Pessina: “Fiorentina dovrà assumersi paternità di eventuale scempio sul Franchi”

Pessina: “Fiorentina dovrà assumersi paternità di eventuale scempio sul Franchi”

Il soprintendente Andrea Pessina commenta le ultime novità sugli impianti sportivi contenute nel Decreto Semplificazioni

di Redazione VN

Credo che la proprietà e la società viola avranno la responsabilità di presentare un progetto che non sia devastante sul Franchi, diversamente si assumeranno la paternità di un eventuale scempio. Spero che sul progetto si possa lavorare insieme la disponibilità della sovrintendenza c’è e bisogna vedere anche quali sono le proposte che arrivano“.

Lo ha detto – scrive l’agenzia di stampa Italpress  -il sovrintendente ai Beni culturali della Città metropolitana di Firenze, Andrea Pessina, parlando dei possibili progetti di ristrutturazione dello stadio ‘Franchi’ di Firenze.

Commentando i possibili effetti dell’emendamento approvato la scorsa settimana al Senato, inserito nel decreto semplificazioni, che potrebbe permettere la ristrutturazione dei cosiddetti impianti sportivi vincolati dalle sovraintendenze, Pessina ha aggiunto: “In quanto numi tutelari dei monumenti siamo un po’ preoccupati dal passaggio che dice che da un monumento si possono selezionate singoli elementi che addirittura possano essere spostati e riproposti in scala ridotta. Aspettiamo chiarimenti dal ministero bisogna anche capire se sarà la soprintendenza ad esaminare il progetto oppure se sarà il ministero a livello centrale. Sono ancora fiducioso, ma naturalmente un po’ di preoccupazione c’è.

Sicuramente è un precedente, è la prima volta che nelle valutazioni ai nostri uffici viene chiesto di valutare anche la sostenibilità economica – ha concluso PessinaAd oggi nella storia della tutela questo non è mai stato un elemento determinante. E’ un cambio di rotta, so che il dicastero di Franceschini aveva espresso parere contrario. Bisogna vedere se rimarrà un precedente limitato a questa vicenda degli impianti sportivi o se inizierà a diffondersi“.

72 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio50 - 2 settimane fa

    Questo qua mi sembra un gran c……e, stadio a Campi… e che sia finita

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio58 - 2 settimane fa

    Uno che si autodefinisce “Nume tutelare…” si commenta da solo….
    Poi il “Nume tutelare” non capisce che questa legge è fatta solo per gli impianti sportivi ( e credo solo professionistici), nessuna valutazione economica e di uso per il Duomo…

    In ogni caso, io continuo a preferire uno Stadio nuovo a Campi.

    Comunque fondamentale è che ci sia tutto ma proprio tutto (non si fa uno stadio ogni cinque anni….) quello che serve a livello UEFA di primo livello e della parte economica dentro e fuori lo stadio per sostenere la Fiorentina ad alti livelli sportivi.

    Poi che lo facciano a Firenze o a Campi mi interessa poco, quasi nulla…

    FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Gamba - 2 settimane fa

    Scempio? E su cosa? Da salvaguardare c’è una scala e una torre, per il resto è un progetto anonimo vecchio di 90 anni. Se tutti i Pessina di questo mondo si fossero mossi per impedire gli orridi palazzi anni ’50 intorno s ponte vecchio o le terrificanti poste di via Verdi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. la sorella del tata - 2 settimane fa

    ESIBIZIONISTA…..
    “Vocabolario Treccani”….chi tende a mettere in mostra con protagonismo le proprie capacità reali o presunte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Etrusco - 2 settimane fa

    Noi andiamo a Campi amico Pes, tu ed il sindaco potete rimanere al Franchi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. glover_3713546 - 2 settimane fa

    Anche sugli altri siti viola, e su Facebook, migliaia di commenti…sono tutti per lo Stadio nuovo a Campi Bisenzio.
    Ma nessun dirigente viola e comunale riflette su questa cosa?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. fornamas63 - 2 settimane fa

    Tranquillo, ci penserà il tempo a dare la giusta collocazione al Franchi, mentre la Fiorentina giocherà a Campi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. magicdolc_8322107 - 2 settimane fa

    Che se le prendano Renzi e Nardella le responsabilità…..Vai Rocco,stadio a Campi alla faccia di chi ti vuole mettere bastoni tra le ruote….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Gasgas - 2 settimane fa

    Siete un ente inutile e dannoso per questo paese

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Dellone68 - 2 settimane fa

    Bisognerebbe che qualcuno spiegasse a questo signor Sottintendente, come l’ha chiamato un amico qua su questo blog, che non dovrebbe permettersi di parlare di “scempio”, almeno non pubblicamente. Lui deve applicare la legge, che gli disgarbi o no. Sicchè, se Rocco decide di lasciare un solo mattone del Franchi ed al Comune/Ministero andrà bene, lui dovrà mettersi a cuccia, senza neanche fiatare. Il problema, ormai è chiaro anche ai sassi, è che ogni dirigentucolo di un qualsivoglia ramo di pubblica amministrazione crede di dire il caspita che gli pare. Spero ancora di leggere il commento di qualche “nominato dal popolo” che rimetta al suo posto questo Sottintendente. Siccome non accadrà, spero che i giornalisti lo silenzino, semplicemente ignorandolo e togliendogli qualsiasi palcoscenico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. fabio1926 - 2 settimane fa

    La nuova legge ha fatto un piacere a Commisso. La strada per Campi è spianata! Tutti a Campi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Vennih - 2 settimane fa

    A quanto pare, anche lui, come Renzi e Nardella, danno per scontato la Fiorentina rinnovi e ristrutturi il Franchi. Hanno un canale di comunicazione segreto con Rocco? E il fatto che dalla Fiorentina non sia arrivaot un solo commento sulla questione la dice lunga. Se Rocco va a Campi vedrai come lo attaccheranno per non aver ristrutturato il Franchi, mi par già di sentirli: “Oh Rocco, e s’è fatto tutto per te e te tu ne vai via? Sei un ingrato cattivone che ci lascia con il rudere del Franchi tra le mele!”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. SPIRITO VIOLA - 2 settimane fa

    A me Pessina mi fa schiantare, e sembra uno che vuol fare il finocchio con il c–o degli altri.
    Diciamo che Commisso decide di fare lo Stadio a Campi e fa contento Pessina poi che succede?
    Chi se le accolla le spese di gestione e manutenzione?
    Il Comune di Firenze? il Ministero dei Beni culturali? la sopra-intendenza?
    Sicuramente la paghiamo noi pagando le tasse ( sia che siano comunali provinciali o statali).
    Il problema è che questo soggetto mette sullo stesso piano un monumento che in modo diretto o indiretto è un reddito per il comune con una scala elicoidale che è solo un costo.
    Poi che vuol dire uno scempio? deve essere bello come il palazzo del tribunale che sembra da lontano un mostro Aniba (chi ha sui 50 anni capisce), pieno di finestre che ci vuole un mutuo per pulirle.
    Deve essere bello come la pensilina della Stazione di SMN?
    Io vorrei parlare con un solo Fiorentino oltre a Pessina e i suoi seguaci che pensa che sia giusto pagare di tasca per mantenere senza la Fiorentina lo stadio perché ama dopo aver visto il David o al posto di vederlo vuole visitare le scale elicoidali.
    Io veramente sono proprio basito, siamo in piena crisi, sarebbe un modo per fare ripartire l’economia cittadina e si deve stare dietro alle scale elicoidali che stanno cadendo a pezzi.Mah. SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Zinigata - 2 settimane fa

    Franchi capolavoro di architettura e monumento nazionale. Di solito sono molto pacato nei giudizi ma leggere i commenti qua sotto mi fa sbiancare da tanta ignoranza che vedo.

    Mi auguro che la Fiorentina abbia una nuova casa a Campi e che il Franchi non sia toccato e abbia lunga vita al servizio del città, in una veste nuova e vivibile pubblicamente H24 sette giorni a settimana

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SPIRITO VIOLA - 2 settimane fa

      Domandina a Zinigata:

      I costi di manutenzione del Franchi sono superiori ai 3,5 Milioni di Euro
      di cui 2,2 Mln a carico del Comune che ne recupera 1,1 di concessioni dalla Fiorentina che ne spende altri 1,5 per la manutenzione dello stadio compreso i vari locali come aree hospitality, sky box, tribuna stampa e naturalmente tutti gli impianti tecnologici.
      Il Franchi ha 90 anni (statisticamente dopo i 100 anni le strutture come quelle del Franchi cominciano a crollare) e avrebbe bisogno di interventi mirati con costi alti.
      Se la Fiorentina va a Campi chi li fa questi interventi? chi li paga i 3,5 di Euro all’anno di manutenzione?
      Mi potresti dire come lo sfrutteresti H24 sette giorni a settimana?
      Perché anche io sono pacato ma mi sembri come i Radicali degli anni 90 che dicevano quello no quell’altro no ma mai come si doveva fare per fare meglio.
      Detto questo io adoro il Franchi ci sono stato per 33 anni e lo considero un capolavoro di architettura ma se l’alternativa è vedere la fotocopia del Flaminio di Roma allora meglio la ricostruzione. SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. glover_3713546 - 2 settimane fa

    Campi Bisenzio unica soluzione… 37 ettari di terreno libero e ai bordi dell’Autostrada del Sole e alla Firenze Mare… terreni liberi senza costi di demolizioni e soprattutto il costosissimo riciclaggio di rifiuti è inerti… nessun vincolo paesaggistico e tempi brevi, grazie alla nuova Legge.
    E l Franche andrà abbattuto parzialmente o interamente, ed al suo posto andrebbe fatto un gran bel Auditorium moderno, con i soldi della UE , da 20.000 posti, per i grandi Concerti Rock, Jazz e per i Convegni Internazionali, tipo quei capolavori di Melbourne, Sidney, Valencia, Bilbao o Strasburgo…di cui Firenze ha un bisogno estremo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. glover_3713546 - 2 settimane fa

    Campi Bisenzio unica soluzione… 37 ettari di terreno libero e ai bordi dell’Autostrada del Sole e alla Firenze Mare… terreni liberi senza costi di demolizioni e soprattutto il costosissimo riciclaggio di rifiuti è inerti… nessun vincolo paesaggistico e tempi brevi, grazie alla nuova Legge

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. zampadimerl_5653776 - 2 settimane fa

    Ma falla finita…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. glover_3713546 - 2 settimane fa

    Campi Bisenzio unica soluzione… 36 ettari ai bordi dell’Autostrada del Sole, e vicina alla Firenze Mare… terreno libero in cui non si deve abbattere nulla, risparmiando milioni di europee le demolizioni e soprattutto per le costosissimi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. mannuccigabriele7_14377276 - 2 settimane fa

    O pessina il franchi è già uno scempio. È uno stadio vecchio ed improponibile per ospitare tifosi e partite di calcio. Smettila!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dellone68 - 2 settimane fa

      Facciamo una petizione per mandare il Sottintendente a vedere la partita nel SUO monumento, quando piove a catinelle ed a fare i bisogni nei cessi orrendi che ci ritroviamo (esempio in Maratona) dove, per arrivarci, fra un tempo e l’altro, bisogna nel frattempo camminare sopra alla fila di sventurati che sta alla tua destra o alla tua sinistra? Ma a lui che gli frega, l’importante è fare il ganzo davanti ai giornalisti e sparare amenità. E tenere in piedi il rudere che ci ritroviamo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. perorin - 2 settimane fa

    Questo Pessina è diventato incommentabile.. E’ un dipendente statale, pagato da noi, che ad oggi vuol decidere vita, morte e miracoli sugli interessi culturali ed economici della città.
    Ci fosse una legge che li rendesse responsabili di qualcosa vedrai come cambierebbero idea!! invece timbrano il cartellino alle 14 e tornano a casa… e i problemi sono di altri!!
    se un edificio vincolato come lo è a Bagno a Ripoli, e questo viene abusivamente occupato da squatter dovrebbero esserne ugualmente responsabili!!!
    loro devono essere responsabili non solo sul parere storico-artistico ma anche sul suo impiego!! sennno troppo facile!!!
    non è possibile che degli squatter lo possano occupare e mentre sono dentro demolire e mandare in malora… però se lo compri e vuoi ristrutturarlo ecco i vincoli imposti dalla soprintendenza!!!
    ma ci prendiamo in giro??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. stadio nuovo - 2 settimane fa

    Sovrintendente grazie mille, più agita le acque e più sono convinto che Commisso ci regalerà lo stadio più bello d’Italia a Campi.Continui così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. paolohendri_11578369 - 2 settimane fa

      Trova un altro così siamo 3, facciamo il comitato per lo stadio a campi e ci facciamo fare i titoli da Pestuggia (vedi quelli dello stadio al Franchi )

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Saverio Pestuggia - 2 settimane fa

        Vedo che simpaticamente continua ad insistere…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paolohendri_11578369 - 2 settimane fa

          É la verità . Lei continua a propinarci titoloni per 3 soggetti chiamati “comitato per il Franchi” Io continuo a esprimere il mio pensiero senza offendere nessuno . Purtroppo non riesco a essere simpatico e obiettivo come lei.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. glover_3713546 - 2 settimane fa

        Veramente gli iscritti allo Stadio nuovo a Campi erano oltre 13.000 in una sola settimana… Poi qualcuno, o qualche partito politico, ha fatto chiudere quel comitato su FB…chissà perché!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. paolohendri_11578369 - 2 settimane fa

          13000 li fanno chiudere. A 3 fanno i titoli ! Vai a capire…..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. viola47 - 2 settimane fa

    Sono esterefatto del commento di un Dirigente Statale, da noi stipendiato profumatamente, che visti dimunuiti per legge i propri poteri decide di esternare il suo livore lobbistico in un modo cosi’ eclatante. Caro Dott.Pessina noi riteniamo che LEI abbia gia’ dato abbastanza alla nostra citta’e quindi dovrebbe chiedere di essere destinata ad altra citta’ dove ancora nessuno la conosce……..grazie a ben NON rivedersi……..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. ForzaViolaSempre - 2 settimane fa

    ancora Rocco non ha detto nulla e già Nardella ha messo i paletti e Pessina ci ha messo il carico, tutti che parlano senza nemmeno sapere cosa vuol fare la Fiorentina……Nardella che “si sente di garantire” che il Franchi non verrà raso al suolo e verrà fatto in un certo modo nonostante la legge sia chiara, le cose che interessano si smontano e si portano accanto al david di Michelangelo così orde di turisti americani e giapponesi fanno la fila in un posto solo invece di invadere quotidianamente Campo di Marte per visitare lo stadio e le sue famose scale elicoidali e quella fantastica torre che ogni giorno viene fotografata da migliaia e migliaia di turisti che vengono non per gli Uffizi o ì Domo ma per vedere lo stadio e fare foto alle scale….ma ripigliatevi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Nicco - 2 settimane fa

    Diamo troppa importanza a questo personaggio. Io andrei a campi e con la morte nel cuore farei marcire il Franchi poi vediamo chi se le prende le responsabilità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. fabio1926 - 2 settimane fa

    Pessina, la Fiorentina se ne va a Campi e la devastazione del Franchi sarà tutta opera tua. Contento così?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Valdemaro - 2 settimane fa

    Il Franchi è roba pubblica!!! Commisso vuole uno stadio di proprietà!!! La smettete di fare questo noioso teatrino?
    Per me Pessina e la politica sono d’accordo per alzare polvere sulla reale volontà dall ACF.
    Fate ridere tutti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

      Come sempre non sai quello che dici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Valdemaro - 2 settimane fa

        Menomale ci sei tu che capisce tutto. Quello che diceva che dopo i Della Valle ci sarebbe stato il deserto.
        Ma hai ancora il coraggio di commentare???

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

          Ma davvero?
          Tu sei ignorante delle cose e vuoi scrivere. Fai pure.
          Ma, per piacere…… non inventare che per te è già difficile scrivere su quelli che è reale

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. kk53 - 2 settimane fa

    Per questo in Italia si andrà sempre poco lontano,si parte prevenuti già con il
    principio che mettendoci le mani sarà uno scempio,ma questo lo dice uno che di
    punto in bianco gli è stato levato il potere di mano o almeno il diritto di veto
    sono corporazioni,vivono in un altro pianeta e la dimostrazione la dà lui stesso quando afferma che gli viene chiesto la fattibilità economica che non ha mai ri
    guardato i loro uffici e questa la dice lunga sul loro operato,comunque anche prima di tutto questo ero e resto convinto per Campi così se lo tengono…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Thanos73 - 2 settimane fa

    Tutti a campi….pessina mettiti le scale…a casa tua….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Fosterdato - 2 settimane fa

    Siamo alle minacce?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. giac - 2 settimane fa

    stia tranquillo sig. azzeccagarbugli spero che rocco vada in c…lo a nardella e faccia lo stadio a campi, mi auguro vivamente che quando il franchi crollerà sia a raccogliere tutte le macerie una ad una per non dire altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. claudio.godiol_884 - 2 settimane fa

    Commisso rifiuterà qualsiasi ricatto per un opera pubblica…..così il Franchi potete usarlo per partite tipo celibi vs ammogliati o cantanti Vs soprintendenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. dal greto dell'Arno - 2 settimane fa

    no no no lo scempio è responsabilità di chi gli ha permesso di farlo, quindi Renzi, Pd e tutti quelli che han fatto passare l’emendamento, ma non ti preoccupare che il progetto rocco lo presenterà, ma a il sindaco Fossi di Campi Bisenzio. quindi per dirla come il Bomba, STAI SERENO CHE LO STADIO NON TE LO TOCCHIAMO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. fistiadur_14990052 - 2 settimane fa

    Lo scempio sei tu

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. simuan - 2 settimane fa

    …si, pero’ questo signore a un certo punto dovrebbe anche abbozzarla…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Enzo2 - 2 settimane fa

    Eccolo! Il nostro miglior alleato. Avanti Rocco! Avanti a Campi ‼️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Paolo - 2 settimane fa

    Stia pure tranquillo dott. Pessina: Commisso non avrà alcuna intenzione di mettere le mani su una struttura così dibattuta fra poteri politici e Soprintendenza; lei potrà così dormire sonni tranquilli: il suo Franchi nessuno glielo toccherà.

    Ah, dimenticavo: se il Franchi (come io penso) non verrà toccato da nessuno, poi non lamentatevi (sia lei sia i suoi amici politici a partire dal sindaco Nardella) se il vcchio stadio, con il passare del tempo, andrà incontro ad un naturale decadimento (un po’ come è successo al vecchio stadio Flaminio di Roma).

    Vede dott. Pessina, viste le sue continue opposizioni a qualsiasi idea di riqualificazione importante (non semplici ritocchi) del vecchio stadio e le svariate contraddizioni della politica locale (prima avanti tutta sulla Mercafir, poi una retromarcia tutta a favore del Franchi dopo che la proprietà viola non ha accettato giustamente il contorto progetto Mercafir) io sono convinto che Rocco Commisso vi farà tutti contenti e andrà (come è naturale) a fare un nuovo stadio da un’altra parte, al riparo da eventuali bastoni fra le ruote della Soprintendenza e della politica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. DeepPurple - 2 settimane fa

    Le parole sono importanti come già diceva uno del Pd. Una dichiarazione in cui si usano le parole: scempio, devastante…non hanno bisogno di Freud per far capite cosa pensa Pessina del mondo che lo …assedia. Cq non è affatto rassegnato… bisogna anche capire se sarà la soprintendenza ad esaminare il progetto oppure se sarà il ministero a livello centrale.
    Si dovrebbe fare qualcosa insieme non a dispetto di qualcuno in effetti, le opere d’arte sono importanti ma gli uomini di più, considerando che forse sono i monumenti più alti anche se certo abbastanza deteriorabili e senza soprintendenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Enno viola - 2 settimane fa

    Dopo 9 anni dal primo crollo delle mura medioevali di Pistoia, siamo arrivati al crollo di ieri di altri 30 metri di mura, fortunatamente senza che nessuno ci sia rimasto sotto. Purtroppo un ente importante come quello della tutela dei beni culturali, è solo un baraccone dove tutti parlano e nessuno fa niente… È all’indomani di un episodio del genere il sig. Pessina parla di scempi e responsabilità. Complimenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. SimoneViola69 - 2 settimane fa

    Ma questo quando va in pensione? Impressionante davvero…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Cinghialino - 2 settimane fa

      Ne arriva uno simile subito dopo, ci vorrebbe maggiore elasticità mentale. Il mondo va avanti ed è sempre andato a dispetto delle idee e istituzioni, poi, in questa cosa, ogni popolo ci sta a suo modo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Bobbe.. - 2 settimane fa

    E certo, qualcuno le decisioni da ADULTO dovrà prenderle.. Voi l’avreste fatto marcire tutto mentre ora qualcuno potrà farne vivere una buona parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. andrea_fi - 2 settimane fa

    Dentro a tutto questo minestrone c’è Pessina, Nardella, Renzi, il governo, la burocrazia, il PD, le discussioni e il …”non si metteranno mai d’accordo su niente”. Men che meno quanto eventualmente il Franchi possa essere modificato. Caro Commisso posso darti un consiglio? SCAPPA A CAMPI BISENZIOOOOO!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Miricordochiarugi - 2 settimane fa

    Ma vi pare che uno che si autodefinisce nume tutelare (divinità che tutela) possa tener conto della sostenibilità economica o della adeguatezza del Franchi. Si è addirittura stupito che qualcuno parlasse di argomenti così terreni. D’altra parte lassù sul monte Olimpo non ci piove e dalla curva si vede benissimo. E che gli frega del Franchi o del piazzale degli Uffizi che intere generazioni di fiorentini non hanno mai visto libero dal cantiere. O delle mura di Pistoia, che sono crollate proprio oggi. E state attenti che casa vostra non sia troppo vecchia, che ve la viene a tutelare. Questa è l’Italia, ragazzi, dove uno può bloccare qualsiasi progetto e non assumersene la responsabilità.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Murcielago - 2 settimane fa

    Lo scempio è stato far andare tra le 20 e le 45 MILA persone (esseri umani) a prendere l’acqua, il freddo e il sole a picco per 2 ore ogni 15 gg, per quasi un secolo.

    Tutti prostrati al cospetto del Monumento-Sovrano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. CippoViola - 2 settimane fa

    Ce ne faremo una ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Daniele C. - 2 settimane fa

    Campi Bisenzio e problema risolto. Poi qualcuno si prenderà le responsabilità perché Rocco sceglierà Campi. Non capisco perché chi mette i soldi deve sottostare a tutte queste problematiche.Se deve venire un progetto arrangiato meglio Campi. Lo stadio Franchi ? Ripristineranno la pista di atletica cosicché i turisti potranno fare un tour circolare per ammirare la Torre di maratona e le scale elicoidali.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. robin.b_737 - 2 settimane fa

    Ho avuto a che fare con Sovrintendenti ai quali dovevi rivolgerti con il cappello in mano, sperando di non incappare in una loro giornata con la luna storta; gente che è consapevole di avere il tuo destino nelle proprie mani e fa di tutto per far pesare il proprio potere, in molti casi illimitato. Ovviamente queste mie valutazioni non vanno considerate come generalizzazioni verso una categoria piena di professionisti seri e equilibrati: ciononostante esistono personaggi innamorati del proprio ruolo di irriducibili difensori dell’architettura storica, dell’arte e del paesaggio, oltre ogni logica e razionalità. Considerare scempio, in architettura, qualsiasi testimonianza delle attuali capacità espressive è follia pura. Come se il nostro tempo non fosse capace o degno di lasciare traccia di sè. Ma questo accade solo da noi, un pò perchè viviamo circondati dalle infinite meraviglie del passato, un pò perchè, erroneamente, consideriamo di ogni manufatto molto di più l’età rispetto alla funzione. Ovviamente al Sovrintendente Pessina la funzione interessa il giusto, ma quello che mi chiedo è: se lo prefigura il Franchi abbandonato nel tempo, privo delle costosissime manutenzioni cui dovrebbe essere sottoposto, mentre si sgretola ogni anno sempre di più? Se fossi in lui non dormirei la notte pensando a un tale scempio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. stadio nuovo - 2 settimane fa

      Non fa una piega, bravo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. claudio.viola - 2 settimane fa

    Premesso che questo emendamento mi pare una follia, la sua approvazione è stata necessaria proprio perchè come dice Pessina “è la prima volta che nelle valutazioni ai nostri uffici viene chiesto di valutare anche la sostenibilità economica”.
    Il problema è proprio questo, che dei burocrati come il Sovrintendente potessero decidere circa la destinazione d’uso, le modalità di restauro e perfino circa le finiture, fregandosene dell’aspetto economico che sarebbe rimasto a “carico” del proprietario. Chi ha un immobile vincolato sa di cosa sta parlando.
    Se la Soprintendenza avesse agito con un minimo di raziocinio oggi lo stadio sarebbe già stato ammodernato.
    In ogni caso, la mia soluzione preferita sarebbe nuovo stadio a Campi e riqualificazione dell’Artemio Franchi con un’altra destinazione d’uso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 2 settimane fa

      In poche parole era facile fare i finocchi col c.. degli altri!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 2 settimane fa

      Guarda non sarebbe nemmeno da prendere in considerazione la sostenibilità economica della costruzione di uno stadio in quanto evidente e tangibile nonché dimostrabile basterebbe prendere in considerazione la sostenibilità economica che dovrebbe affrontare il Comune di Firenze per la manutenzione futura qualora lo stadio rimanesse senza calcio.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Graz - 2 settimane fa

    g

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Graz - 2 settimane fa

    Lo scempio ci sarà se verrà distrutto a metà. Stadio nuovo e Franchi aperto come parco per i bambini!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. LoreBBB - 2 settimane fa

    giran le palle che ti hanno tolto un po’ di giochino eh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. GIANKI - 2 settimane fa

    Ma che dice il pessimo Pessina perchè non rimprovera i proprietari del Franchi che non hanno mai fatto opere di restauro o mantenimento dello stadio….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Lallero - 2 settimane fa

    questo sta messo male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. vecchio briga - 2 settimane fa

    È sbagliato considerare uno stadio un monumento da conservare, negli stadi vanno decine di migliaia di persone e si va verso standard europei di sicurezza e comfort sempre più elevati. Gli stadi devono essere adeguati, oppure è logico che vengano abbandonati. Credo che un progetto serio di rifacimento del Franchi sia possibile. Sig Pessina i nostri antenati che hanno reso Firenze così bella, quando Santa Reparata non gli è bastata più ci hanno costruito il duomo sopra! Menomale che non c’era il soprintendente!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. TOBIA - 2 settimane fa

    Pessina….Pessina….Purtroppo per te e tutti i tuoi parrucconi è il comune che deve dare ok ad interventi, non la Fiorentina….Pessina, Pessina….la poltrona balla!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. VaiaVaiaBrodo - 2 settimane fa

    Dottor Pessina,

    Soprintendente per la città metropolitana di Firenze e le province di Pistoia e Prato, ci può parlare delle mura medievali di Pistoia che sono crollate?

    Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 1926 - 2 settimane fa

      Ops…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. CippoViola - 2 settimane fa

        ehh gliel’ha messa giù piano… 😛

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fra586 - 2 settimane fa

      Se risponde ricordagli che Pistoia è stata eletta capitale della cultura nel 2017, che da allora Lui e l’organo che rappresenta non ha fatto una beata per la città.
      Se non intervengono il Franchi se non si interviene farà la stessa fine delle mura pistoiesi

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy