E Iachini? Pradè non ha dubbi: “Siamo contenti di lui, sarà l’allenatore del futuro”

Ma il direttore sportivo della Fiorentina, sulle responsabilità, specifica: “E’ lui che ha il compito di tirar fuori il meglio da questa rosa”

di Federico Targetti, @fedetarge
Iachini-Pradè-Barone

Nel corso della conferenza stampa di fine mercato, il d.s. viola Daniele Pradè ha fatto chiarezza sulla posizione di Beppe Iachini dopo le voci circolate post sconfitta contro la Sampdoria: “Senza Messi il Barcellona non è il Barcellona, senza Totti la Roma non era la Roma e così via. Fare a meno di Ribery è difficile, ma noi dobbiamo esserne in grado quando è indisponibile. Iachini è un uomo capace di superare le difficoltà, io gli dico sempre scherzando che non ha mai avuto una squadra tanto forte. L’unica cosa che può sempre garantire è il lavoro, quella non mancherà mai. Siamo contenti di Beppe, sarà lui l’allenatore del futuro. E’ lui che ha il compito di tirar fuori il meglio da questa rosa”.

Caricamento sondaggio...
Pradè
GERMOGLI PH 4 FEBBRAIO 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI
21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-2073653 - 2 settimane fa

    Speriamo del futuro al massimo fino a fine stagione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mannuccigabriele7_14377276 - 2 settimane fa

    Ahahahah giocaaaaaa veloceeeeeee ! Grande beppe.ora per favore cambia modulo è facile i giocatori lo sanno fare.433 o 4231 non è difficile. Ti prego

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max - 2 settimane fa

    A me pare di aver percepito che dopo due risultati negativi,addio iachini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Bob - 2 settimane fa

    Siamo alla provocazione pura. Io questo romano del xxx non lo voglio più sentire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 settimane fa

      Che doveva dire, che lo cacciava? Che era sulla graticola? Siamo seri…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. gianni - 2 settimane fa

    Troppo ottimista il Ds Prade’. Per me non c’è un vero regista in mediana e gli attaccanti??? Troppo teneri per stare a ricevere palloni o a buttarli dentro . Non vanno incontro al pallone e i difensori italiani sono molto furbi. Perdiamo troppe palle sui rilanci o sulle sponde. Staremo a vedere mae prospettive sono fosche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. MAXgobbomai - 2 settimane fa

    “E’ lui che ha il compito di tirar fuori il meglio da questa rosa”.
    Questi già cominciano a passarsi la patata bollente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. sergi - 2 settimane fa

    DATO CHE IL MERCATO E STATO VERGOGNOS PRADE E DA MANDARE VIA, INCAPACE INCOMPETENTE E BUGIARDO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. mom - 2 settimane fa

      Manca la gestionalita’da parte di Commisso, che vuole intervenire direttamente in tutte le opetazioni,ma non ha la competenza e la visione necessaria. La Fiorentina non e’ organizzata per diventare una realta’ del campionato. Dopo l’Atalanta che e’ un esmpio, vedo adesso secondo me il Sassuolo.Noi giocheremo per il mono posto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. sergi - 2 settimane fa

    DATO CHE IL MERCATO E STATO VERGOGNOSO PER MIGLIORARE LA SQUADRA BISOGNA MANDAR VIA IACHINI E SOSTITUIRLO CON UNO CAPACE, PRIMA CHE LA CLASSIFICA RISULTI INGUARIBILE, PRADE E DI MANDARE VIA ANCHE LUI, INCAPACE INCOMPETENTE E BUGIARDO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Barsineee - 2 settimane fa

    GiocaaaaaaaVeloceeeeeeee … dai su che ha due settimane di tempo adesso per amalgamare bene la squadra e farla giocare veloce come piace a lui. GiocaaaaaVeloceeeeee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. vecchio briga - 2 settimane fa

    Si ricama troppo su affermazioni scontate, non so che risposta si aspettava chi ha posto la domanda. Vi immaginate se Pradè avesse detto per esempio che Iachini ha tempo fino a gennaio per meritarsi la conferma. Ma dai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bob - 2 settimane fa

      No invece è più importante prendere in giro la gente ok. Il problema è che ne ha dette di tutti i colori. A casa questi romani del xxxx

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. andrea_fi - 2 settimane fa

    Al momento Iachini è perfetto per la Società. Se il campionato va male è colpa di Iachini. Se va meglio del previsto è merito di Pradè di Commisso e degli acquisti. Ma anche se andrà come deve andare ci saranno quelli “con un altro allenatore avremmo fatto più punti”
    Iachini è bruciato da una piazza incontentabile, provinciale, rancorosa, presuntuosa. Fossi in iachini toglierei subito il disturbo. Così viene a mancare il capro espiatorio. Il parafulmine. Non solo per la società. Ma anche per i tifosi. E forse rivolgerebbero l’attenzione sulle ambizioni di Commisso. Sul “i soldi non sono un problema”.
    Beppe al momento ha solo da perdere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 settimane fa

      peccato Andrea che Iachini l’abbiano preso proprio per questo. Dato che come ha gentilmente fatto notare il gentilissimo Pradè, Iachini non ha mai allenato una squadra seria e fatta bene (educatissimo e rispettoso), il nostro allenatore ha ben poche possibilità di andarsene via. Andarsene via a fare cosa? Ad allenare lo Spezia per una salvezza disperata? Allora tanto vale restare qua e prendersi le pallate in faccia!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Tato - 2 settimane fa

    Scusate, cosa volevate dicesse:”Lo manderemo via alla prossima sconfitta? “

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. rudy - 2 settimane fa

    Spero solo futuro prossimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Cinghialino - 2 settimane fa

    Allenatore mediocre per una proprietà mediocre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. biancorossoviola - 2 settimane fa

    Iachini allenatore del futuro? Speriamo non di quello nostro. E che il presente sia il più breve possibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. ViolaSempre - 2 settimane fa

    La capacità di superare le difficoltà, Iachini l’ha dimostrata al rientro in campo nel secondo tempo con la Samp.
    Dopo essere stato in balia degli avversari per gli minuti 25 minuti del primo tempo, ha fatto rientrare in campo gli stessi giocatori, negli stessi ruoli e lo stesso modulo.
    Per vedere i cambi abbiamo dovuto aspettare gli ultimi disperati 10 minuti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. andrea_fi - 2 settimane fa

    NON DICO DI ARRIVARE IN EUROPA MA….(parole di Pradè). Come dice Commisso? Basta migliorare la classifica dello scorso anno. Come fate a non capire che il problema non è l’allenatore, ma la proprietà? Tranquilli: Iachini centrerà senza problemi l’ottavo, il nono o il decimo posto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy