Milenkovic: la Fiorentina farà un nuovo tentativo nel 2020. Senza rinnovo sarà addio

Il difensore serbo ha il proprio contratto in scadenza nel giugno 2022, c’è ancora margine per il rinnovo?

di Redazione VN
Milenkovic

In casa Fiorentina è arrivato Cesare Prandelli per la panchina, ma rimangono da sistemare alcuni importanti nodi relativi ai giocatori più rappresentativi. Primo fra questi sicuramente Nikola Milenkovic. Il centrale serbo è legato alla Fiorentina da un contratto in scadenza nel giugno 2022. Il club gigliato rischia dunque di perderlo a zero se non riuscisse a convincere il classe ’97 a siglare il rinnovo. Secondo quanto riporta Calciomercato.com la Fiorentina è ancora ottimista e intende fare un nuovo tentativo per convincere Milenkovic e il proprio entourage, guidato da Fali Ramadani. La deadline sarebbe fissata per la sosta natalizia. Qualora il centrale non accettasse la proposta dei viola, a giugno le strade si separerebbero, per scongiurare il rischio di perderlo a parametro zero. Milenkovic, infatti, non ha alcuna intenzione di arrivare al muro contro muro con la società.

Milenkovic-Castrovilli
GERMOGLI PH: 25 OTTOBRE2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CAMPIONATO SERIE A TIM FIORENTINA VS UDINESE NELLA FOTO GOL ESULTANZA CASTROVILLI
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Viola-Purple - 3 settimane fa

    Spero tanto che “non si facciano trovare impreparati”, trovare un nuovo profilo simile al serbo non è semplice, ma tempo ce n’è…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy