VN – Stadio Franchi, ieri Nardella ha incontrato il n°1 del Credito Sportivo. Oggi appuntamenti a Roma

Ieri Nardella ha incontrato il presidente del Credito Sportivo. Oggi è a Roma per l’emergenza Covid ma approfitterà della trasferta per altri appuntamenti sullo stadio

di Stefano Rossi, @StefanoRossi_

Il Comune di Firenze ha ricevuto il primo progetto per effettuare il restyling del Franchi. In attesa di programmare l’incontro con Rocco Commisso, che ad oggi non è stato fissato, il sindaco Dario Nardella sta effettuando già altri passi. Ieri a Palazzo Vecchio è arrivato Andrea Abodi, presidente del Credito Sportivo ovvero l’istituto che finanzia progetti sportivi a tassi agevolati. Oggi Nardella si trova a Roma per un incontro coi colleghi sindaci metropolitani Anci in merito all’emergenza Covid. Approfitterà di questa trasferta per altri appuntamenti per la vicenda stadio.

NON SOLO DUNCAN, IL CAGLIARI VUOLE UN ALTRO GIOCATORE VIOLA

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. liberty - 1 mese fa

    Sindachino permaloso e bizzoso.
    Progetta di spendere decine di milioni di denaro pubblico senza sapere, in teoria, se la Fiorentina ci giocherà.
    Non sarebbe meglio pensare un Franchi per avvenimenti extra calcio e con un restyling ridotto e consentire la costruzione di uno stadio moderno e funzionale altrove?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Superviola - 1 mese fa

    Fossi Commisso continuerei a far giocare la Fiorentina al Franchi al rispetto di queste condizioni:
    – capienza stadio minima 41.000 spettatori, curve vicine al campo, copertura integrale di tutto lo stadio;
    – concessione alla Fiorentina dello stadio e degli spazi commerciali per almeno 50 anni a canone da concordare;
    – creazione di almeno 30.000 mq di commerciale, tra cui un museo, un hotel ed un centro congressi;
    – tempistica ridotta di almeno un anno, inizio lavori quindi nel 2023;
    – aggiudicazione del progetto vincente senza giuria internazionale, perche mai? , Nardella non è capace di prendersi le responsabilità del caso? Aggiudicazione fatta dal Comune dopo parere Fiorentina e associazioni dei tifosi.
    Se è cosi bene, altrimenti porterei la Fiorentina a giocare nel campo prima squadra del nuovo centro sportivo di Bagno e Ripoli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Unsenepoppiu - 1 mese fa

    Obladi Oblada……….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. alex9000 - 1 mese fa

    Non sarebbe forse meglio che il Sindaco parlasse prima con Commisso ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. alex9000 - 1 mese fa

    Scusate, ma il Sindaco ha già il progetto pronto per essere finanziato ? Di che si parlerà ? Forse del tempo ?
    Su che base la banca gli dirà quanti soldi gli può erogare. ?

    Una volta si finanziavano le idee, ora la vedo dura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Sir Viola - 1 mese fa

    Dottor Pessina dove sei ? Archistar dove siete ? Comitati urlanti dove siete? Il Franchi è uno stupendo progetto pensato e realizzato 100 anni fa , qualsiasi accrocchio (restyling per quelli bravi ) non lo renderà mai uno stadio moderno, si spenderà tantissimo ma temo che il risultato sarà deludente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MassimoRon - 1 mese fa

      INutile sfogarsi cosi!
      Ognuno nella vita fa un mestiere o professione e sicuramente sanno cosa dicono.
      Il punto è che il franchi è del Comune, è tutta una manfrina, sono tutti d’accordo ( c’è chi fa il doppio gioco) perchè se Commisso andasse a Campi, il comune si ritroverebbe presto un Campo di Marte degradato, stadio campini e dintorni.
      Se lo ritrova sul groppone da solo.
      Firenze non è Manchester , Londra o New York, è piccola e c’è solo una squadra, che pu’ usare quell’impianto ed è la fiorentina.
      IL punto è che Commisso ottenga un Restylyng sufficiente a ottenere un profitto, lì altrimenti butterebbe via soldi e basta.
      Ma possono fare un gran lavoro cmq.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy