Kutuzov: “Kokorin? In Russia ti concedono di sbagliare. Deve calarsi nella realtà italiana”

“Gli episodi controversi della sua vita difficilmente si sarebbero visti in Italia”

di Redazione VN
Kokorin

L’ex attaccante bielorusso con un importante passato in Serie A, Vital’ Kutuzov, è intervenuto ai microfoni di Lady Radio. Queste le sue parole:

Fiorentina e Sampdoria devono raggiungere la salvezza il prima possibile per poi puntare anche a qualcosa di più. Le rose delle due squadre si equivalgono. Ranieri? E’ un grande allenatore e lo ha dimostrato sul campo in varie realtà in cui allenato. A Parma, dove ci davano già retrocessi, è riuscito a fare un’impresa incredibile capovolgendo tutto. Un po’ come accaduto la scorsa stagione con la Sampdoria. Con lui i risultati sono garantiti.  Nomi da consigliare? Il mercato bielorusso è molto particolare, ma ragazzi che hanno fame sicuramente ci sono. Il problema è tirarli fuori.  Kokorin? E’ sicuramente un ragazzo talentuoso. Il suo percorso in Italia avrà tanti rischi e tanti ostacoli. Senza la testa salda i risultati arriveranno con difficoltà. Lui ha avuto dei problemi, sennò il suo talento lo avrebbe portato molto lontano. Questi episodi difficilmente sarebbero successi nel campionato italiano, è un problema del nostro calcio. Spero che trovi la strada per comprendere le sue possibilità. Come si arriva in Italia? Un ragazzo deve dimostrare continuamente chi sei. Sei sotto tiro e appena arriva l’errore vieni bersagliato anche dai giornali. Qua non ti fanno passare niente, a differenza che in Russia dove il calcio non vale tutto come qua. Non hai gli stessi stimoli. Kokorin, un inserimento da accelerare

Prandelli: “Kokorin ha qualche problemino. Montiel? Speravamo di trovargli una sistemazione…”

Firenze, conferenza stampa di presentazione di Aleksandr Kokorin 2021 01 27 © Lorenzo Berti/Massimo Sestini

 

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy