A. Della Valle: “Contestazione? Non so se ci sono margini per ricucire, io do sempre il massimo e ho la coscienza a posto”

A. Della Valle: “Contestazione? Non so se ci sono margini per ricucire, io do sempre il massimo e ho la coscienza a posto”

Le parole di Andrea Della Valle da San Severino Marche

di Simone Torricini, @TorriciniSimone

Presente a San Severino Marche per l’inaugurazione della nuova scuola elementare, il patron della Fiorentina, Andrea Della Valle, ha parlato a margine dell’evento ai media presenti tra cui Violanews.com:

C’è un pezzettino di Firenze qui. Fiorentina unica squadra a sostenere il progetto? Un peccato, si poteva rispondere in un altro modo. Abbiamo tanti simpatizzanti nelle Marche. Partita della Fiorentina nelle Marche? Vedremo, ci sono tanti problemi. Firenze intanto deve essere orgogliosa.

Abbiamo iniziato bene, vincere le prime due partite è stato importante per l’umore e per la città. Con coraggio dobbiamo continuare in questo percorso, il mister è il primo che ci credeva. E’ presto ancora, adesso abbiamo un ciclo impegnativo. L’importante è essere tutti uniti.

Ieri ho salutato i ragazzi perché poi devo partire per un viaggio di lavoro. Li ho visti motivati e sereni, questo gruppo ha grandissime qualità, i giocatori hanno fame di arrivare.

Alzare l’asticella? Spesso sono frainteso. Il nostro obiettivo è rendere orgoglioso il popolo viola di questo gruppo. Proviamo sempre a raggiungere obiettivi importanti, la squadra ha qualità, facciamola crescere ancora un po’, aspettiamo a darci degli obiettivi.

Pjaca? Era un nostro obiettivo, ha minuti nelle gambe, non è al cento per cento, ma vediamo.

Contestazione? Non so se ci sono margini per ricucire, sembra che sia tutto quietato, ma se perdi due partite, tutto viene rimesso in discussione. Non so dire se sono ottimista, me lo auguro. Remando dalla stessa parte si riesce a costruire qualcosa, io il massimo l’ho sempre dato. Se però quando le cose vanno bene, vengo ugualmente contestato, qualcuno si deve mettere una mano sulla coscienza, non certo io che do sempre il massimo.

La minoranza? In alcuni momenti la minoranza viene ascoltata, in altri no. Contro il Chievo gran parte dello stadio ha dato una risposta a chi contestava, la mia coscienza è a posto. Incontro con i tifosi? Non ho saputo niente di questa cosa. Ci torneremo su questo argomento.

Chiesa? Avere ricostruito un bel po’ di entusiasmo fa piacere. In estate ci siamo difesi dagli attacchi, non solo per lui.

La partita contro il Napoli? La Fiorentina non deve aver paura di nessuno, andrà a giocarsela su tutti i campi.

vnconsiglia1-e1510555251366

Cognigni: “Abbiamo parlato troppo della fascia. Speriamo che i risultati siano in linea con le aspettative”

44 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Unsenepoppiu - 1 anno fa

    A me piu’che una Maggioranza Silenziosa mi sembrate una Maggioranza Astiosa e Velenosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Antonio da Papiano - 1 anno fa

    Hai dato il massimo ? In 17 anni (tra poco sono 18….siete maggiorenni) non si è vinto nulla nemmeno la coppa Carnevale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Unsenepoppiu - 1 anno fa

    Il solito Broncino viziato, meno parla e meglio e’ . Se la domenica viene a Firenze e si fa vedere dalla squadra tanto meglio , ma se vuole cementare il tifo farebbe meglio a non gettare benzina sul fuoco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 1 anno fa

      Benzina sul fuoco? Ha per caso augurato la morte a qualcuno come era scritto in un lenzuolo?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iacopogiu - 1 anno fa

        Ha rifatto più volte”ptogetto”!!Quale però non si è capitolo!Il progetto forse di arrivare settimo!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Unsenepoppiu - 1 anno fa

        Perche’secondo te uno che pensa di essere infallibile fa funzionare il cervello?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ale612 - 1 anno fa

      E poi è un solo lui il permaloso? ma fai veramente ridere se non capisci quello che dice…difficile far funzionare il cervello..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. TonyManero - 1 anno fa

    Ha totalmente ragione, con certa gente che li offende da due anni non c’è niente da ricucire, bisogna solo prendere le distanze. Altro che ricucire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. usergazzetta_874 - 1 anno fa

    si ma l’è l’ora che anche loro la facciano finita di fa i permalosi pe ogni cosa ehh ? ce uno stadio intero che si è rigirato contro 15 ragazzotti contestatori della mi …va , e un gli va bene neanche questo . O che gli costava provare a tendere la mano a tutti gli altri invece di soffermarsi su una manciata di contestatori che FIRENZE non riconosce ? Giu ! poi quando gli si dice che sono permalosi , e s’ha ragione ce poco da fare . Questa èra l’occasione per abbracciare TUTTO il resto dello staio e unirsi tutti insieme per questa squadra che l’è davvero divertente e interessante indipendentemente anche dalle risolate che si prendera . E invece non si è fatto fare la domanda trabocchetto 2 volte ha preferito parlare di quello e rimarcandolo anche . vaia vaia e un vi si chiede nient’altro di fare gruppo con tutti noiiiiiii , cari permalosiniiii . Io sono d’accordo con chi dice che è la migliore proprietà che si puo avere a FIRENZE , anche perche mi garberebbe che chi li contesta facesse una volta … una sola volta un nome di qualcuno che si è interessato a noi , e gli ricordo che siamo in vendita ( o comunque sarebbero stati pronti a cederla ) da qualche annetto . Forza VIOLA ora et semper

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pompa - 1 anno fa

      vaia vaia e un vi si chiede nient’altro di fare gruppo con tutti noiiiiiii , cari permalosiniiii
      C è una contraddizione intrinseca nel tuo discorso… Vorresti apparire conciliativo ma il tuo essere è conflittuale… Altro che gruppo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Orgoglio VIOLA - 1 anno fa

        quale contraddizione ? quella di digli che sono permalosi ? perche che unn’è vero forse ? Ora che un gli si pòle di neanche questo , pur riconoscendogli tutto il resto ? o ragazzi ma icche vu dite , io riconosco solo la maglia , chi la indossa da dopo Bati e Rui , me ne frega i giusto , e se proprio devo dirne uno ma uno solo allora ce Antonio , e basta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. spes - 1 anno fa

    Guardi che non abbiamo obbligato noi Della Valle a parlare della contestazione, poteva benissimo dire: “L’argomento non mi interessa”

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alesquart_225 - 1 anno fa

    Non vengono giudicati i fatti ma le persone. Che puoi amare o odiare. E i DV sono ora l’oggetto di questi sentimenti indipentemente dalle loro azioni. Ora io sono uno di quelli che fino a 10 giorni dalla fine del mercato contestava l’operato della Società, perché nonostante le parole di Corvino che aveva affermato che si sarebbe aumentato il monte ingaggi, le operazioni fatte non lo hanno di fatto spostato, e i profili potenzialmente più forti sono arrivati in prestito secco o con la formula del controriscatto, quindi l’anno prossimo si dovrà ricominciare. Ora per far si che le previsioni di Corvino si avverino sarà aumentare l’ingaggio ai gioielli e sperare che non comincino a puntare i piedi per andar via. Qui si vedranno i fatti e chi ha ragione. Aspetto con serenità i pollici versi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ghibellino viola - 1 anno fa

      Però non puoi legare il giudizio sulla società solo sui soldi. Secondo me devi guardare i risultati. Se ci riescono spendendo poco meglio. A te cosa ti interessa? Vogliamo tornare a fare i tifosi?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. alesquart_142 - 1 anno fa

    Io in questi commenti vedo proprio come e sempre sono stati i Fiorentini. Guelfi e Ghibellini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ghibellino viola - 1 anno fa

    Sono rassegnato anche io. Non penso che la situazione si risolva. La proprietà a mio parere deve fare la proprietà cioè far andare la fiorentina al meglio delle proprie possibilità. Solo questo. Se ci riesce in tanti diranno bravi. Nei momenti più bui ci saranno le critiche come normale che sia. Certi toni lo scorso anno sono stati eccessivi. Soprattutto da parte della Fiesole e di diversi lenzuolai. La stampa cartacea e on-line poi ci ha marciato troppo. È la proprietà invece di continuare dritto per la propria strada ha messo il broncio, inasprendo la situazione. Ha ragione Stefano qui sotto: è arrivato il momento per tutti di tacere. Di lavorare sodo per la società. E di tifare e basta per la curva. La Fiorentina non ha bisogno di altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. STEFANO - 1 anno fa

    ADV giustamente afferma che non ci sono margini per ricucire da parte di un piccolo gruppo di contestatoti, i quali non accettano niente da i Della Valle e dalla Società, A qualsiasi cosa propongono rispondono negativamente offendendo. Questa Squadra è stata formata dalla Società e da chi lavora per il bene di Firenze e della Fiorentina, quindi noi TIFOSI dobbiamo tifare e sostenere i ragazzi che vestono la maglia viola ma anche questa Società e questa proprietà, che hanno dimostrato Serietà Sicurezza e di saper lavorare bene, con qualche piccola sbavatura, ma tutto sommato è la migliore Società che Firenze e la Fiorentina possano avere in questo momento. FORZA FIORENTINA SEMPRE E COMUNQUE TUTTI UNITI SI VINCE SEMPRE !!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jørgensen - 1 anno fa

      Ahahahah. Per il bene della Fiorentina e di Firenze.. ma vi sentite? Per il bene del suo borsello sai!! Non vedo l’ora che arrivino i risultati, quelli veri..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giambo - 1 anno fa

        Beh, almeno sappiamo che non sei un tifoso ma solo un arruffapopoli da 2 soldi. Nessun tifoso si sognerebbe di desiderare che la propria squadra perda solo per dire ‘avevo ragione io’

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Jørgensen - 1 anno fa

          Dato che voi adorate chi ci porta alla rovina direi che sono un bene. Nel mondo dei ciechi l’orbo è un ricco..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Ghibellino viola - 1 anno fa

            Alla rovina? Ma ti leggi cosa scrivi!!!

            Mi piace Non mi piace
          2. Ale612 - 1 anno fa

            Infatti te sei un cieco..

            Mi piace Non mi piace
      2. Ale612 - 1 anno fa

        Ma sai di quale borsello parli? Informati e poi apri bocca…l’ignoranza è una bella cosa..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Jørgensen - 1 anno fa

          Hai letto il bilancio pubblico? Ogni anno decine e decine di milioni di spese di gestione e consilenze. Se pensate che non gli vadano in tasca siete degli illusi. Ma ormai è facile riconoscervi voi proni e cechi leccavalle che rispondete senza spiegazioni. ripeto, l’orbo è re..

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. terza gamba - 1 anno fa

    4 video spezzettati (male) della solità intervista-… e 4 pubblicità!!! sapete voi come portare i cappello eh!?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

      Caro lettore sul web i video lunghi sono mal digeriti e non visualizzati. I lettori preferiscono cose brevi. Non vedo poi cosa ci sia di spezzettato male. Invece di dire “guarda bravi sono andati anche nelle Marche perché sapevano che avrebbe parlato”, ecco la critica per il numero dei video. Ma d’altra parte riuscire ad accontentare i fiorentini è cosa particolarmente difficile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. usergazzetta_683 - 1 anno fa

        o pestuggino , ma nelle marche ci ei andato a avanzatempo , o perché l’è i tu lavoro quello di fa informazione ?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 1 anno fa

          Ci sono molti modi di fare informazione: potevamo fare come hanno fatto in tanti e riprendere le parole dalle radio, invece abbiamo mandato un giornalista nelle Marche per darvi un servizio migliore con i video ma se l’unica risposta deve essere “Avete fatto troppi video e tagliati male” mi arrendo. Non vi va proprio bene niente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Sbroz - 1 anno fa

    La cosa folle in tutta questa vicenda è che i fantomatici tifosi che ADV dovrebbe incontrare sarebbero un manipolo di quei mariuoli della curva che sanno a stento leggere e comprendere un bollettino meteo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. user-13889043 - 1 anno fa

    Non riesco a capire, orgogliosi di essere Fiorentini fino all’autolesionismo?
    Quando guardò un film che mi piace gioisco, quando ne guardo uno che non mi piace non gioisco, non per questo vado dal regista a chiedergli di parlarmi, eppure quando fanno la pubblicità del film sembra che sbanchi tutto.
    Allora avete capito si o no, mi volete fare andare allo stadio, sperando di divertirmi, senza le vs. lagne che mi deprimono, volete che chi viene con me passi 2 ore a cazzeggiare, dato che li vedo una volta ogni 15 gg.?
    Basta siete pietosi, Firenze non è una lagna Firenze è orgoglio ma quello vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. lor29 - 1 anno fa

    Per quanto mi riguarda ADV e DDV ed il loro staff di tirapiedi non esistono più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zachini - 1 anno fa

      infatti non ti dovrebbe riguardare.

      vdz

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ale612 - 1 anno fa

      Uno in meno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Lollo26 - 1 anno fa

    Fino a che entrambi non ammettono le colpe non ci sarà mai una pace.
    Presidente lei deve incontrare i tifosi e deve ammettere alcuni errori, altrimenti qui non risolve niente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. verotifosoviola - 1 anno fa

      Presidente li lasci cucinare nel loro brodo con i loro lenzuoli, avanti così!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. terza gamba - 1 anno fa

      mi fai una lista?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. zachini - 1 anno fa

      primo: il presidente è il padrone di una squadra, quindi non deve ammettere niente, se gli va incontra i tifosi, se non gli va non li incontra
      secondo: se anche ammettese qualche errore, non sarebbe questo quello che vogliono il gruppettino che si erge a rappresentare il tifo viola…questi vogliono altro…tutti sanno cosa…

      vdz

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. cacopoco - 1 anno fa

    Ma i tifosi che in teoria dovrebbero incontrare della valle a none di chi parlano? Hanno finito almeno le medie?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ad maiora semper - 1 anno fa

      Hai voglia a fare ironia gratuita, la questione è molto ma molto diversa da quella che viene riportata sui media, la gente che ha le palle piene di questa proprietà è almeno il 50% del tifo, altro che minoranza…
      I giornalai riportano quello che il padrone vuole ma noi tifosi liberi non abbiamo bisogno della censura Stalinista che da anni viene perpetrata…
      Anni ed anni di promesse al vento, mai un obbiettivo centrato, neppure per sbaglio….
      Le parole di ADV sono dettate da una evidente malafede e comunque per parlare con gente come lui o Corvino basta e avanza mio figlio che fa le elementari, uno delle medie è già troppo maturo per starli ad ascoltare….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giambo - 1 anno fa

        Ma il 50% dove lo vedi… che contro il Chievo vi hanno fischiato pure i seggiolini dello Stadio…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Jørgensen - 1 anno fa

          Il padroncino sarà molto contento del suo servo fedele

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Giambo - 1 anno fa

            Bellino… A differenza tua io non penso che ‘Firenze caput mundi’, convinto che ci sia la fila tra i miliardari per buttare soldi nella fiorentina, e soprattutto non sono grullo come chi scrive scempiaggini come le tue

            Mi piace Non mi piace
  17. cacopoco - 1 anno fa

    U

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Violanellevene - 1 anno fa

    I DV stanno confermando il loro amore verso la nostra maglia. Mai come in questo momento la squadra avrebbe bisogno di un ambiente unito e gasato. Del resto i risultati stanno aiutando. Forza Viola!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy