Pozzi: “A Firenze serve uno alla Ibrahimovic. Alleggerirebbe Cutrone e Vlahovic”

Il giudizio su Iachini: “Si è messo in difficoltà da solo con Callejon. Gli ha voluto togliere campo ma così facendo lo ha messo fuori ruolo”

di Redazione VN
Pozzi

Nicola Pozzi, ex attaccante – tra le altre – di Empoli e Sampdoria, è intervenuto a Lady Radio. Queste le sue dichiarazioni:

Vlahovic ha grandi qualità e un futuro importante, Cutrone è meno dotato tecnicamente ma ha familiarità col gol; non voglio togliere nulla a questi giovani, ma ormai vivo a Firenze da tempo e percepisco che la piazza chiede un grande attaccante che possa caricarsi tutto sulle spalle, uno alla Ibrahimovic per intenderci. Una figura del genere alleggerirebbe tutto il resto. Chi è già decisivo e determinante da ragazzino ha i gradi del campione, non ce ne sono molti in giro, e i ragazzi che giocano in attacco al momento accusano molto le legittime esigenze dei tifosi.

Iachini mi ha lanciato nel calcio professionistico, al momento c’è un po’ di negatività attorno a lui. Non vedo una situazione facile… Il cambio modulo? Arrivare ad una scelta del genere da parte sua è strano, io stando a Firenze gli avevo anche offerto il mio aiuto se avesse avuto bisogno nello staff, si è andato a mettere un po’ in difficoltà anche con Callejon: gli ha voluto togliere campo, ma lo ha messo fuori ruolo. Ho una riconoscenza infinita verso Iachini, cura la fase difensiva e i movimenti ma di solito valorizza molto gli attaccanti. Gli auguro di trovare una quadra che al momento gli è mancata. Anche se non è facile….

GERMOGLI PH: 2 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SAMPDORIA NELLA FOTO ESULTANZA VLAHOVIC
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Hatuey - 3 settimane fa

    Grazie Pozzi, davvero una grande idea. Aggiungerei che a centrocampo farebbe comodo uno alla Iniesta e in difesa uno alla Beckenbauer e in porta uno alla Neuer.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy