Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Niente follie

La filosofia zen del mercato viola: lavori in corso, ma con razionalità e calma

La filosofia zen del mercato viola: lavori in corso, ma con razionalità e calma

Le trattative viola procedono all'insegna della razionalità, senza colpi di testa quanto mai inopportuni. Sergio Oliveira il caso emblematico

Redazione VN

Avanti adagio. Con un target ben preciso in testa, ma senza dimenticarsi del portafoglio e delle alternative. Al di là dei facili entusiasmi che hanno fatto da colonna sonora alle ultime due settimane viola, il mercato della Fiorentina procede all'insegna della razionalità, senza colpi di testa quanto mai inopportuni. In fondo, le indicazioni che trapelano dalla società, frutto della prima concertazione con mister Gattuso, sono chiare e inequivocabili: servono 4-5 acquisti di peso, ma nei limiti del possibile (e al netto sia degli addii inevitabili, che di quelli necessari) la rosa attuale rappresenta un patrimonio da rivalutare. Quindi zero spazio per le frenesie d'inizio estate, nonostante un Europeo che rischia di complicare i piani della Fiorentina.

Prendete gli ultimi sviluppi nella trattativa per Sergio Oliveira: le schermaglie degli ultimi giorni altro non sono che le mosse del più classico gioco delle parti. Tira e molla che ci stanno, ancor di più in tempo di crisi, quando la ricerca dell'affare può trasformarsi in questione vitale. Il debutto del Portogallo ad Euro2020, fissato per domani alle 18:00, era e resta una deadline ideale per chiudere l'affare senza incorrere nel rischio di pericolose intromissioni, ma evidentemente non può rappresentare l'unico fattore su cui basare un investimento così importante. Il giocatore piace, molto, così come alto è il gradimento per altri profili accostati alla maglia viola come Guedes e Nico Gonzalez. Ma eventuali follie per arrivare a tutti i costi e velocemente alla stretta di mano non rientrano nel modus operandi adottato dalla Fiorentina in questa prima fase di mercato. Questo non significa che sia tutto fermo, anzi. I lavori vanno avanti, ma con calma e ragionevolezza.

 GERMOGLI PH: 26 MAGGIO 2021 FIRENZE CENTRO SPORTIVO DAVIDE ASTORI STRISCIONE PER L'ARRIVO DEL NUOVO ALLENATORE DELLA FIORENTINA GENNARO RINO GATTUSO NELLA FOTO