Iachini, anche Commisso ha capito. Sarri difficile in corsa, allo studio un piano B

Probabile che la Fiorentina cercherà di capire se Sarri sia interessato a entrare in corsa al posto di Iachini. Ipotesi difficile, quasi impossibile

di Redazione VN
rocco-commisso

Su Gazzetta.it, Luca Calamai analizza il momento delicato che sta attraversando la Fiorentina. Il progetto della società viola è chiaro: arrivare a giugno con Iachini e dopo ingaggiare un allenatore top. Con Sarri e Spalletti primi nomi di una lista nobile. Ma è ancora una strategia attuabile? Beppe Iachini è un allenatore a rischio esonero. Se dovesse perdere sabato a Parma la sua panchina salterebbe. Rocco Commisso prima di tornare negli Stati Uniti ha difeso a spada tratta la sua scelta estiva. Ma anche il presidente, che già sta pagando lo stipendio a Montella, ha capito che un nuovo passo falso renderebbe Iachini indifendibile. Ieri i dirigenti viola hanno fatto il punto per elaborare un piano B. Un piano di emergenza.

I collaboratori di Rocco Commisso stanno valutando tutte le opzioni. Trovare un traghettatore per otto mesi o cercare la figura alla quale affidare con anticipo il percorso di rilancio futuro? In questo senso è probabile che la Fiorentina cercherà di capire se Sarri sia interessato a entrare in corsa. Ipotesi difficile, quasi impossibile visto che ancora il tecnico di Figline deve liberarsi dalla Juve. Lo scenario, insomma, è complicato. In pista restano D’Aversa, Prandelli, Mazzarri e qualche ipotesi straniera. C’è anche l’idea Montella. Di sicuro non la promozione di Aquilani, mai ipotizzata visto che non si tratta di gestire un finale di torneo ma quasi tutta una stagione. Piaceva Semplici che però per qualche giorno è bloccato da un altro club. Insomma, si naviga a vista.

Maurizio Sarri
(Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)
4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ameviola - 4 settimane fa

    Ancora il traghettatore. Prendiamo come traghettatore l’allenatore del Poggio a Caiano e poi quando ci salva gli si rinnova anche a lui il contratto per un altro anno…poi il prossimo anno quando fa ridere si licenzia e si prende un altro traghettatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. adrian sbrodi - 4 settimane fa

    caro rocco, tu avessi dato retta a prade e preso juric ad agosto… vabeh inutile piangere sul latte versato, ma mi sa che ormai la stagione e` andata e pure quest’anno in europa league ci si va il prossimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. blues - 4 settimane fa

    Se e’ vero che Sarri sta trattando la rescissione con la Juve, vuol dire gia’ che non vuole stare fermo fino a giugno. Quindi forse non ha problemi a entrare in corsa. Da vedere se ha gia’ contatti con qualcuno…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. BVLGARO - 4 settimane fa

    Serve gente che li fa lavorare e li mette in campo per bene e ordinati. basta scommesse portateci un allenatore non un azzeccagarbugli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy