Di Giorgi (Pd): “Non sosterremo mai progetti che devastano il Franchi”

Di Giorgi (Pd): “Non sosterremo mai progetti che devastano il Franchi”

L’onorevole del Pd, Rosa Maria Di Giorgi, replica al soprintendente Andrea Pessina

di Redazione VN

E’ scontro tra i sostenitori delle ultime novità sul Franchi contenute nel Decreto Semplificazioni e il soprintendente di Firenze, Andrea Pessina, che ha paragonato lo stadio Artemio Franchi niente meno che al Colosseo.

Con un lungo post pubblicato su Facebook, l’onorevole Rosa Maria Di Giorgi, membro dell’Ufficio di Presidenza del PD alla Camera dei Deputati e della Commissione Cultura e Sport della Camera, replica ad Andrea Pessina:

Voglio rassicurare il Soprintendente con cui ho avuto uno scambio di opinioni molto proficuo. Non concordo assolutamente con le recenti dichiarazioni di Matteo Renzi che escludono il ruolo del Ministero dei Beni Culturali. Quando ha firmato il nostro emendamento, presentato dalla senatrice Caterina Biti, chiedendo di esserne il primo firmatario, ha condiviso il nostro testo, su cui lavoravamo da mesi, in solitudine, che semplificava l’iter di approvazione dei progetti sugli #stadi, dando priorità al mantenimento delle funzioni, ossia del gioco del #calcio.
Apprezzo quanto dichiara il sindaco Dario Nardella che ben ha compreso il senso del nostro emendamento. Si dovrà collaborare con la #Soprintendenza e dovranno essere esaminati i progetti in armonia fra le istituzioni preposte, ossia il Comune e la Soprintendenza.
Ora vorremmo vedere i progetti. Vorremmo qualcosa di concreto. Il #Pd in Parlamento e con la Presidenza del Consiglio ha fatto un ottimo lavoro di cui siamo giustamente soddisfatti. Ho letto in questi giorni di un’appropriazione dell’iniziativa da parte di #ItaliaViva e del suo leader, compresi altri autorevoli esponenti fiorentini di quel partito. Così come la #Lega, disinteressata da sempre e poi improvvisamente pronta a rivendicare un successo che solo il lavoro del Pd, paziente e misurato, ha invece consentito di acquisire. Ricordo che la proposta di legge a mia prima firma e di altri 50 deputati del Pd è la base del lavoro che abbiamo portato avanti per mesi fino all’emendamento, scritto da noi Pd, poi ‘rivendicato’ da altri con le consuete “mosse del cavallo” cui siamo abituati.
Serietà ed equilibrio. Questo serve adesso. Ampia collaborazione fra istituzioni per trovare la soluzione per lo stadio Franchi che tutti aspettiamo. La legge certamente cambia lo scenario. I parlamentari e il Governo hanno fatto la loro parte. In questa settimana voteremo il decreto Semplificazioni alla Camera e sarà legge. Adesso fateci vedere i progetti per il Franchi su cui discutere. Concretezza e velocità. Ora non ci sono più scuse.

FOTO – Passaporto, pagina 31: c’è la tribuna del Franchi (poi modificata per Italia ’90)

21 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Claudio50 - 2 settimane fa

    Una zappa la trovi sempre disponibile…..vai vai.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 settimane fa

    La posizione dell’onorevole Di Giorgi è giusta e legittima. Una domanda sorge spontanea: ma quando vogliono dire loro cosa fare o non fare al Franchi, o cosa sostenere od avversare, lo fanno spendendo di tasca propria o coi soldi di Rocco? No perché a me la cosa fa parecchio divertire: a Campi non deve andare, il vincolo c’è, poi non c’è più, poi non c’è ma bisogna vedere cosa vuol farci, il Franchi non è (e molto probabilmente non sarà mai) di proprietà della Fiorentina, ma si pretende sia la Fiorentina a rimodernarlo, se poi per qualche motivo dicessero di venderlo, sono convinto che a Rocco chiederanno una cifra come se i gradoni, invece che essere di cemento armato, fossero di oro massiccio, e magari i vetri della Torre di Maratona diamanti incastonati, un po’ come quando si è trattato di fare il prezzo della Mercafir che costava uno sproposito più un’altro sproposito in opere urbanistiche. Il bello è che questa gente poi magari dice di lavorare per il bene di Firenze e della Fiorentina…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio58 - 2 settimane fa

    Certo che personaggi come questa signora con queste dichiarazioni sono veramente l’auto distruzione del PD.
    Ma cosa si giustifica un’uscita di Pessina che “spara” il confronto fra il Franchi e il Colosseo.
    Se non si creassero sempre effetti speciali sarebbe troppo facile vedere chi fa le cose e chi è sempre monolitico sul diniego su tutto, e qualcuno ci casca…
    FORZA VIOLA SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 settimane fa

      Chi lo sa…magari quando il Colosseo stava in piedi da un centinaio d’anni solamente, qualcuno allora avrà pensato di buttarlo giù per farci un prato… fosse successo, oggi sicuramente nessuno andrebbe a vederlo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. TOBIA - 2 settimane fa

    Anche questa contro Renzi: Pensi piuttosto a fare campagna elettorale per Giani. manco il condominio mi farei amministrare da questa qui. Patetica e Pagliaccia….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 settimane fa

      Fallo amministrare da Renzi, vai, che è meglio!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ghibellino viola - 2 settimane fa

    Gente sveglia!!!! Rocco non è uno stupido. Ovvio che se può sistemare il franchi lo fa. Pensate agli incassi di negozi o alberghi a campo Marte piuttosto che a campi bisenzio! L’emendamento punta a superare gli ostacoli della sovrintendenza (che infatti non ha apprezzato). Poi certo che si deve trovare un accordo. Certo che se l’accordo a Rocco non piace andrà a campi. Ma il franchi resta anche per lui la prima opzione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 settimane fa

      Dove li farebbe, nel caso, Rocco i negozi e gli alberghi a Campo di Marte? Tanto per capire…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. lukkka - 2 settimane fa

    Eccone un’altra che fa politica senza sapere neanche di cosa parla.. conoscenza del problema zero assoluto! deve essere rimasta a pagina 31 del passaporto..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. bastasoprintendenza - 2 settimane fa

    A me viene da ridere. A parte la rincorsa al merito di quale partito avrebbe promosso questo famigerato emendamento, la prosopopea di questa onorevole che auspica che si dia vita ad un progetto dove tutti dovrebbero collaborare sa tanto di una riedizione dei famosi ‘tavolo’ con le parti sociali tanto cari ai nostalgici dei dibattiti alla sezione PCI di Paperino….ma questa rappresentante del popolo pensa davvero che Pessina, Nardella e lo stuolo di burocrati che si dovrebbero occupare della cosa trovino una soluzione non solo fattibile ma UTILE alla Fiorentina? Commisso lascia perdere questi mangiapane ad ufo e vai a Campi e fatti il tuo stadio …E che il Franchi non devastato faccia la fine del Flaminio…contenti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ginox - 2 settimane fa

    Rocco goes to Campi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. woyzeck - 2 settimane fa

    I politici, lo sappiamo, pensano che le persone siano stupide (e a volte hanno pure ragione): se le cose stanno come dice l’onorevole tizia, il gioco dei veti incrociati bloccherebbe, in puro stile PD, ogni possibile soluzione realmente significativa. E quindi alla fine si tratterebbe del solito specchietto per le allodole… Ad esempio, abbattere le curve significa per l’onorevole tizia “devastare il Franchi”?…. L’unica speranza è che questa gente prima o poi venga finalmente spazzata via e si dedichi alla coltivazione degli ortaggi negli orti sociali… l’orrendo e diabolico PD è come un bastone infilato in quel posto che non ti consente nè di correre nè di camminare… è la solita politica contro le persone… spero solo che Nardella sia un po’ più furbo e non voglia passare alla storia come il sindaco del più grande fallimento della storia di Firenze… PS. Tanto per ricordarlo, è stato “devastato” un edificio come Wembley, che non era semplicemente un edificio storico, era la storia stessa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. ibucci_8144846 - 2 settimane fa

    Ecco un altra che dovrebbe pensare a fare il bene di Firenze e invece pensa come il resto del PD e il simpatico Pessina a fare spendere milioni e milioni di euro che nn sono loro,ad un uomo che nn farà mai quello che vogliono gli altri,mi dispiace tanto perché questo stadio nn nascerà mai,ma la politica italiana e Fiorentina si è dimostrata ancora ridicola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Dellone68 - 2 settimane fa

    Rocco, ormai è certo. I fiorentini ed i loro politici sono morti. Non fare nulla guarda, lascia perdere. Non ci meritiamo nulla. Vaia vaia, che classe politica di inetti buoni a nulla. Mi dovete spiegare come si fa, in un paese come questo, ad avere fiducia del futuro. Adesso ci sono tutti i deputatini del PD che si mettono a blaterare. Vaia vaia, è finita, finita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. ForzaViolaSempre - 2 settimane fa

    si un monte di paletti e ancora Rocco non ha detto nulla, intanto però è passata la legge ma ci sono più paletti di prima manca poco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. MAU - 2 settimane fa

    eccone un altra! ma icchè la vole?; ah forse è un esperta a noi sconosciuta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Valter - 2 settimane fa

    L’emendamento non servirà a Rocco.
    Un Grazie a tutta questa manica di politici incompetenti, avevate un occasione per fare bella figura e invece vi siete riqualificati per quello che siete.
    Grazie a voi e alla vostra miopia la nostra bella Italia sta scendendo agli ultimi posti per tutto ciò che serve per essere competitivi nel mondo del lavoro nelle comunicazioni e per i ns impianti sportivi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. bati2017 - 2 settimane fa

    Basta con le bandierine!!!! ma la signora lo ha mai visto uno stadio che non sia in Italia, ieri abbiamo visto in Tv lo stadio di Amsterdam che è un gioiello ed è stato fatto 24 anni fa’, al di la’ della grandezza a Firenze i tifosi e Rocco vogliono uno stadio così, il resto è fuffa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. bati2017 - 2 settimane fa

    Basta con le bandierine!!!! ma la signora lo ha mai visto uno stadio che non sia in Italia, ieri abbiamo visto in Tv lo stadio di Amsterdam che è un gioiello ed è stato fatto 24 anni fa’, al di la’ della grandezza a Firenze i tifosi e Rocco vogliono uno stadio così, il resto è fuffa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Paolo - 2 settimane fa

    Ma state sereni una volta per tutte voi politici e la Soprintendenza!

    Ma pensate per davvero che Rocco Commisso con la sua intelligenza e il suo fiuto per le cose che gli interessano veramente si vada ad infilare in un caos del genere (ed infinito) che voi stessi avete creato intorno a lui con il restyling del Franchi? Io non credo proprio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. dal greto dell'Arno - 2 settimane fa

    allora come ho scritto ieri questo emendamento serve solo per far cambiare a rocco solo l’orrida recinzione attorno al franchi

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy