormai rassegnati a perdere uno dei giovani attaccanti più forti mai visti con la maglia della Fiorentina, Vlahovic ha fatto alla grande il suo mestiere incassando la vittoria più preziosa per chi gioca a calcio: la solidarietà, anzi la complicità dei compagni, più contenti di Dusan quando lo abbracciavano. E non solo nel mucchio collettivo dopo i gol: tutti hanno trovato poi il modo di trasferirgli personalmente la propria felicità. Una pacca, una parola nell’orecchio, un segno d’intesa. Perché dev’essere chiaro: i giocatori della Fiorentina sanno esattamente com’è stata gestita la questione del rinnovo e conoscono gli imbarazzi che Vlahovic non ha mancato di condividere all’interno dello spogliatoio. Un giocatore separato in città ma evidentemente coccolato nel suo ecosistema calcistico, se è vero che le logiche cannibali. (...)

L'ARTICOLO COMPLETO ALL'INTERNO DELL'EDIZIONE ODIERNA DEL QUOTIDIANO

 GERMOGLI PH: 31 OTTOBRE 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SPEZIA NELLA FOTO VLAHOVIC
tutte le notizie di