Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'imbeccata

Martorelli: “Scamacca ideale per il dopo-Vlahovic. L’idea della Fiorentina…”

FLORENCE, ITALY - DECEMBER 11: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina celebrates after scoring a goal during the Serie A match between ACF Fiorentina and US Salernitana at Stadio Artemio Franchi on December 11, 2021 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Secondo Giocondo Martorelli, Scamacca sarebbe il profilo ideale per raccogliere l'eredità di Vlahovic e alzare l'asticella viola

Redazione VN

Ospite delle frequenze di Radio Sportiva, il noto procuratore Giocondo Martorelli ha detto la sua su Vlahovic, anche oggi assoluto protagonista in campo con la maglia della Fiorentina. Secondo l'operatore di mercato, il futuro del serbo è lontano dalla Serie A:

"Il valore e l’ascesa tecnica non si discutono, è diventato fra i giovani più forti in circolazione, oltretutto con un potenziale ancora da poter migliorare. La società viola ha tentato di tutto per far sì che il rapporto con l'attaccante continuasse, ma la richiesta aumentava continuamente a ogni appuntamento e questo ha portato all’interruzione della trattativa. Per questo ad oggi le opzioni di permanenza sembrano quasi nulle. In Italia c’è una situazione economica complicata e non vedo chi possa spendere tanto per un giocatore di tale valore. Quindi penso che la possibilità che vada all’estero sia molto elevata.

Ma la cosa che mi sento di dire in anticipo è che la Fiorentina non concederà grandi vantaggi o aperture agli agenti e anche la trattativa per i futuri acquirenti non sarà semplice". 

Nel frattempo la Fiorentina sta già pensando al futuro, con già diversi nomi sui taccuini, ma Martorelli propone anche idee italiane:

"Mayoral e Ikoné sono prospetti giusti, però non escluderei anche la possibilità di puntare su giovani italiani, come per esempio Scamacca. Il Sassuolo è una bottega cara, ma è un ragazzo che sta facendo molto bene e ha ottime potenzialità. Tutto dipende da cosa vorrà fare la società, decidendo se puntare su un giocatore già fatto o su un acquisto in prospettiva. Penso che l'idea sia quella di alzare ulteriormente il livello con una rosa maggiormente competitiva il prossimo anno, anche se sostituire un giocatore che fa più di 30 gol in un anno solare non è assolutamente semplice.

Paragone Vlahovic-Haaland? Difficile farlo. Il norvegese gioca in una squadra che già partecipa alla Champions da anni e che ha una qualità di calciatori superiore alla Fiorentina. Il valore di Vlahovic potrebbe rappresentare ancora qualcosa di più importante, ma si parla di due 2000 che possono rappresentare il futuro a livello internazionale. Ad oggi è presto per dire chi è più bravo". 

EMPOLI, ITALY - NOVEMBER 27: Dusan Vlahovic of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between Empoli FC and ACF Fiorentina at Stadio Carlo Castellani on November 27, 2021 in Empoli, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di