La Fiorentina su Traorè: “Dubbi cardiaci, c’era un patto con l’Empoli…”

La Fiorentina su Traorè: “Dubbi cardiaci, c’era un patto con l’Empoli…”

La versione della Fiorentina sul caso Traorè: confermata la nostra ricostruzione dei fatti

di Redazione VN

Il caso Traorè sta avendo molto risalto anche a livello nazionale, perchè l’esplosione del giovane centrocampista dell’Empoli nelle ultime giornate lo renderebbe un uomo mercato se l’affare con la Fiorentina saltasse definitivamente. Se ne parla anche su gazzetta.it dove si riporta la versione virgolettata della Fiorentina:

Durante le visite mediche a gennaio erano emersi dei dubbi cardiaci che richiedevano esami più approfonditi. A gennaio non c’era il tempo per farli quindi il contratto non è stato depositato in Lega e c’era con l’Empoli un gentlemen agreement di fare tutto a fine stagione alla stessa cifra dopo aver svolto altri esami.

Confermata dunque completamente la ricostruzione che vi avevamo fornito già oggi: LEGGI TUTTO.

vnconsiglia1-e1510555251366

Empoli, Corsi imbarazzato: “Traorè è nostro, i documenti della Fiorentina non valgono più nulla”

Ora è ufficiale: Norgaard, addio alla Fiorentina. Approda in seconda divisione inglese

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SPIRITO VIOLA - 6 mesi fa

    1) Traorè ha un certificato medico valevole fino a Giugno quindi poteva giocare

    2)Se acquisti un giocatore a Gennaio e poi a Giugno alla scadenza del certificato medico non gli viene rinnovato non hai dimosranze da fare verso la società che te lo ha ceduto.

    3) Entrambe le società hanno dichiarato che ci sarebbero stati dei controlli più approfonditi a fine campionato.

    4)Avrebbero potuto annullare il contratto ma di comune accordo hanno stabilito che se Traorè a Giugno fosse riconosciuto idoneo rimangono inalterati i patti di Gennaio 2019

    5)Non essendoci nessuna pratica in essere se non un contratto che doveva essere consegnato ma che non è stato fatto per motivazioni mediche Corsi può rispettare o no il patto tra gentiluomini.

    6) Se lo rispetta il giocatore viene a Firenze se non lo rispetta a parte le scuse che coinvolgeranno la scelta del giocatore ( che prenderà un ingaggio più alto e si consolerà con quello) credo che non ci possa fare niente nessuno.

    Considerazione personale che prescinde dalla mia opinione sulla dirigenza attuale:

    Non credo che riuscirei a sopportare un altro caso Astori e non parlo se accadesse ad un altro giocatore della Fiorentina ma in generale.Quindi se per troppo zelo e per la furbizia di Corsi si perde un giocatore pazienza, sicuramente non accuserç mai la società di aver perso Traorè perché c’era il rischio di problema cardiaco.
    Poi bravi a chi sfrutta questa occasione per attaccare i dirigenti Viola per me avete un bel pelo sul cuore.SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. @VF1926 - 6 mesi fa

      La disiamina della situane può non essere del tutto correta. Ma l’opinione finale è perfetta a scapito di quello che scrivo le “penne” di Firenze.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauviola - 6 mesi fa

    la società più scassata e comica d’Italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. B88Azzurro - 6 mesi fa

    dopo la buffonata di domenica sera la meglio è che vi si lasciava anche traorè…vaia vaia vaiaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. storico10 - 6 mesi fa

      caro carciofaio….dopo le manfrine che avete fatto a genova con la Sampdoria hai proprio un bel coraggio a chiaccherare…caro gobbo…goditi la b… se non ti si prestava noi il portiere che ti ha salvato minimo due partite eri retrocesso due giornate prima…
      è tipico dei gobbi non rispettare i patti…e non ti preoccupare tanto l’anno prossimooooooo…..giochi di sabatooooo….
      bona cicciooooooo…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. fudo77 - 6 mesi fa

    allora, mi permetto “due” considerazioni volanti … capisco che uno sia o meno di parte e giustamente scriva quattro cazzate per passare il tempo ogni tanto (come faccio anch’io del resto) … però se nel caso Traorè, si parla della richiesta di VISITE PIÙ APPROFONDITE, forse le “battute” del tipo “… ma gli ospedali non sono aperti …” oppure “… ma in questi mesi ha giocato …” sono abbastanza fuori contesto, anche perché allora ci si dimentica di quello che é accaduto al ragazzo che fino allo scorso anno indossava la divisa numero 13 e la fascia di capitano (anche lui purtroppo aveva superato tutte le visite e giocava con regolarità).
    quindi ribadisco che certi interventi, a meno che uno non sia talmente indottrinato da rasentare il negazionismo, sono da considerarsi alquanto FUORI LUOGO …!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Etrusco - 6 mesi fa

    Personalmente non credo sia una grave perdita questo ragazzino ma è già un grave acquisto Rasmussen che meritava di giocare in serie minori soprattutto dopo il girone di ritorno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. fudo77 - 6 mesi fa

    Astori non giocava …. le visite mediche non le aveva superate ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. BatiBatigol - 6 mesi fa

    Speriamo di liberarci presto di questa proprietà ormai ridicola.. siamo lo zimbello d’Italia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. @VF1926 - 6 mesi fa

    Invece di scrivere sensazioni o ipotesi perchè non chiedete ad un esponente della Fiorentina? Forse cosi avremo una visione completa della situazione.
    Dimenticavo l’articolo è scritto da una delle “penne” di Firenze che tanto bene vuole alla Fiorentina.
    La colpa è di noi tifosi che ancora vi leggiamo e che soprattutto ci facciamo condizionare e prendiamo per verità ciò che scrivete.
    Nessuno di noi conosce la situazione se non i diretti interessati, però non credo che ci voglia la lampada di Aladino per capire che se c’è un problema cardiaco le parti coinvolte per tutelare i propri interessi sia economici che umani rimangano un po sul vago.
    1) per il calciatore è scontato che se c’è questa anomalia ne vale la sua salute e la sua carriera.
    2) per l’Empoli è scontato che se c’è questa anomalia oltre che il dispiacere umano avra un danno economico (mancato incasso da qualsiasi squadra).
    3) per la Fiorentina è ovvio che se c’è un problema di questo genere cerca di tergiversare per capire se è sanabile o meno per non farsi scappare il calciatore e non fare la figura di averlo perso per poi vederlo giocare ad alti livelli con un’altra squadra.
    Dimenticavo è una notizia scontata quindi non crea una notizia che crea clamore tanto da doverla pubblicare da parte di una delle “penne” di Firenze.
    Speriamo che l’anno prossimo o con i Della Valle o con una nuova proprietà le “penne” di Firenze facciano finalmente i veri giornalisti sportivi e non i giornalisti di gossip o i romanzieri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone Bargellini - 6 mesi fa

      Cosa c’è di difficile da capire che il virgolettato VIENE DALLA FIORENTINA? E che Corsi ha rilasciato delle dichiarazioni che vi abbiamo riportato? Forse il problema è l’italiano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. @VF1926 - 6 mesi fa

        L’italiano è diverso.
        “Confermata dunque COMPLETAMENTE la ricostruzione che vi avevamo fornito già oggi: LEGGI TUTTO.”
        COMPLETAMENTE in italiano: avverbio: Interamente; del tutto. I due articoli sono due strade che non si incontrano mai.
        A scuola puoi insegna che che quando si usa il virgolettato è opportuno anche citare anche il soggetto che dichiara. Così il lettore si puoò fare un opinione adeguata.
        La Fiorentina non penso che abbia la dote di parlare forse un suo dirigente o un suo esponente si.

        Tratto da Gazzetta.it

        CORSI: “IO IN IMBARAZZO”
        A confermarlo, intervistato da Radio Sportiva, il presidente dell’Empoli Fabrizio Corsi: “Sono in imbarazzo, in questi mesi ho cercato di celare il più possibile questa situazione anche per rispetto della Fiorentina. Ma i documenti firmati non sono stati depositati entro il 31 gennaio e quindi non valgono più niente. La Fiorentina aveva chiesto un supplemento di visite mediche, noi le abbiamo fatte e il giocatore è perfettamente sano. La prossima settimana farà un ulteriore esame, ma posso dire che il giocatore non è della Fiorentina ma dell’Empoli”.

        ///
        REPLICA VIOLA— La Fiorentina però non ci sta e fa sapere che le cose non stanno – a suo parere – esattamente come le raccontano da Empoli: “Durante le visite mediche a gennaio erano emersi dei dubbi cardiaci che richiedevano esami più approfonditi. A gennaio non c’era il tempo per farli quindi il contratto non è stato depositato in Lega e c’era con l’Empoli un gentlemen agreement di fare tutto a fine stagione alla stessa cifra dopo aver svolto altri esami”.

        Chi è che ha rilasciato queste dichiarazioni da parte della Fiorentina?

        Lo so pretendiamo troppo noi tifosi. E’ difficile capirlo per le “penne” di Firenze.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone Bargellini - 6 mesi fa

          Io se non conosco il mestiere altrui non mi permetto di sparare sentenze e fare il fenomeno. Nel calcio funziona così, se i dirigenti della Fiorentina non vogliono esporsi come singole persone, talvolta la società – attraverso l’ufficio stampa, o uno stesso dirigente – dà una versione da riportare, è la versione della Fiorentina. Se non ti piace suona a Viale Fanti e chiedi quale singolo è d’accordo e quale no. Noi facciamo giornalismo, vi riportiamo quello che arriva dalla Fiorentina. E il fatto che la dichiarazione della Fiorentina corrisponda in tutto e per tutto al pezzo che avevamo scritto due ore prima dovrebbe far capire che evidentemente non ce lo eravamo inventato ma anche il nostro articolo lo avevamo scritto dopo aver parlato con qualcuno della Fiorentina. Questo fanno i giornalisti, spesso i protagonisti NON vogliono rilasciare dichiarazioni ufficiali ma ti forniscono informazioni in via ufficiosa con le quali costruiamo articoli e cerchiamo di spiegare le situazioni ai tifosi (senza poter rivelare CHI ce lo ha detto, altrimenti la volta dopo non ce lo dice). Spero tu abbia afferrato il concetto. Buonanotte

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. LoreBBB - 6 mesi fa

    Fuffa anche qua. Commisso si era già fatto avanti, 7 milioni da riciclare fra procure e cartellino per un panchinaro dell’empoli, qualche castroneria per giustificare la volontà di non investire mentre si sta vendendo. Easy peasy

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Lollo26 - 6 mesi fa

    Da aggiungersi ai casi mammana Milinkovic-Savic salah berbatov

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Stefano - 6 mesi fa

    Problemi cardiaci e…. Non c’è il tempo di fare accertamenti? Ma scherziamo? Come non c’è il tempo !!! Roba da matti. Poi gioca … e come gioca! Facciamoci scappare anche questo. Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. batigol222 - 6 mesi fa

    Io direi che è tutta una buffonata… come molte altre del resto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. DeepPurple - 6 mesi fa

    Accordi nel calcio si fanno di tutti i tipi, il problema è trovare i gentlemen. (che peraltro come diceva King faranno pure agreement, ma quasi mai trombano.)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. rudy - 6 mesi fa

    Ma che ci sono gli Ospedali chiusi ?
    Convocatelo e fategli fare gli esami. Ma se non vi fate vivi nemmeno con una telefonata e aspettate che ne parlino i giornali..il dubbio viene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. vecchio briga - 6 mesi fa

    Plausibile. Ma anche comprensibile ” l’imbarazzo” di Corsi visto il cambio di proprietà in corso..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy