Arriva Kokorin: vuole cancellare l’etichetta di “bad boy”

Oggi a Roma le visite mediche, in serata sarà a Firenze, domani primo allenamento

di Redazione VN
Kokorin

Aleksandr Kokorin si sottoporrà oggi alle visite mediche a Villa Stuart a Roma. Il Corriere dello Sport si concentra proprio sul russo. Per lui si tratta di una sfida doppia: c’è da contribuire a rilanciare una squadra che ha incontrato fin qui difficoltà gigantesche, ma soprattutto da cancellarsi di dosso l’etichetta di “bad boy. Vuole convincere il ct Cherchesov a portarlo al prossimo europeo, a fargli ritrovare quella nazionale dove ha messo insieme 48 presenze con 12 gol, ma che dal novembre 2017 non è più riuscito a conquistare.

Le sue sliding doors sono adesso. A Firenze potrebbe riuscire davvero a mettere da parte quegli anni esagitati che fin qui hanno prevalso sulla sua vita professionale. Firmerà un contratto fino al 2024. Sarà a Firenze già dalla serata di oggi, pronto domani per il primo allenamento con Prandelli.

Photo by Clive Rose/Getty Images
3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 29agosto1926 - 1 mese fa

    O se fosse un fenomeno? 🙂

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. dallapadella - 1 mese fa

    Gran polverone sul suo passato ma personalmente credo si godrà Firenze con la famiglia, tra l’altro in campo non ha mai attaccato briga con nessuno.
    L’unico problema sarà portarlo al top della condizione, magari con inserimenti graduali a partita in corso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Larry_Smith - 1 mese fa

    Secondo me invece abbiamo proprio bisogno di un bad boy

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy