L’azzardo: “Locatelli? La prima volta mi sembrò di rivedere Antognoni”

Gianluca Falsini dice la sua sull’avvenire di un prospetto interessante per il Sassuolo e la Nazionale di Mancini

di Redazione VN

Gianluca Falsini, allenatore della Reggina Primavera, è stato intervistato da TMW Radio:

Locatelli? Con lui la prima volta ebbi una sensazione stranissima. Mio babbo è tifoso della Fiorentina, e a me ricordò Antognoni: mai visto un ragazzo che conduceva la palla con la testa così alta a quell’età. Un giocatore molto elegante. Il nodo cruciale è il tempo che manca a certe società per far crescere i giovani, a meno non siano indubbiamente dei campioni . Penso  alla Juventus che ha dato via Kean veramente a cuor leggero, al PSG è riuscito a scalzare Icardi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy