Nardella sul Franchi: “Sono stanco di aspettare, diventerà un gioiello”

Il sindaco va avanti per la sua strada: “La Fiorentina è libera di fare quello che vuole”

di Redazione VN

“Io sono stanco di aspettare. Da molti anni aspetto, a questo punto lo stadio lo faccio io, nella mia città, sistemo il Franchi trasformandolo in uno degli stadi più belli del mondo” Lo ha detto Dario Nardella, intervenuto stamattina a Lady Radio pochi giorni dopo l’incontro con Rocco Commisso, concluso con un nulla di fatto. “La proprietà della Fiorentina è libera di fare quello che vuole. Noi come Comune andremo avanti e io non mi fermerò davanti a niente, è nostro compito rimettere a posto lo stadio di proprietà del Comune di Firenze e già a febbraio cominceremo con i lavori. Lo dobbiamo ai tifosi, lo dobbiamo ai cittadini, lo dobbiamo alla storia e all’orgoglio di questa città. Il Franchi può diventare uno stadio gioiello dal punto di vista della funzionalità” ha aggiunto il sindaco di Firenze. Ma oggi è la giornata del nuovo centro sportivo: i dettagli.

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 3 settimane fa

    Castello, mercafir ed ora il franchi ristrutturato… e lo stanco sei te?
    Ci vuole del coraggio…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. viola47 - 3 settimane fa

    Caro Sindaco lei asserisce di essere stanco di aspettare ed immagini come ci sentiamo noi che sono trent’anni che siamo in religiosa attesa aspettando e guardando le partite con l’ombrello aperto. Sono trent’anni che raggiungiamo lo stadio parcheggiando in divieto di sosta rischiando le multe che talvolta arrivano pure. Sono trent’anni che arrivando dalla periferia nord della citta’ ci dobbiamo inventare percorsi alternativi perche’ specialmente nelle notturne infrasettimanali non sappiamo mai quanto tempo impieghiamo. Caro Sindaco dovrebbe ammettere che diversi president ,da Pontello a Della Valle , hanno cercato di affrontare la problematica STADIO ma la politica e la burocrazia hanno tappato loro ogni velletita’prima per le infinite lungaggini burocratiche poi per misteriosi (ma non troppo) problemi. Caro Sindaco non faccia l’offeso perche’ saremmo noi a doverci sentire offesi di vivere in una citta’ dove per andare la Oltrarno a Gavinana dobbiamo usare il bellissimo ed intasato viale dei colli come tangenziale a meno che ci si muova nelle sue pubblicizzate piste ciclabili ( non e’ facile portare gli attrezzi di lavoro o i figli ) o in monopattino. Quindi Lei in quanto espressione della politica fiorentina e il Dott.Pessina in quanto espressione della Burocrazia dovreste accettare le esternazione di Rocco Commisso che non sono altro che una minima parte di quelle che ogni fiorentrino avrebbe in mente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Luminorviola - 3 settimane fa

    Nardella Nardella, al Campo di Marte credevi di fare quello che volevi e come volevi con i soldi del presidente Commisso. Hai perso una grande occasione per garantirti la riconoscenza dei cittadini e dei tifosi e invece che ricoprirti di gloria ti ritrovi ricoperto di **.
    E verrà anche per te il momento della resa dei conti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. SoloViola - 3 settimane fa

    A me basterebbe uno stadio bellissimo come quello del Sunderland, squadra inglese che ora milita in 3^ divisione, dopo 2 retrocessioni consecutive… in una piccola città di 177.000 abitanti… ma che ha uno stadio con una capienza di 49.000 spettatori, costruito alla fine degli anni 90… ed è sempre pieno.
    Noi con uno stadio con 4 curve (ci prenderanno in giro anche in capo al mondo) ed i vincoli di altezza, cosa cavolo vogliamo fare? E poi con Nardella? L’unica soluzione è Campi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. purplerain - 3 settimane fa

    Con tutti i vincoli strutturali voglio proprio vedere… al massimo lo rivernicia…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LupoAlberto - 3 settimane fa

    A un passo dal Comune i Firenze e comunque entro l’area metropolitana di cui lui è sindaco, oggi si è dato il via ad un’opera che è la più grande realizzata in Toscana dai tempi di Firenze Capitale (autostrade escluse).
    E lui invece di presenziare e congratularsi è a fare polemica.
    Del presidente della Regione nemmeno l’ombra…
    Non ci si può stupite se Rocco ha paura di trovarsi i bastoni fra le ruote per Campi. Purtroppo grazie alla coppia meraviglia finiremo per non avere lo stadio, e visto che non hanno intenzione di darsi una smossa almeno per i restauri del Franchi saremo gli ultimi a rientrare negli stadi quando il Covid lo permetterà…
    Complimentoni!
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. dal greto dell'Arno - 3 settimane fa

    Farà uno degli stadi più belli di italia? si assicuri però di avere anche una squadra che ci giochi però.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. - - 3 settimane fa

    Ah è lui è stanco di aspettare??!
    Ca..o allora è colpa mia che non si è fatto nulla per 20 anni!
    Scusate ma nessuno mi ha detto nulla!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Superviola - 3 settimane fa

    Nei prossimi 2 anni il Sindaco Nardella ha già detto che di restyling neanche l’ombra….faranno solo interventi per mettere in sicurezza il Franchi.
    Per carità, giusti e necessari, ma perché farli in 2 anni?. Questi lavori potrebbero essere concentrati in 1 anno non in 2. Magari appaltandoli ad una unica ditta sono sicuro che risparmierebbero pure sui costi oltre che sui tempi.
    Oltre tutto ora che si gioca senza spettatori, il momento potrebbe essere davvero propizio. Fate tutti questi lavori nell’anno 2021!
    Poi , ha detto bene Fuksas, perche’ il Comune ha indetto 2 bandi di gara internazionali? Sembra fatto apposta per ritardare i lavori, per guadagnare tempo…
    Il primo bando di gara sarebbe quello sull’idea progettuale, poi ci sarebbe il secondo bando di gara che riguarderebbe il progetto dettagliato dello stadio e del commerciale in senso stretto.
    Fuksas ha detto in pratica che cosi ….si perde la strada per tornare a casa…
    Prendendo sul serio il Comune, ma sto facendo uno sforzo, bisognerebbe saltare il primo bando che non ha senso. L’idea progettuale la deve decidere il Comune! Ma che non hanno neanche un’idea di cosa deve essere fatto li a Campo di Marte? Fuksas dice, il Comune faccia sin dall’inizio un concorso sul progetto dettagliato del restyling dello stadio e del commerciale e ci faccia partecipare i 10-20 migliori studi di architettura del mondo. Stop.
    In questo modo si guadagna come minimo un anno di tempo.
    Quindi, un anno di tempo risparmiato concentrando tutti i lavori di messa in sicurezza nel 2021 anziché nel biennio 2021-2022, e un ulteriore anno di tempo risparmiato eliminando il concorso per idee e facendo subito il concorso del progetto, sono già 2 anni di tempo accorciati…
    Ma questo, ripeto, se il Comune volesse davvero fare il restyling da 200 milioni….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dellone68 - 3 settimane fa

      Guarda, io non sono contro Nardella a prescindere ma…ho il vago sospetto che su alcune questioni sia poco adeguato….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ilRegistrato - 3 settimane fa

    Caro SuperNardella, la notizia di oggi è che la Fiorentina dà inizio ai lavori del centro sportivo. La Fiorentina lì è stata velocissima, negli ultimi quindici anni invece SuperNardella l’abbiamo visto solo per fare passare una inutile legge sugli stadi e sostenere il progetto Mercafir dai costi esosi per qualsiasi imprenditore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Pierre - 3 settimane fa

    Uno degli stadi più belli del mondo. Sono proprio curioso di vedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bob - 3 settimane fa

    Lo spostamento del mercato? Siamo a fine?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Bob - 3 settimane fa

    Lui è stanco di aspettare????????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ginox - 3 settimane fa

    Ringrazio chi sta condividendo la rassegna stampa su quanto dichiarato da Nardella negli ultimi anni sul tema stadio. E’ evidente la schizzofrenia, non credo ci sia da aggiungere molto altro. Se non l’osservazione che tale atteggiamento non si ferma al solo stadio, ma coinvolge molte opere promesse con i pagherò del ns. signor Sindaco. Ultima la ciclabile Firenze-Prato sbandierata da lui e da Biffoni in varie conferenze stampa. Progetto bellissimo, peccato che al momento abbiano insieme soldi per fare 3 km su 12, quanto ci metteranno al finirla, se riusciranno a finirla? Proclami senza avere sostanza, che modo triste di fare politica….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Julinho - 3 settimane fa

    Bene, molto bene, anzi benissimo. Metti mano a tasca e procedi. Certo siccome di soldi pubblici per fare ciò che un’amministrazione comunale dovrebbe comunque fare ce ne sono molto pochi c’è necessità di ricorrere agli investimenti privati. E quelli di Rocco ve li siete giocati per assoluta incapacità amministrativa, per non essere stati chiari e trasparenti su costi e tempi, per aver sfruttato Commisso quale facile elemento di propaganda politica e per aver fatto una montagna di inutili discorsi e proclami e un piccolissimo dosso di fatti, tanto era il bischero venuto dall’America. Commisso ha preso fortunatamente le misure e si è giustamente defilato. Quindi caro sindaco io faccio seriamente il tifo per te, non sono basitan contrario a prescindere. Ma tu, dopo aver fatto montagne di discorsi, datti una mossa e consegna alla città il tuo gioiello. Naturalmente in tempi umani e facilmente rilevabili da parte di tutti (stima da zero tre anni). Anche perché Rocco Commisso che si è confrontato con un’altra amministrazione comunale ma ha investito in proprio come voleva fare per lo stadio, si è mosso e dopo quattordici mesi ha piantato la prima simbolica pietra del Viola Park a Bagno a Ripoli, un albero di tantissimi che il progetto prevede per l’esattezza, e in quindici mesi dalla piantatura dell’albero avrà finito i lavori di realizzazione del più bel centro sportivo d’Europa. Totale 29 mesi in tutto cioè meno di tre anni. E i tuoi lavori di restauro del Franchi quanto tempo prenderanno prima di vedere il tuo fatidico gioiello realizzato? Sarai ancora sindaco per allora? Un consiglio: prima di annunci roboanti e proclami stratosferici toni bassi e sostanza. Rispetta tempi brevi e certi altrimenti entri in lista per il palmares del più bugiardo d’Italia in strettissima concorrenza del tuo inseparabile amico Renzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dellone68 - 3 settimane fa

      Bravo Julinho, mi piace, condivido!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Violante - 3 settimane fa

    Sta delirando…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. nacchero - 3 settimane fa

    Nardella vattene!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Enzo2 - 3 settimane fa

    Avanti Rocco! Avanti a Campi‼️

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Staffa - 3 settimane fa

    dimenticavo…

    a che punto è lo spostamento del mercato???

    che a tua dichiarazione, si farà a prescindere dallo stadio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. user-2073653 - 3 settimane fa

    Vergognoso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Dellone68 - 3 settimane fa

    Io sono basito del fatto che Firenze sta facendo di tutto per mandare via Rocco. Politici, giornalisti, ed anche qualche tifoso. E’ la solita storia. Siamo boni solo a spararci sui C—-I. Sarà l’ennesima occasione persa di una città che ha deciso di rimanere ora e per sempre irrilevante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. I' Mastica - 3 settimane fa

    Dignene Dario!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Staffa - 3 settimane fa

    domanda…e.

    hai provato a chiedere ai tifosi se vogliono il franchi ristrutturato?

    hai provato a chiedere agli abitanti di campo di marte se voglio la ristrutturazione del franchi(con tutto quello che ne consegue)?

    hai trovato i soldi che non siano dei fiorentini?

    ti rendi conto che, se tanto mi da tanto, visti i tempo mai rispettati nella realizzazione dei tuoi trenini, non farai mai in tempo nemmeno a cominciare prima che…IDDIO volesse, ti finisca il mandato?

    ma soprattutto…NON PERMETTERTI MAI DI PARLARE A NOME DEI FIORENTINI!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. El Gringo - 3 settimane fa

    A parte la messa in sicurezza non farà altro. Parolaio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Bomber della porta accanto - 3 settimane fa

    La verità che nessuno dice:

    Nardella, spifferando nell’orecchio a Giani, disse:” lo stadio novo o si fa ni comune di Firenze oppure un si fa pe nulla.”

    La sentenza ai posteri..

    Poerannoi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Gerber - 3 settimane fa

    Questi toni sono troppo arroganti e da presuntuoso. Troppi anni hai aspettato per trovare qualche fesso, che non erano i della Valle e non è Commisso, quindi caro sindaco Nardella ristruttura il franchi ma senza i nostri soldi. Probabilmente non ti sarai sul conto la povertà in cui è piombata la città e tu vai a spendere questi soldi che potrebbero essere impiegati in altre cose molto più importanti per dare sostegno alle attività lavorative per tutti i ristoratori per quelli che lavorano nell’accoglienza Che tu tanto hai denigrato in questi anni che abbiamo portato soldi a palate alla città all’indotto a tutte le tasse che sono state pagate, alle tasse di soggiorno che il Comune incassato. Le strutture il franchi ma senza i soldi nostri! Dovresti avere dei toni più pacati meno arroganti in un periodo in cui stiamo morendo tutti di fame tu ti vai a preoccupare di ristrutturare il Franchi o a cercare di bacchettarlo al primo fesso arrivato dall’America. Povero illuso!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Bomber della porta accanto - 3 settimane fa

    Per non dimenficare ep.3

    Dicembre 2020

    Dario Nardella, a margine del Consiglio comunale ha parlato anche del bando dell’area Mercafir. Ecco le parole riportate da ilsitodifirenze.it: “Per quanto riguarda il bando pubblico, come ho già detto e ripeto, ogni dichiarazione che possa anche indirettamente costituire una turbativa d’asta credo che sia assolutamente da evitare.

    Il mio compito è quello di andare avanti con il nostro programma. Il bando è rivolto a chiunque voglia investire. C’è la possibilità di realizzare un albergo di 200 camere, che sarebbe uno dei più grandi hotel della città di Firenze. Possibilità di costruire un centro commerciale di quasi 20.000 metri quadrati, cioè il più grande della città. Quindi a chi vorrà avere la forza e il coraggio di realizzare questo (stadio ed opere connesse, ndr) verranno date delle opportunità di guadagno economico che mai in questi ultimi 20 anni sono state date ad un investitore privato“.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bomber della porta accanto - 3 settimane fa

      Marzo 2020 mea culpa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Bomber della porta accanto - 3 settimane fa

    Per non dimenticare ep. 2

    12 Dicembre 2019

    Ospite negli studi di Controradio, il sindaco di Firenze Dario Nardella ha toccato un argomento che sta molto a cuore ai tifosi della Fiorentina: “L’opzione del nuovo stadio nella zona della Mercafir è l’unica possibile, e la migliore nell’area metropolitana perchè tale zona è già servita da vari sistemi di trasporto: ci arrivano la ferrovia, la tramvia, l’aereo, le strade e l’autostrada. Penso che il nuovo stadio non solo servirebbe ad integrare quel sistema di area metropolitana che ha il suo centro a nord-ovest, ma anche a ridurre il problema del traffico e dei parcheggi nell’area di Campo di Marte, creando un nuovo sistema, dove lo stadio è di proprietà della club”.

    Nardella aggiunge: “Avrei visto anche con favore l’ipotesi di un restauro del Franchi ma l’attuale proprietà lo avrebbe accettato solo a patto di demolire le curve, ipotesi non percorribile non perché lo dico io ma le autorità preposte”. L’area di campo di Marte, quella dove attualmente sorge l’Artemio Franchi, verrà valorizzata: “In questi quattro anni che serviranno per costruire il nuovo stadio, l’importante è che la città abbia un progetto nuovo, innovativo, forte, per riutilizzare il vecchio impianto in maniera intelligente e sostenibile”, conclude il sindaco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. frank - 3 settimane fa

      riportiamo tutto quello che ha detto ..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Sellers - 3 settimane fa

    Tanto oggi la Fiorentina che, come dici te “…può fare ciò che vuole…” mette la prima pietra (albero) del CS Viola Park.
    Tempo trascorso da quando se ne è iniziato a parlare: 14 mesi.
    Te fai tante chiacchiere, la Fiorentina (grazie fam. Commisso) comincia a fare i fatti. Il resto dei discorsi sta a zero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Bomber della porta accanto - 3 settimane fa

    Per non dimenticare:

    22 dicembre 2018

    Il sindaco di Firenze Dario Nardella ha parlato del nuovo stadio della Fiorentina a Italia 7, queste le sue parole:

    “Dal 2015 fino ad oggi abbiamo fatto diversi passi in avanti e confermo il nostro impegno. I Della Valle ci hanno chiesto un’area ampia e noi gliel’abbiamo messa a disposizione, ci hanno chiesto degli atti concreti per spostare il mercato e lo abbiamo fatto, ci hanno chiesto di aspettare la via libera per la pista dell’aeroporto ed è arrivata anche quella.

    Oggi mi prendo un altro impegno, entro marzo, con la variante urbanistica che dimezza i volumi di spazi edificabili nell’area di Castello, salvaguardando il famoso parco di 80 ettari. Questo permette lo spostamento della Mercafir e libera l’area dove la Fiorentina vuole costruire lo stadio. Sono molto fiducioso.

    I Della Valle hanno sempre detto di volere lo stadio per un nuovo ciclo viola. La Fiorentina ha anche un vantaggio rispetto alle altre società, gli altri hanno dovuto comprare il terreno dove vanno a costruire, a Firenze invece il terreno è pubblico e noi lo diamo gratuitamente grazie ad una norma parlamentare migliorata dal ministro Lotti”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Jermyn st. - 3 settimane fa

    Ma questo è di fóri…

    Lo stadio lo faccio io..?
    Faccio lo stadio più bello del mondo…?

    Un tempo esisteva una cosa chiamata buon senso, oggi invece è sempre più vero che i politici hanno la faccia ed il fondo schiena intercambiabili…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mario - 3 settimane fa

      Niente di personale ma la faccia dei politici è quella di chi li vota

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. stokhungry - 3 settimane fa

    figurati noi se siamo stanchi di aspettare…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. bianco - 3 settimane fa

    Siamo stanchi noi tifosi di sentire le tue bugie caro er bomba 2

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Dany66 - 3 settimane fa

    Nardella sei un parolaio e basta… Ma d’altronde se sei lì qualcuno ti avrà votato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. massimopr_744052 - 3 settimane fa

    Lui è stanco di aspettare? E i fiorentini che aspettano lo stadio da 14 anni allora? Ma per favore fa la finiha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Gino - 3 settimane fa

    Se va avanti questo progetto.. saremo “condannati” a vivacchiare da metà classifica in giù. Il Franchi rimarrebbe comunque di proprietà del Comune, quindi il capitale della Fiorentina non aumenterebbe. Si fanno contenti i tifosi che non prendono l’acqua per vedere bellissime sfide per la salvezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. ale campi - 3 settimane fa

    Caro Sindaco due punti:
    – “già a febbraio cominceremo con i lavori”. Di quale anno? Se è il 2021 ci siamo.
    – “Il Franchi può diventare uno stadio gioiello dal punto di vista della funzionalità”. Infatti lei usa il “può”, non si sbilancia nel dire “sarà uno stadio gioiellino”.
    Per concludere se la Fiorentina non lo usa il non servirà (come stadio).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. fornamas63 - 3 settimane fa

    Ma un giornalista che gli ricordi le affermazioni sul Franchi in periodo Mercafir no eh?
    Poi i giornalisti fanno gli offesi se vengono considerati per quello che sono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Violaversilia - 3 settimane fa

    Della serie c’eravamo tanto amati, la politica in generale ha prodotto negli ultimi 30 anni mezze figure e calzette. Altra roba quando eravamo la 5° potenza nel mondo con imprese e aziende che erano il fiore all’occhiello di questo paese. In particolare la politica Toscana è ormai fuori dal tempo supperata dagli eventi, retrogada e inconcludente. Troppo immobilismo e incapacità di gestione. Si pensa solo a mantenere rendite di posizione. Prima la mercafir poi il restyling del Franchi, un disco rotto che ormai non si può più sentire. Il buon Rocco fa fatica da americano a comprendere certe dinamiche, ma l’Italia è questa purtroppo. Una nazione ingessata e vittima di questa classe dirigente. Messa così siamo un paese senza futuro almeno fino a quando spariranno due/tre generazioni inclusa la mia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fornamas63 - 3 settimane fa

      Non condivido l’analisi storica, quando eravamo la quinta potenza mondiale, la cosiddetta classe dirigente s’era già pappata mezzo paese e dilapidato un patrimonio di opportunità. A quei tempi quando i soldi giravano si dovevano gettare le basi del futuro con infrastrutture nei trasporti e nello sviluppo tecnologico che non sono mai stati fatti. Basti ricordare lo schifo di Italia 90 per capire di che livello fosse l’amministrazione a quei tempi, stadi nati vecchi prima di finirli. A Firenze l’unica opera di un certo livello (e che livello!) è il tribunale giudiziario e parliamo degli anni 70, per dire come siamo stati amministrati anche in quegli anni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. alex9000 - 3 settimane fa

    Lui stanco di aspettare ?
    Sarà grassa se alla fine del suo mandato (2024 – ciaone al PD) riuscirà a fare il bando del concorso !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Filippo - 3 settimane fa

    La cosa buffa è che dopo anni di cavolate sulla mercafir adesso fa l’offeso…. ma se fa li lavori al Franchi con quali soldi paga? Con i nostri… mentre a un privato gli mette i bastoni fra le ruote.
    Caro Pinocchio il re è nudo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Unsenepoppiu - 3 settimane fa

    Io invece sono stufo di sentirti parlare a vanvera dello Stadio,
    Prima fallo e poi parla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. sinistro viola - 3 settimane fa

    bella sviolinata..peccato che per il compitino (con i soldi dei cittadini)siete in ritardo di almeno venti anni..è una vergogna che una città come Firenze non abbia uno stadio degno del suo blasone..e che si chieda a mezzo mondo di aggiustare le scale elecoidali..facile fare l’archistar con il c..o di Rocco..andate a lavorare sul serio..le chiacchiere da bar sport..si possono fare anche a Campi..FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Tato - 3 settimane fa

    Mi scappa da ridere. Con la menata Mercafir, hanno menato il cane per l’aia per anni e ora si sarebbe stancato?. Forse si sarebbe aspettato qualcuno che gli avesse dato i soldi a bischero sciolto , senza chiedere garanzie?. Ma vive sulla Terra o su Giove?. Io mi vergognerei a fare certe esternazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. AndrIsse73 - 3 settimane fa

    Questo non ha più cartucce, non ha un centesimo e i suoi amicicicicicicici a Roma gli hanno detto …… PUPPA,tutte le ARCHISTAR e la fondazione IDEM e non trova chi glieli dia, sta provando a ribaltare la situazione, ma non si rende conto che sta cercando di arrampicarsi su uno specchio e per giunta UNTO, CIAO CIAO AMICO DEL CA$$@RO DI RIGNANO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. bpaolo6_13576411 - 3 settimane fa

    noi invece non siamo stanchi, ci garba pigliare l’acqua, fare le code e non trovare parcheggio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Johnny - 3 settimane fa

    Forse sarà stato un altro Nardella a buttare via un decennio proponendo una fantomatica soluzione Mercafir ai della Valle prima e a Commisso poi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Valdemaro - 3 settimane fa

    Poverino, ora fa la parte della vittima.
    Le uniche vittime sono i tifosi Viola presi per i fondelli da quelli come voi da decenni!
    Uno stadio ai limiti della praticabilità, che si sta sbriciolando come un grissino e Nardy fa la vittima???
    Questo e veramente il paese dell’incontrario.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Paldo70 - 3 settimane fa

    Io fossi Rocco farei lo studio di fattibilità su Campi e ci andrei. Anche se butta via qualche milione vorrà dire che venderà un giocatore in più. Deve stare attento a non passare dalla parte del torto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SoloLaViola - 3 settimane fa

      Un uomo che ha 5/6 miliardi di patrimonio consolidato (e continua a diventare sempre più ricco), all’età che ha non si fa problemi a spendere 500 milioni. E’ come se un cristiano qualsiasi con 50.000 euro da parte facesse la pazzia di spenderne 5.000 per un giocatolino (moto, TV grande o altre bischerate).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. jackfi1 - 3 settimane fa

        Tutte belle parole ma se fosse come dici tu dove sono lo stadio alla Mercafir o lo studio di fattibilità di Campi? Ti ricordo che alla Mercafir è saltato tutto per spese impreviste (si parla di eventuali opere geotecniche che per uno che ha 5 miliardi di patrimonio sono un niente). Diciamoci la verità, ha tanti soldi ma li vuole spendere solo nell’ambito dove ha un ritorno economico per lui o per la fiorentina, volendo che poi Comune e Regione mettano il resto (infrastrutture)per completare l’opera. Se i soldi li spendesse come dici te si accollerebbe tutto il progetto e festa finita.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. SPIRITO VIOLA - 3 settimane fa

          Se un tuo amico ha uno sconto del 50% su un oggetto e te lo vende facendoti risparmiare il 25% rispetto al suo costo, te che fai sei felice perché hai risparmiato il 25% o incavolato perché il tuo amico ha fatto un guadagno del 25%?
          Questo impianto porterà lavoro per la costruzione e anche dopo e porterà anche un ritorno sportivo per la Fiorentina,(non c’è un addetto ai lavoro al mondo che sostenga il contrario), dimmi cosa te ne frega se ci guadagna anche lui.
          Magari guadagnasse per costruire lo Stadio di proprietà almeno la Fiorentina farebbe un salto di qualità determinante per come va il calcio ora, e ci sarebbe un grande ritorno lavorativo per Firenze e per tutta la Piana.
          Mi spiace che per te visto che lui ha un ritorno economico che te puntualizzi in ogni messaggio è meglio non fare niente o avere l’unico stadio al mondo con 4 curve.
          SFV

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. LoreBBB - 3 settimane fa

    Rocco che ha i soldi, da privato e già in tasca, trova problemi e tu che non hai un centesimo e devi andare a mendicare in giro per il mondo sponsorship per risistemare un MONUMENTO che ha vincoli di tutti i tipi vuoi fare da solo?

    in bocca al lupo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. jackfi1 - 3 settimane fa

    Fa bene ad iniziare i lavori, visti i tempi burocratici lunghissimi riguardo le opere pubbliche. Ad interrompere il bando si è sempre in tempo. Speriamo in una risposta rapida di Commisso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. alexfi80 - 3 settimane fa

    Par d essere a una gara di barzellette

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy