Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

L'opinione

Ex DS Genoa: “Piatek forte in area di rigore, ma sa fare anche altre cose”

LA SPEZIA, ITALY - FEBRUARY 14: Jakub Kiwior of Spezia Calcio battles for the ball with Krzysztof Piatek of ACF Fiorentina during the Serie A match between Spezia Calcio and ACF Fiorentina at Stadio Alberto Picco on February 14, 2022 in La Spezia, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

La descrizione di Donatelli: "Italiano evidentemente gli chiede di partecipare alla manovra e lui lo sa fare"

Redazione VN

Mario Donatelli, ex direttore sportivo del Genoa, ha parlato di Piatek e non solo durante il suo intervento ai microfoni di Lady Radio: "Piatek ha il vantaggio che conosce il campionato italiano, le dinamiche e i difensori. Non è un centravanti di raccordo, la sua forza è l'area di rigore. Si fa trovare sempre al posto giusto nel momento giusto, ha segnato tanto in Italia e sta continuando a farlo ora a Firenze, in tutti i modi. A La Spezia l'ho visto rientrare e sacrificarsi come gli chiede Italiano. Sa fare tante cose, poi dipende da come lo si fa giocare. Italiano evidentemente gli chiede di partecipare alla manovra e lui lo sa fare, sa difendere la palla, è intelligente. Inoltre è un grande professionista, in amichevole al Genoa giocava come fosse la Champions".

Donatelli prosegue: "Vlahovic è un campione, non è facile da sostituire, ma la Fiorentina lo sta facendo bene. Ha preso due attaccanti forti, dal mercato è uscita bene. Italiano? A me piace moltissimo, è un allenatore che dimostra il suo valore da anni. Ha sempre giocato bene a calcio. A Firenze la piazza è esigente ma lui sta facendo bene dopo aver ribaltato tutto".

 (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
tutte le notizie di