Bilancio viola, le cifre del mercato: 6,3 milioni per Quarta. 1,7 per Munteanu

Ecco quanto ha speso la Fiorentina nella finestra estiva di mercato. Investimento importante sull’attaccante classe 2002, in forza alla Primavera

di Redazione VN

Ieri vi abbiamo riportato alcune informazioni sul bilancio della Fiorentina, chiuso il 30 giugno, con i conti in rosso e l’immissione di denaro operata da Rocco Commisso. Aggiungiamo sull’argomento anche quello che scrive Donato Mongatti su ilsitofirenze.it, ecco alcuni passaggi sugli acquisti della sessione estiva 2020:

Il costo totale per i trasferimenti a Firenze di Bonaventura, Callejon, Gentile (600.000 €), Borja Valero, Barreca, Quarta (6.300.000 €), Munteanu (1.700.000 €) ed altre operazioni minori ammonta 8.665.000 € (i pagamenti dei cartellini dei calciatori sono ripartiti su più stagioni sportive, per la corrente pesano circa 4,2 milioni di euro). Inoltre la sponsorizzazione di “Mediacom” (la società del patron Commisso), per la stagione 2020-21 è stata rinnovata con un corrispettivo di 25 milioni. L’accordo col main sponsor “prevede un incremento dei diritti concessi a Mediacom”. Le cessioni estive hanno fruttato introiti per 11.300.000 €, su tutte pesa per 10 milioni il prestito di Chiesa alla Juventus (che a determinate condizioni per i bianconeri si tramuterà in un obbligo di riscatto e il pagamento di una cifra molto consistente). Da sottolineare come le plusvalenze da cessione di giocatori, nel periodo di riferimento (quindi comprendenti le sole operazioni della sessione di calciomercato invernale), ammontino a zero.

MARTINEZ QUARTA, AL RIVER POSSIBILI BONUS FUTURI

Martinez Quarta

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Viola-Purple - 2 mesi fa

    Giochiamo con la squadra di Corvino e i calciatori preso da Pradè (super pagati), compongono la panchina.
    Duncan, Igor, Lirola, solo per questi sono quasi 40 milioni.
    Milenkovic meno di 6 milioni.
    Almeno le scommesse di Corvino costavano il giusto.
    Ma nessuno parla di queste cose.
    Pradè bravo oratore ma lascerà un bel bilancio in rosso e poca squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. BVLGARO - 2 mesi fa

    ma giocatori già pronti del calibro di Mihaila, Vladoiu, Olaru, Cicaldau, Baluta, Dennis Man? Munteanu è un ragazzino a noi servono certezze e i giocatori pronti li prendono sempre gli altri

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Etrusco - 2 mesi fa

    C’è un link che rimanda al bilancio? Perché a leggere i numeri parziali non avrà andare malissimo, in pratica col solo prestito di Chiesa abbiamo pagato tutti i cartellini dei giocatori arrivati in estate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 2 mesi fa

      Contando le varie rate, Commisso ha praticamente speso in giocatori tanto quanto ne ha incassato (100 mln e rotti).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Barsineee - 2 mesi fa

    Veramente dei milioni di sponsorizzazione da parte di Mediacom da quello che si legge nel bilancio non c’è traccia. Qua si parla di rinnovo ma dei soldi versati non ne vedo, almeno da quello che ha anticipato Calcio e Finanza. I ricavi commerciali sono di 9.5 milioni nel semestre quindi hanno incassato zero da tutti gli altri sponsor? Sono questi i 10milioni? … Qualcuno sa come spiegarlo?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Staffa - 2 mesi fa

    Diciamo che tutto quello che poteva andare male..sta andando male..e sarà un casino rimettere in piedi questa squadra..inpaurita..bloccata di testa..costruita male..ecc..ecc..ecc..

    Sarebbe un casino per qualunque DS figuriamoci x pradè…
    Non solo sarà difficile trovare nuovi acquisti..motivati..utili al progetto e migliori di quelli che abbiamo..ma ci sarà da veder partire quasi sicuramente milencovic a gennaio x incassare qualcosa..motivo x il quale è stato preso quarta.
    Discorso simile per pezzella..ricordo capitano e vice capitano(come mai nessuno protesta?)…

    Non vorrei essere i dirigenti della fiorentina..penso che piu che buoni acquisti ci vorrebbe un esorcista..un motivatore..un psicologo..
    Forse basterebbe il classico mese in fabbrica..simulabile magari con un bel blocco degli stipendi fin quando non torni quantomeno l’impegno che alcuni non sembrano metterci..

    Poi le voci sui problemi nello spogliatoio..che secondo è il problema maggiore se fosse vero..ma questo non lo sapremo mai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dallapadella - 2 mesi fa

    Su Martinez Quarta ci sono altri 5/& mln di bonus ma questo non cambia il senso di un mercato che è figlio di quello di gennaio.
    Peccato che chi è venuto a gennaio o torna al mittente (Agudelo, Cutrone) o fa panchina (Igor, Duncan, Kouamè) o è ancora imballati (Amrabat).

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy