Pradè: “Rocco si aspettava di più da Chiesa, tolto un peso. La fascia è stato un errore”

La diretta testuale delle parole del direttore sportivo

di Federico Targetti, @fedetarge
Pradè

Daniele Pradè prende la parola davanti alla stampa per rispondere alle domande sul mercato appena concluso. Questi i passaggi sulla cessione di Federico Chiesa:

“A posteriori ti posso dire che è stato un errore dargli la fascia. E l’operazione è stata conveniente, perché un amore non corrisposto non può andare avanti. E’ stata un’operazione ottima. Siamo arrivati all’ultimo per tante piccole cose, dovevamo allungare il contratto, trovare la modalità di pagamento. Ci siamo tolti un peso, si parlava sempre di lui e ci siamo sentiti un veicolo per arrivare ad altre situazioni. Davvero, non si poteva andare avanti.

Se mi aspettavo di ricavare di più da Chiesa? Potevamo farlo uscire solo così, bisogna essere creativi in questo momento. Oltre a questa e uniche operazioni maggiori sono Osimhen al Napoli e Hakimi all’Inter. C’erano club inglesi, ma il calciatore voleva rimanere in Italia. Con Chiesa abbiamo usato il pugno di ferro l’anno scorso, quest’anno abbiamo ottenuto quello che volevamo, alle condizioni di Commisso. E se Chiesa non fosse andato via, avremmo comunque preso Callejon. Abbiamo provato a proporre a Chiesa alternative per farlo restare, ma quando vedi un muro totale diventa difficile. Non è stato un problema di soldi, il ragazzo non voleva rimanere.

Sotto l’aspetto affettivo, la famiglia Commisso si aspettava qualcosa di più da parte di Federico. Il presidente agisce di pancia, di cuore, piano piano l’esperienza lo porterà a capire certe dinamiche”.

Caricamento sondaggio...
GERMOGLI PH: 5 FEBBRAIO 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI
98 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jubanji6_528 - 3 settimane fa

    Chiesa non ama la viola fuori dai coxxxxni, Iachini ama la viola ma…. fuori dai coxxxxxni, Pradè fuori dai coxxxxni a prescindere, forse forse un vi merita tifare un’altra scuadra? chiedo per un amico
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Gasgas - 3 settimane fa

    Speriamo di toglierci presto il peso maggiore, il tuo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. LupoAlberto - 3 settimane fa

    Le operazioni principali? Chiesa alla Rube, Osimhen al Napoli e Hakimi all’Inter. Peccato che loro si siano rinforzati, chi ha ceduto (senza neanche incassare) si è indebolito. Non mi pare ci sia da vantarsene, se non hai il compito di liquidare la squadra invece di rinforzarla…
    SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. renesviola - 3 settimane fa

    Ingratitudine e servilismo
    C’era una volta un ragazzino di 9 anni e il suo papà era un buon calciatore della Fiorentina. La Fiorentina di Montuori, Antognoni, Batistuta, Astori brave persone e grandi giocatori. Federico, ragazzino fortunato, ha avuto la fortuna a 9 anni di essere nelle giovanili della Fiorentina. Qui gli hanno insegnato a giocare, qui lo hanno coccolato, qui è cresciuto. Qui una notte gli è stato dato il privilegio di esordire contro la Rubentus.

    REDAZIONE VN – Abbiamo tolto il resto del commento perché era ben oltre il limite della querela. Ma si rende conto di quello che scrive e del quale è poi responsabile penalmente?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renesviola - 3 settimane fa

      Andrea Agnelli è stato condannato ad un anno dal tribunale federale per rapporti con il capo ultrà rubentino Rocco Dominello risultyato poi affiliato alla n’drangheta . Questi sono fatti !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. mauro1949 - 3 settimane fa

    Anche io ultimamente lo ritenevo un peso del quale ci liamo eliminati, Per il figlio d’arte, anche questo termine ormai svuotato, non intravedo un periodo di rose e fiori, certamente vorrano un riscontro in campo dei soldi spesi per il cartellino e il sostanzioso ingaggio, e lui non so’ se sia in grado di poter garantire prestazioni di altissimo livello, come richiesto in quella societa’. Io immagino un futuro calcistico non tanto sereno per il ragazzo, credo un salto troppo grande, (non vorrei o foirse vorrei) che fra’ qualche anno non rientri fra’ gli esuberi da mettere sul mercato per non fare minusvalenza. Non poso farti gli auguri, non li meriti ne te ne chi ti ha consigliato e convinto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. renesviola - 3 settimane fa

      vorrei ricordare che Andrea Agnelli è stato inquisito per relazioni con la Ndrangheta…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Paolo - 3 settimane fa

    Io sono convinto che le reali capacità di Pradè siano né più né meno quelle che ha dimostrato non solo in questa sessione di mercato estivo, ma anche in altre occasioni del passato sotto la proprietà Della Valle.

    Nonostante tutto, però, io non me la sento di biasimarlo di tutto punto, anche perché sono convinto che, comunque, lui abbia agito onestamente in questo mercato secondo le sue vere capacità, che non sono propriamente quelle che dovrebbe avere un DS scaltro e preparato.

    Quello che spero, invece, è che Commisso si svegli una volta per tutte e cominci a rifondare di tutto punto la Società ACF Fiorentina nel suo settore dirigenziale (un nuovo DS all’altezza della situazione ed osservatori calcistici di primissima qualità per l’Italia e per l’estero) per come deve essere gestita una Società di questo livello: non dimentichiamoci che squadre come la Lazio e l’Atalanta negli ultimi anni sono diventate competitive addirittura per lo scudetto adottando nientemeno che una politica dirigenziale del genere.

    Soprattutto, non dovranno essere mai più commessi errori come quello di confermare un Montella che aveva perso le ultime 9-10 partite del campionato 2018-2019 e che non aveva assolutamente in mano la squadra, né d’altra parte quello di richiamare a gestire il mercato un DS come Pradè che aveva commesso tantissimi errori e leggerezze, specialmente negli ultimi 2-3 anni della gestione Della Valle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. i'giannelli - 3 settimane fa

    peggio di federico enrico

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Violapersempre - 3 settimane fa

    Bella conferenza di fine mercato, non c’è che dire.
    Prade mi piace perche ha la faccia come il culo per rappresentare e difendere la società e si impegna pure poverino.
    Per il resto Duncan non sarà mai un regista, amrabat forse,pulgar direi anche no, di chiesa hanno fatto bene, via le mele marce, degli acquisti d’esperienza pure, ci volevano, ovvio che questo comporta laumento del monte ingaggi. Su milenkovic e Pezzella ha fatto bene, se hanno piacere a rimanere bene, altrimenti fuori dalle scatole, io spero che rinnovino entrambi cmmq. Per la punta si è nascosto male, quella è evidente che serve, infatti gira le scatole perché anche quest’anno si faticherà di molto a buttarla dentro e lui lo sa molto bene. Su iachini non ho parole.. se è lui l’allenatore del futuro boonaaa niniiii

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 3 settimane fa

      Hai mai conosciuto un dirigente di qualsivoglia società anche non sportiva che non difenda la sua proprietà?
      Parli di mele marce che inquinano lo spogliatoio e poi pretendi una conferenza stampa di un DS che spari a zero su tutto e su tutti!!??
      Ma dove vivi? e soprattutto ma come ti rapporti con il resto del mondo?
      E’ vero che il web concede la parola a tutti, ma a volte verrebbe voglia che non fosse così.
      Se Duncan, Amrabat e Pulgar per Peppone (e Pradè lo ha fatto capire a chiare lettere) sono o possono sopperire al ruolo di regista… e’ giusto infamare a questi livelli un DS?
      Pensi che ci goda a non avere risultati? E’ un infiltrato della strisciata?
      Ma che stai/state a dì???
      Concordo con te sulla improponibilità dell’attuale allenatore, ma non giustifico, anzi mi da fastidio, lo sparare a zero e con questa cattiveria, verso un uomo che fa il suo lavoro seriamente e ci mette la faccia come Pradè.
      Se poi ‘unnè bono come dici te, se li paghi te, li mandi via, se li paga Rocco, spetterà a lui decidere… o no?
      E’ sacrosanto criticare, ma l’esagerare come fai te/voi da fastidio anche a me, che rompo di continuo su certi temi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. ForzaViolaSempre - 3 settimane fa

    Condivido Sblinda anch’io la penso così. Non era mai stato cosi chiaro.Ho solo il terrore di Iachini del 3-5-2 e di Arambat fuori ruolo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Gasgas - 3 settimane fa

    Imbarazzante. Uno pensava a una nuova società, gente nuova ed invece ci ritroviamo questo qui. Mercato ridicolo, questo vede registi da tutte le parti… Ma vattene, che danni ne hai già fatti tanti. Squadra incompleta ed ha sperperato soldi senza senso e aumentando il monte ingaggi per niente. Disgrazia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. stentereski - 3 settimane fa

    Ora però da parte nostra SOSTENERE LA SQUADRA e basta.
    (da parte loro basta 352 e giocatori fuori ruolo)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. el_sup - 3 settimane fa

    non capisco questo astio nei confronti di una persona che si asseme le proprie responsabilità e che finalmente parla chiaro e tondo.
    Io concordo che abbiamo una squadra più che dignitosa, vediamo cosa riescono a fare sti ragazzi, mantengo però un grande riserbo per la scelta del mister e sarei proprio curioso di vedere questa rosa in mano ad un altro allenatore.
    Con tutto il rispetto e l’affetto per Peppone, in un anno non ho visto nessun tipo di segnale positivo in quanto a qualità di gioco, creatività nelle interpretazioni delle partite nei momenti più difficili e soprattutto nel gioco corale.
    Resto convinto che anche con un centravanti esperto giocando così avremo sempre problemi nel creare palle goal.
    Sugli errori dei ns giovani attaccanti… sono giovani, di conseguenza ce lo possiamo aspettare, l’importante sarebbe metterli in condizione di avere la palla buona, non con casualità ma con una logica costruzione del gioco che, permettetemi, sembra di molto latitante, a parte del giocaaa, veloce, giocaaa, veloce, giocaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. andrea_fi - 3 settimane fa

      Con un centravanti esperto a milano vincevi 2-4
      Fò pe’ dittelo!
      Anche con la Samp con un centravanti esperto non perdevi.
      Le occasioni ci sono state. E parecchie.
      Tutti fenomeni a infamare Beppe.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. giusetex7_9905901 - 3 settimane fa

        Praticamente l’anno scorso è stato esonerato Montella che giocava con Pedro, Boateng, Ranieri, Badelj e compagnia cantante e tutti a dare la colpa all’allenatore (che per la verità ha dimostrato ampiamente anche da noi di saper dare un gioco) mentre quest’anno con una squadra nettamente migliorata Iachini (che per inteso non ci fa passare la metà campo) non può farci niente se non ha il centravanti? Ti pare coerente?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. el_sup - 3 settimane fa

        con un centravanti bono, dati alla mano bene bene pareggiavi 4-4, fattelo dire, và.
        e la colpa, se di colpa si parla, per me è stata palesemente del mister, che ha stravolto la squadra negli ultimi 10 minuti.
        Vi lamentate se i giovani quando si affermano vanno via e siete i primi ad infamarli peso ai primi errori…. son tutti boni a idolatrare i messi e i ronaldo.
        L’ambiente in cui vivi e giochi è una gran parte dei successi che conseguono realtà come Atalanta e simili, il nostro è sempre di più un ambiente di cacca… ma ndove vuoi andà…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. LP75 - 3 settimane fa

    Andrò controcorrente, mi sembra che l’organico attuale sia migliore di quello passato e preferisco pensare che al momento sia importante capire come l’allenatore spenda il suo tempo per capire come far girare/ giocare la squadra.
    Adesso a mio avviso è l’allenatore che deve tirar fuori il meglio dai ragazzi, è vero Iachini una squadra così non l’ha mai allenata!!

    Altrimenti prevedo che si cercherà un profilo nuovo come allenatore.
    Questo organico in mano ad un Juric tanto per citarne uno a caso ma non è il mio preferito, forse giocherebbe meglio? Un Sarri un Allegri ? L’anno scorso il Verona ha quasi sfiorato l’Europa League con un gruppo con qualità più basse dell’attuale nostro.
    Se si pensa nella nostra squadra ci sono molti giocatori che militano nelle proprie Nazionali e non penso che siano così scarsi !!
    Io dico che: o Iachini dimostra che sa far giocare la squadra altrimenti ci saluteremo presto,
    FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. el_sup - 3 settimane fa

      e.. no? concordissimo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. prurito - 3 settimane fa

    Ora, dire che abbiamo il miglior centrocampo d’italia…l’è un tantino grossa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 3 settimane fa

      Ha detto uno dei migliori… non il migliore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prurito - 3 settimane fa

        Ah. Beh, allora…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. bekri - 3 settimane fa

    Riepilogando, questa è la nostra formazione: Dragowski (Terracciano), Caceres (igor), Pezzella (Quarta), Milenkovic (Barreca?), Biraghi(Venuti), Amrabat (Duncan), Pulgar (Borja), Castrovilli (Bonaventura), Callejon (Lirola), Ribery (CalleJon/Bonaventura/kuame), Vlahovic (Cutrone)

    Insomma, secondo me Iachini dovrà cambiare modulo perchè Callejon non può fare il quinto di centrocampo e anche il centrocampo a tre con Pulgar regista non ti garantisce sufficiente copertura se affiancato a Castrovilli (e tra i due preferisco un trequartisti tipo castrovilli che un regista tipo Pulgar). Quindi l’unica soluzione è secondo me cambiare modulo e giocare con il 4-2-3-1 con Biraghi e Milenkovic terzini, con centrocampo Duncan-Amrabat e Castrovilli (in fase difensiva), Callejon e Ribery dietro l’unica punta che è Vlahovic.

    Spero solo che Amrabat si riveli un giocatore in grado di impostare (io lo conosco poco, ma per le poche partite viste mi sembra un giocatore di corsa, simile a Duncan) e che Vlahovic effettivamente si riveli un attaccante da almeno 12 gol a stagione. Altrimenti il mercato tanto acclamato da Pradè avrà delle falle grosse come case.

    L’unica cosa positiva è la faccenda Chiesa, ha chiarito che erano rimasti senza alternative e che Chiesa non avrebbe mai rinnovato il contratto ( anche se con un po’ più di p.alle avrebbero potuto farlo accomodare in tribuna già dall’anno scorso, visto che se ci siamo salvati è stato comunque merito di Ribery e non certo di Chiesa )

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Mau80 - 3 settimane fa

      Rispondo a te come rispondessi a altri 3000 post dello stesso tenore…si parla di cambiare modulo (GIUSTISSIMO) ma invece del 4231 o del 433…a nessuno è venuto in mente di suggerire a Beppe di provare il 3 4 2 1 ? Che per gli uomini che abbiamo mi sembra il top…e così è pure contento lui con la difesa a 3…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mediacom Corporation - 3 settimane fa

    Sempre a criticare. Vi dimenticate i 70 milioni spesi a gennaio e che daranno frutti nel tempo. Io sto con prade persona per bene e che nel tempo ha portato più giocatori utili e forti di quelli inutili. Probabilmente lui avrebbe venduto chiesa lo scorso anno e preso juric, il presidente è passionale e anche lui deve imparare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 3 settimane fa

      Con questi 70 milioni si riempiono la bocca ma a gennaio hanno preso Amrabat, l’anno scorso ottimo giocatore mentre in due partite in campo tra i peggiori. Kouame,infortunato, molto movimento ma non è una prima punta visto i gol mangiati sotto pporta. Duncan panchinaro perché il mister che lo ha già avuto lo vede dopo Pulgar e Amrabat in quel ruolo. Igor mai entrato nelle rotazioni dietro. Agudelo tornato indietro dopo una manciata di minuti giocati. Cutrone ormai terzo attaccante nelle preferenze dell’allenatore con un riscatto di 18 milioni. Lui alza sempre il monte ingaggi e la spesa,bisogna vedere come li spendi quei soldi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Axel - 3 settimane fa

      Tipo Agudelo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Up The Violets - 3 settimane fa

    “A Iachini dico SEMPRE, SCHERZANDO, che non ha mai avuto una squadra tanto forte”.

    Meno male che gli chiarisce che lo sta pigliando per il c**o.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Axel - 3 settimane fa

      Sia chiaro che non è una critica a Iachini ma all’ennesima bischerata di Pradé, ma non è che se assumi Eziolino Capuano basta dirgli che non ha mai allenato una squadra così forte per farti diventare automaticamente forte. Erano le altre squadre ad essere scarse…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. giusetex7_9905901 - 3 settimane fa

      Questa è la parte a mio avviso più grave. Visto che Iachini svolge il ruolo da anni, affidare un progetto importante ad uno che non ha mai gestito certi gruppi e certe gestioni, è quantomeno rischioso e la sua battuta fa capire chiaramente che il Ds ne è consapevole. Il presidente che ha fatto la scelta un po’ meno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. jackfi1 - 3 settimane fa

    Qualche fan boy di Pradè può provare a giustificarlo dopo questa conferenza? No perché son curioso di come un tifoso della fiorentina possa essere contento dopo questa conferenza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 3 settimane fa

      E certo te da fanboy di Corvino eri abituato quelle surreali del genio del Salento

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Valter - 3 settimane fa

    Ottima conferenza chiara e risolutiva come non mai.
    Ho colto l’inadeguatezza dei giornalisti nel porre lo loro imbarazzanti domande di una pochezza logica…
    A furia di creare supercazzole succede che quando trovi la realtà il tuo castello di carte crolla in un nanosecondo.
    Una domanda la faccio ai ns giornalisti e opinionisti, cercate di maturare e invece di creare puerili supercazzole imparate ad argomentare sulla Fiorentina seguendo la logica che ti ha indicato la società.
    Maturiamo tutti insieme alla squadra invece di pensare a picconare sempre per il vostro tornaconto..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Max13 - 3 settimane fa

    Se dopo Chiesa, anche Milenkovic e Pezzella che è il capitano vogliono andare via significa che la Fiorentina di Commisso non dà alcuna garanzia, si tratta di un fallimento colossale, ne prenda atto il buon Commisso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. DeepPurple - 3 settimane fa

    Su una cosa sono d’accordo, sulle molte che ha omesso e quindi non sono soddisfatto, quando i giocatori vogliono andare via e insistono. se portano i soldi devono andare via in un secondo,si chiamino Pezzella o altro perché portano disaggregazione nello spogliatoio e polemiche su polemiche. Chiesa ha portato 11 gol ma tanto..disprezzo verso il valore della società Fiorentina e la cosa è molto contagiosa tanto per rimanere in pandemia e come ha detto Pradè sono tutte lezioni di duro calcio per la nostra presidenza, non a caso tutti i primi anni delle nuove presidenze sono molto critici, ci deve essere molta umiltà.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Marko70 - 3 settimane fa

    Ora si capisce perché è rimasto Iachini . Un allenatore come Spalletti non avrebbe accettato una rosa indebolita con la cessione d mercenario Chiesa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 3 settimane fa

      Sono tutti mercenari, fattene una ragione. Le bandiere non esistono più. Vanno dove tintinna più il soldo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Axel - 3 settimane fa

    Che giornalettismo. Uno si è bruciato la domanda per chiedergli di rebic, ma che cavolo c’è ne frega di rebic. Possibile che nessuno gli abbia detto che non ci si può presentare con un mercato di svincolati, che non si può sostituire un ragazzo di 23 anni con uno di 33 anni senza avere alternative per il futuro, cioè uno dietro a crescere, nessuno che gli ha ribattuto che le altre squadre senza i loro big potranno perdere identità ma non fanno figure come la nostra contro la samp, nessuno gli ha chiesto come sia possibile immaginare che un esterno d’attacco come callejon venga a fare il quinto di centrocampo a 33 anni, nessuno gli ha detto se è mai possibile chiudere in attivo un mercato estivo quando vuoi rinforzati, nessuno gli ha detto che gasperini e l’atalanta non c’hanno messo nessun tempo per crescere perché il primo anno sono terminati quarti, nessuno gli ha fatto notare che non conta avere un alto numero di interpreti se non ne hai nemmeno uno buono? Quindi è inutile parlare di tre registi e tre attaccanti. A sentire questa conferenza si poteva pure evitare di farla…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. essebi5_10662429 - 3 settimane fa

    Ora basta con le critiche distruttive cerchiamo di sostenere la squadra e lasciamoli giocare poi vediamo più avanti se quello che dice Pradè e vero….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Ale 1926 - 3 settimane fa

    Ha fatto capire molte cose su Chiesa… Nn vorrei che ci fosse molto più di ciò che è uscito fuori e adesso tutto l’ambiente si sia Liberato del peso… Mi attacco a questa speranza, proprio per farmi coraggio eh…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Lallero - 3 settimane fa

    Lo scetticismo di pubblico e calciatori è dovuto dalla qualità della rosa che hai allestito bello

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. SCHMID - 3 settimane fa

    Ff

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Sblinda - 3 settimane fa

    Dico sinceramente che mi è sembrato un Pradé diverso. Su Milenkovic e Pezzella è stato diretto e chiaro. Se c’è voglia di rinnovare rimangono, altrimenti medaglina e via. Mi pare ci sia più apertura da parte di Milenkovic che di Pezzella, al quale spero toglieranno la fascia in caso di mancato rinnovo.
    Ma sul tema rinnovi mi è piaciuto, anche su Chiesa ha detto molto, sia sulla famiglia che sul giocatore.
    Sul mercato vedremo, sono passate tre partite, ma ora è il momento di smetterla con il mercato e pensare a tifare la squadra!
    Forza viola!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. Masai - 3 settimane fa

    Le affermazione su Pezzella e Milenkovic fanno paura……altro che più forti!!!
    Se chiesa lo hai venduto anche perchè di disturbo nello spogliatoio in quanto voleva pertire, adesso che succede con i due difensori? Di cui uno è pure il capitano?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 3 settimane fa

      È quello che penso io. Una società rilevata da un magnate con il progetto di entrare nella top 20 europea, di fare uno stadio di proprietà e con disponibilità economica alta dovrebbe essere garanzia di ambizioni per tutti i giocatori. Soprattutto i più forti. Ed invece sono i primi che vogliono o hanno già lasciato la barca. Qualcosa non torna.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. folder - 3 settimane fa

    “Porsi l’Europa come obiettivo non serve a nulla, dobbiamo essere creativi, informati, preparati. E abbiamo il vantaggio che Firenze i calciatori te li porta da sola”.
    Ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah……………………

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 3 settimane fa

      Questa se l’era preparata di sicuro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LupoAlberto - 3 settimane fa

      Va bene creativi, informati e preparati, ma competenti no?
      Forse per Pradé e quelli che lo hanno confermato è un optional…
      SFV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. alexbat - 3 settimane fa

    “L’entusiasmo lo portano le vittorie, lo porta la continuità” ma che vittorie
    siamo in purgatorio da 5 anni e se ne prevedono altri 5

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. folder - 3 settimane fa

    “Secondo me abbiamo un’ottima squadra. Forte, completa, in un percorso di crescita”
    E l’ho vista com’è forte:in 3 partite hai già perso 2 volte:E ci capisci parecchio!
    “Sento la squadra molto nostra, mia di Joe Barone e del presidente”
    Los Incompetentes Ferial!
    ” Se la squadra è migliorata? Sì. Non dico di arrivare in Europa, ma possiamo essere sempre competitivi, questo sì”
    Competitivi? Per cosa? Per il magnifico nono posto?
    “Si può fare sempre meglio, ma la nostra squadra è forte e io ne sono soddisfatto”
    Certo:per quello che ci capisci!
    Solita CS di uno che si arrampica sugli specchi per cercare di difendere l’operato di un branco di dilettanti allo sbaraglio.Sai quante risate si fanno gli altri alle nostre spalle.Ma tanto…………….A Commisso che gli cale:lui è sempre stato tifoso bianconero e ora,dopo aver apparecchiato la tavola per Chiesa,si aspetta che la sua squadra vinca la CL!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. SCHMID - 3 settimane fa

    Duncan per lui è un regista !
    Con questa chiudo ….
    Che gli vuoi dire

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Viola63 - 3 settimane fa

    Prossimi quindi allo smantellamento, anzi sembra che gli spinga ad andarsene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. alexbat - 3 settimane fa

    ” di registi ne abbiamo tre ” o che tu dici?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Johan Ingvarson - 3 settimane fa

    Lo vedo parecchio sulla difensiva. Ha imbottito la squadra di vecchi con stipendi assurdi e va ancora cianciando che siamo forti? Bah! Contento lui…
    P.S: Quarta glielo ha suggerito Passarella… Pradé non sa neanche cosa sia lo scouting!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 3 settimane fa

      Ahahahah, cazzata galattica… ha detto che è da un anno che voleva prenderlo… ma siccome Quarta aveva la clausola a 21 milioni, costava troppo ed ha aspettato tempi migliori… è chiaro che giocando in Argentina chieda consigli a chi lo vede giocare tutte le settimane, se non lo avesse fatto, sarebbe stato un incosciente… è così che si fa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Staffa - 3 settimane fa

    Ma perche continuare a chiedergli di chiesa…bastaaaaaaa

    Chiedetegli perche non ha comprato quello che ci servivaaaaa

    Basta chiesaaaa che senso ha!?!?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. alexbat - 3 settimane fa

    “di registi ne abbiamo tre” o che tu dici?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. jackfi1 - 3 settimane fa

    Uno che dice che duncan è amrabat sono registi sarebbe da licenziare in tronco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Lallero - 3 settimane fa

    ha detto: non dico che siamo forti per l’europa ma per dare fastidio si… che ambizione, subito ad alzare l’asticella. wow… comincia a pensare a chi ti conviene vendere milenkovic a gennaio che almeno vu raggranelate un altro poichino di soldi. non ci posso credere che rocco dia il benestare a tutto questo scempio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Akron - 3 settimane fa

    Allora ci raccontava balle a gennaio marzo quando diceva che erano positivi gli incontri con il padre.
    #pradéout

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 3 settimane fa

      Credevo che “el panzanaro” fosse Rogg(ex dirigente)ma ora mi accorgo che il tristo personaggio è tornato:”Salah rimarrà con noi altri 18 mesi”(ipse dixit Pradé”Salah? Sarà nostro con certezza per almeno 18 mesi. Non c’è nessuna frenesia, godiamocelo”Intervista a Radio Blu/lady Radio del 5/3/2015).E’ talmente bravo a dire panzane che alla fine ci crede davvero anche lui!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Akron - 3 settimane fa

        Na vergogna, e anche in questa conferenza stampa ha detto che il regista lo può fare amrabat.
        E come al soliyo i giornalai in silenzio…

        Complici di sto scempio.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Lk - 3 settimane fa

    Non ho mai difeso Pradè, ma oggi, non è solo lui l autore di questo scempio. Oggi sul banco della mortificazione dovevano esserci anche Rocco e Joe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aliseo - 3 settimane fa

      Lui ci ha messo la faccia ma dicendo: “Sento la squadra molto nostra, mia di Joe Barone e del presidente” li ha tirati dentro nelle responsabilità.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. ginox - 3 settimane fa

    Ma aprendo una una agenzia di Tecnocasa non saresti più utile?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lk - 3 settimane fa

      L avrebno cacciato dopo 2 mesi lì, fidati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Lallero - 3 settimane fa

    giocaaaaaaaaaa veloceeeeeeeeeee giocaaaaaaaaaa…. ora ci dirà che è il nuovo simeone ma con la squadra che aveva mazzone ad ascoli

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Barsineee - 3 settimane fa

    Senza ritegno. Che dire? Non merita il nostro tempo. Concessione stadio dopo quattro qualificazioni EL CL. Questa è l’unica maniera per stanarli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. glover_3713546 - 3 settimane fa

      Infatti cosa perdi tempo qui? Vai nel sito del tuo lecce, vai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 3 settimane fa

        Lecce? What’s Lecce? E un tu sei manco di Firenze ma finché stai a ragionare? Vienvia dai e tu avrai visto il viale de mille si Google Maps dai su smettila di trollare e non sei più credibile. Hai visto quanti hanno votato 4 e 5 come voto al mercato?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. Saba - 3 settimane fa

    Mi sento a posto con la mia coscienza…è un aggravante dopo il mercato che hai contribuito a fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. Lallero - 3 settimane fa

    de paul non ci serviva in questo momento, come non ci serviva torreira… ma invece come ci serve borja valero… lo staremo a vedere…. io lo metterei direttamente a palazzo vecchio al posto di nardella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Barsineee - 3 settimane fa

    “Sento la squadra molto nostra, mia di Joe Barone e del presidente. Solo il tempo ci può dare ragione”. Quindi bisogna solo aspettare? Tutti e tre complici … O forse un modo elegante per tirare dentro il gatto e la volpe e fare capire che la colpa non è sua ma di fast fast Money is not a problem. Questa volta non si potevano fare minusvalenze e infatti abbiamo fatto l’ennesimo attivo di bilancio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 3 settimane fa

      Come nelle migliori gestioni precedenti. Sono molto deluso ripeto deluso e amareggiato. Ma cerco di pensare positivo e non nascondo che mi aspettavo qualcosa di diverso da rocco. Vedremo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Lallero - 3 settimane fa

    dipende come lo intendi tu il ruolo di regista, non ti facevo cosi incompetente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. claudio.viola - 3 settimane fa

    Il monte ingaggi è esploso. Ed è solo colpa tua!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. Lallero - 3 settimane fa

    e comunque il tempo sarà galantuono, io credo che ti dovrai dimettere presto o verrai giustamente cacciato. e poi avrai modo di fare le vacanze con la tua coscienza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. claudio.viola - 3 settimane fa

    Non ti sopporto più. Fai ridere. Devi lasciare questa società. Non sei idoneo per far crescere sportivamente una squadra. Aspetto con impazienza le tue dimissioni o il tuo siluramento.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Staffa - 3 settimane fa

    Vabbè …duncan secondo lui può fare il regista…si può chiudere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. Barsineee - 3 settimane fa

    Non si aspettavano la Sampdoria e infatti non sono scesi in campo … GiocaaaVeloceee

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Baggiolaser - 3 settimane fa

      Veloceeeee giocaaaaaa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Lallero - 3 settimane fa

    e tu c’hai una coscienza parecchio generosa, beato te

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. peponio - 3 settimane fa

    Ma Mario Mandžukić faceva schifo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Barsineee - 3 settimane fa

    Presentano Goetze e Mandzukic! Visti a Peretola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Paolo - 3 settimane fa

    Si arrampicherà sugli specchi per dire che la squadra comunque esce rafforzata dal mercato, che Torreira non è mai interessato alla Fiorentina e che, essendo più che coperti in attacco da Cutrone, Vlahovic e Kouamé, non c’era alcun bisogno di prendere altri giocatori in quel ruolo: e tutti contenti… tranne noi tifosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Johan Ingvarson - 3 settimane fa

    Pradé non doveva proprio essere richiamato. Assurdo che stiamo ancora ad ascoltare le sue parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. andrea_fi - 3 settimane fa

    Chiedete a Pradè adesso chi farà gol tra i giocatori della Fiorentina. Sono curioso. Gli attuali attaccanti che sbagliano soli davanti al portiere? Mi raccomando poi è colpa di Iachini. Da oggi mi segno tutti i gol sbagliati in questo campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. Barsineee - 3 settimane fa

    È in ritardo, sta aspettando l’arrivo di Mandzukic!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. DEXTER - 3 settimane fa

    Alla domanda di Milik…lui affermerà che non lo hanno mai trattato ahahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Thanos73 - 3 settimane fa

      Chi e? Milik….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Valter - 3 settimane fa

      non te lo può dire
      ma che soddisfazione a trollare..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  63. Up The Violets - 3 settimane fa

    DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI DIMETTITI E SPARISCI

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. WelcomeZ - 3 settimane fa

      Mamma mia che muro di tristezza. tutti supermanager e con CV decennali da direttore sportivo eh?
      Poi nella vita reale siete idraulici, operai e impiegati. oh chissa’ come mai?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Up The Violets - 3 settimane fa

        No, sono ricercatore universitario con tre lauree e un dottorato all’Università di Firenze, scuola di Studi umanistici. A differenza d’altri so coniugare i verbi e so anche capire al volo che Duncan non è un regista, e neppure lo è Amrabat.

        Ma capisco che non siano cose facilmente comprensibili per tutti. Ci arriverai, non temere. Con i tuoi tempi (biblici), ma ci arriverai.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. glover_3713546 - 3 settimane fa

          Ma vai a dormire bimbominkia leccavalle

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Sblinda - 3 settimane fa

      Ragazzi, anche io sono insoddisfatto del mercato. Ma ora basta. Tifiamo e basta.
      Serve unità, poi se continueremo a far schifo Iachini e Pradé saranno i primi a saltare, ma ci sarà il tempo delle polemiche. Ora abbiamo una stagione da affrontare. Forza viola!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 3 settimane fa

        ” Iachini e Pradé saranno i primi a saltare”

        E chi gli fa saltare:Commisso?Ma se ce li ha messi lui………

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy