Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il parere

Reginaldo approva: “ACF è una big, Igor vuole restare a Firenze e fa bene”

GERMOGLI PH: 7 AGOSTO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI PARTITA AMICHEVOLE FIORENTINA VS ESPANYOL NELLA FOTO IGOR

Le parole dell'ex attaccante della Fiorentina sul suo conterraneo

Redazione VN

L'ex Viola Reginaldo ha parlato ai microfoni di Radio Bruno dove ha detto la sua sui brasiliani gigliati: Cabral e Igor. Queste le sue dichiarazioni:

Il calcio italiano non è facile. Vederlo è un conto, arrivarci è un altro. Per un attaccante soprattutto non è semplice, la fase difensiva è molto curata. Un centravanti il primo anno fa fatica. Ma per noi attaccanti muoversi è fastidioso. Conosco cabral e so che giocatore è, può far bene ma ci vuole tempo. Si sta mettendo in mostra con la voglia. Non è facile arrivare e dover sostituire Vlahovic. Tutti si aspettano di più e lui vuol far vedere di essere uno che lotta. Gol degli esterni? Sai, gli esterni devono anche partecipare alla fase difensiva, quando poi arrivi in fondo sei un po' più stanco. Con più freschezza saresti in grado di valutare con più lucidità. Igor? Sapevo già che era bravo, gli serviva solo la fiducia di un tecnico. Il modulo di Italiano è l'ideale per lui. È forte come giocatore ed è veloce, nonostante il fisico possente. Può fare ancora meglio ed è per questo che vuole restare a Firenze. La Fiorentina per me è una big e può essere paragonata a tutte le più grandi. Sa che qua può conquistare la Nazionale, fa bene a rimanere in Toscana.

 Reginaldo
tutte le notizie di