Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Il vero regista della Fiorentina di ieri? Dragowski. Ecco i numeri

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Il portiere tornava titolare per l'assenza di Terracciano e si è fatto trovare pronto... non solo con le mani

Redazione VN

Italiano lo aveva detto già a caldo in conferenza stampa e i numeri lo confermano: il giocatore che ha toccato più palloni nella partita di ieri è stato Bartlomiej Dragowski: 80, di cui ben 51 nel primo tempo. Al secondo posto Demiral (69) e al terzo Gonzalez (68). Dragowski ha toccato 21 palloni fuori dall’area e ha effettuato 40 lanci, di cui 20 precisi. È stato il primo regista della squadra: come ricorda gazzetta.it Torreira e Amrabat, che si sono alternati davanti alla difesa, hanno giocato 49 palloni insieme.

Sicuramente hanno inciso le caratteristiche degli avversari: l’Atalanta mette un uomo su ciascun avversario e se tutti sono schermati è naturale ricorrere al portiere. Ma i numeri indicano una certa volontà dei viola nel coinvolgimento del polacco. Resta il fatto che il più importante degli 80 tocchi Dragowski l’ha fatto con il braccio destro, nel primo tempo, per stoppare Koopmeiners lanciato davanti a lui. Perché il portiere che gioca con i piedi piace a tutti, ma il portiere che para con le mani è imprescindibile.

tutte le notizie di