Ceccarini: “Sarri tra Roma e Fiorentina. Difficile però un suo arrivo in corsa”

Le parole del noto giornalista

di Redazione VN
Ceccarini

A seguire vi proponiamo un estratto dell’editoriale dell’esperto di mercato Niccolò Ceccarini su Tuttomercatoweb. Ecco quanto troviamo scritto riguardo al futuro di Maurizio Sarri:

In questo momento ci sono due soluzioni possibili all’orizzonte: Fiorentina e Roma. L’intenzione non sarebbe quella di prendere una squadra in corsa perchè a Sarri piace lavorare con programmazione e plasmare la squadra in ritiro. È anche vero che è un allenatore che vive di emozioni e se magari venissero toccati i tasti giusti potrebbe anche cambiare idea. Ipotesi comunque difficilissima. Da tifoso viola Sarri allenerebbe molto volentieri la Fiorentina (e su questo non ci sono dubbi) ma serve un progetto triennale con crescita progressiva per alzare ogni anno l’asticella delle ambizioni. Insomma deve essere convincente la società. Lo stesso vale anche per la Roma, che pensa in grande e che con il nuovo corso di Friedkin vorrebbe tornare a lottare per il titolo. Se rimaniamo all’attualità, a oggi la posizione di Fonseca è decisamente più solida rispetto a quella di Iachini. Ma, come detto, l’ipotesi di un arrivo di Sarri è da prendere in considerazione per giugno, a meno di clamorosi colpi di scena

Le parole di Iachini: “Critiche normali se non arrivano i risultati”
Le possibili scelte del tecnico in vista della sfida di domani

Maurizio Sarri
(Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)
7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Eziogòl - 1 mese fa

    Ma perchè dovrebbe andare a Roma? Hanno una striscia vincente, allenatore discreto,fanno risultati. Boh.. E’ sicuro che non verrà da noi.Per 32445 motivi. Anderà all’Inter? Al barcellona? Man city
    ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Marco 2 - 1 mese fa

    Sto tormentone me lo spiegate? Sarri da noi non ci viene, uno per la situazione societaria, due perché Mr Braccino USA quattreo milioni di ingaggio non li scuce. O credete ancora che i soldi non sono un problema?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 1 mese fa

      Braccino mette 25 milioni all’anno nella Fiorentina solo tramite la sponsorizzazione Mediacom (leggi modo per aggirare il fair play finanziario, cosa mai fatta dai precedenti proprietari), ha appena impegnato oltre 70 milioni per la costruzione del centro sportivo (le ruspe partono a gennaio) e paga 55 milioni di monte ingaggi che è il settimo della serie A. Questi sono numeri incontestabile, più che i braccini a me fanno paura le teste di legno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco 2 - 1 mese fa

        A me fa paura chi non vede la differenza fra speculazione finanziaria e passione. Rocco, e mi sta pure simpatico, è quello che ha detto non potevo esonerare Montella perché ha un ingaggio di un milione e otto. E ora pagherebbe tre ingaggi, fra cui quello certo non lieve di Sarri?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Xela - 1 mese fa

        i 25 stanno dentro quegli altri mica li sommi eh… quegli altri braccini sono arrivati agli stessi monte ingaggi con la differenza che sono partiti da 0. ma 0 0! ed in pochi anni ci hanno dato soddisfazioni per un lungo periodo. rocco partendo da una squadra di metà classifica di serie A ci sta facendo lottare per arrivare nella parte sinistra della classifica senza riuscirci. il problema non sono le teste di legno ma quelli col paraocchi.
        e ribadisco, a me delle ruspe non frega nulla se non mi porta un risultato sul campo. dove fanno il bidet i calciatori non mi interessa.
        per la squadra sta spendendo come i precedenti, la differenza sta solo nel suo investimento finanziario (che è un investimento, non è un regalo, li riprenderà con gli interessi quei soldi spesi!)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. biongborg - 1 mese fa

          porannoi che si perde tempo a leggerti

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Xela - 1 mese fa

            peccato perchè potreste imparare qualcosa, invece vi piace trasformarvi in arredamento. in uno scendiletto per la precisione (non uso zerbino perchè troppo abusato). fanno male gli speroni dell’americano?
            il bello è che sapete solo offendere ma a conti fatti sta accadendo quello che dico da un anno a questa parte. ops! ho avuto sempre ragione io ma và! mica perchè sono un mago eh, semplicemente guardo le cose per quello che sono senza inventarmi fantasie sulle quali volate. Continuate a gongolare per il CS senza capire che il nesso causa effetto dello stesso è un valore teorico.
            Abbiamo fatto per anni il sedere al milan mentre stavamo in una catapecchia a campo di marte mentre loro avevano milan lab e cag**ate simili.

            Finchè non capirete che la prima cosa che va fatta è fare calcio e non business rimarremo qui a sognare ripensando ai gol di pepito rossi,toni, gilardino, etc. tutta gente made in della valle.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy