30 giugno o oltre? Biraghi, Dalbert, Badelj e altri esuberi: la situazione dei viola

Che fare con i giocatori in prestito? Anche la Fiorentina sulle spine per la proroga della Serie A fino al 2 agosto

di Redazione VN

Non solo i casi relativi a Sofyan Amrabat (LEGGI QUI) e Riccardo Saponara (LEGGI QUI), la stagione che con tutta probabilità si protrarrà oltre il 30 giugno costringe la Fiorentina ad alcune riflessioni per quel che riguarda i giocatori in prestito. Il grafico de La Gazzetta dello Sport mette in evidenza alcuni tra i casi più spinosi: Cristiano Biraghi, Valentin Eysseric e Bryan Dabo tra i giocatori che potrebbero tornare a Firenze una volta terminato il prestito; Dalbert, Rachid Ghezzal e Milan Badelj quelli che in estate sono stati acquistati dalla Fiorentina a titolo temporaneo. Un limbo giuridico di 33 giorni – fino al 2 agosto, quando terminerà la stagione – per cui va trovata una soluzione nel più breve tempo possibile, visto che molti calciatori potrebbero ritrovarsi senza un padrone.

Chiesa nel mirino dell’Inter, le contropartite offerte dai nerazzurri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy