Cosmi: “Fiorentina, niente svolta dopo la Juve. Vuol dire che ci sono problemi strutturali”

L’allenatore: “Prandelli non usa le due punte? Inevitabile che si cerchi l’equilibrio con una classifica come quella della Fiorentina”

di Redazione VN
Cosmi

L’allenatore Serse Cosmi ha commentato l’attualità di casa Fiorentina ai microfoni di Lady Radio. Queste le sue parole: “Prandelli non riesce a giocare con due punte di ruolo alla Fiorentina? Cesare in carriera ha giocato spesso con le due punte, da fuori è difficile valutare certe situazioni. Quello che conta sono le caratteristiche, ogni tecnico cerca di tirare fuori il meglio da quello che ha. Dietro Vlahovic, di ruolo, c’era Cutrone e non Kuame. Non ci sono alternative. Invece ci sono giocatori come Ribery, Castrovilli e Bonaventura che garantiscono equilibrio e qualità. Quando una squadra come la Fiorentina si ritrova invischiata nelle zone basse della classifica inevitabilmente vai a cercare un eccesso di equilibrio. è normale. Ero certo che dopo la vittoria di Torino contro la Juve potesse arrivare la svolta per la Fiorentina. Non è stato così. Vuol dire che ci sono dei problemi strutturali più profondi che credo neanche il mercato possano stravolgere”.

GERMOGLI PH 13 GENNAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA OTTAVI DI FINALE FIORENTINA VS INTER NELLA FOTO PRANDELLI
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. antonio capo d'orlando - 1 mese fa

    Grande persona, Serse. Un mio amico che lo ha conosciuto a trapani, ne parla in modo meraviglioso. Persona seria, vecchio stampo, rispettato dai calciatori. FV

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy