Robbiati su Ranieri: “Maestro di lucidità e saggezza. Ecco cosa mi diceva”

“Di Ranieri ricordo l’equilibrio, la sicurezza che portava a un gruppo pieno di campioni”

di Redazione VN

Anselmo Robbiati, ex giocatore viola, ha rilasciato un’intervista al Secolo XIX in vista dell’impegno dei viola contro la Sampdoria. Queste le parole riportate dal sito blucerchiato Sampnews24.com:

Gol contro la Sampdoria?Ho segnato di destro, evento più unico che raro. Colpo di testa di Batistuta, respinta del portiere e mio gol di destro. Che spettacolo Marassi, era il massimo per me giocarci. Ranieri? Prima delle partite mi diceva: “Oggi mi servi lì”. Mi usava sulla fascia o trequartista o seconda punta. Svariavo. Magari partendo dalla panchina. Non mi pesava, quando un allenatore ti mostra questa considerazione tu ti senti galvanizzato. Di Ranieri ricordo l’equilibrio, la sicurezza che portava a un gruppo pieno di campioni. Urla dalla panchina ne faceva come un matto anche allora me nello spogliatoio sempre parole misurate nei momenti più difficili. Tra un tempo e l’altro, per esempio, era un maestro di lucidità e saggezza.Damsgaard? Mi piace, ma è destro. Io essendo mancino mi rivedo più in Orsolini del Bologna».

Ranieri: “La Fiorentina ha l’acqua alla gola. Anno scorso gara incredibile, Commisso…”

prandelli-ranieri
Cesare Prandelli hugs Claudio Ranieri (Photo by Paolo Rattini/Getty Images)
2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. ViolaScuro - 2 settimane fa

    …E io che pensavo gli dicesse che era troppo esile per giocare in serie A…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gianni69 - 2 settimane fa

    Spadino

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy